Tre rimedi naturali e casalinghi per ridurre le smagliature

14 aprile 2016
È probabile che, usando ingredienti naturali, questi rimedi impieghino più tempo a dare i loro risultati; per questa ragione è importante essere costanti nell'applicazione e mantenere delle abitudini salutari

Le smagliature sono segni o cicatrici che compaiono quando la pelle soffre uno stiramento improvviso, che può essere causato da diversi fattori: una gravidanza, un brusco aumento di peso o il consumo di determinati farmaci che interferiscono con la formazione del collagene.

Le smagliature si presentano come linee parallele visibili sulla pelle e possono essere di colore rossastro, bianche o lucide. A volte possono essere molto profonde e, al tatto, hanno una consistenza diversa dal resto della pelle.

Le adolescenti sono coloro che più soffrono di questo problema, anche se la smagliature possono comparire in persone di età più avanzata e anche negli uomini.

Nonostante non si tratti di un rischio per la salute, vengono tuttavia considerate un problema estetico che spesso colpisce le cosce, l’addome e i glutei.

Per questa ragione, chi ha le smagliature è sempre alla ricerca di rimedi che siano in grado, per lo meno, di ridurre questo spiacevole effetto antiestetico.

A questo proposito, in questo articolo vi vogliamo raccomandare tre buoni rimedi naturali che, grazie alla loro composizione, saranno in grado di migliorare l’aspetto della vostra pelle, a patto che vengano usati con frequenza e con costanza.

Il grande vantaggio di questi tre rimedi sta nella facilità con cui si possono preparare, oltre ad essere molto più economici dei prodotti che si trovano normalmente in commercio. Scopriamoli insieme!

1. Trattamento a base di vitamina E

vitamina-E

La vitamina E è un potente antiossidante che protegge le cellule della pelle dai radicali liberi presenti nell’ambiente.

Questa vitamina frena il deterioramento cellulare per prevenire la comparsa di rughe e altri segni di invecchiamento precoce.

L’effetto che produce sulla pelle è stato provato con diversi esperimenti, ed è stato dimostrato che contribuisce a ridurre la presenza di cicatrici, smagliature e macchie della pelle.

Ingredienti

  • Due capsule di vitamina E
  • Due gocce di olio essenziale di lavanda
  • Un cucchiaio di estratto di camomilla (10 ml)

Preparazione

  • Bucate le capsule di vitamina E e raccoglietene il contenuto in una ciotola; mescolatelo con l’olio essenziale di lavanda e con l’estratto di camomilla.

Modalità d’uso

  • Pulite bene la zona che desiderate trattare e applicate il composto con un leggero massaggio circolare.
  • Lasciate agire durante un quarto d’ora, continuando a frizionare di tanto in tanto, per favorire la circolazione del sangue.
  • Ripetete questa operazione tre volte al giorno, tutti i giorni.

Non perdetevi il nostro articolo sui diversi modi di migliorare la circolazione del sangue: da leggere e da mettere in pratica!

2. Trattamento a base di aloe vera

gel di aloe vera

Il gel contenuto nelle foglie dell’aloe vera è uno dei migliori rimedi naturali per curare i problemi della pelle.

Il gel di questa pianta è famoso per le sue proprietà nutrizionali che aiutano a curare la pelle bruciata, e inoltre contiene sostanze preziose che favoriscono la riduzione delle smagliature e delle cicatrici.

Il suo significativo apporto di vitamina C ed E protegge la pelle dai danni cellulari e stimola la produzione di collagene.

Ingredienti

  • una foglia di aloe vera
  • tre cucchiai di olio di oliva (42 grammi)

Preparazione

  • Tagliate la foglia di aloe ed estraetene il gel con l’aiuto di un cucchiaio.
  • Mescolatelo con l’olio d’oliva, fino ad ottenere un composto cremoso.

Modalità d’uso

  • Pulite la zona che volete trattare e poi applicatevi un sottile strato di crema di aloe vera.
  • Lasciate agire per mezz’ora, massaggiando di tanto in tanto, per attivare la circolazione.
  • Applicatela almeno tre volte alla settimana per ottenere buoni risultati.

Leggete anche il nostro articolo sull’aloe vera e scoprite i vantaggi di congelarla!

3. Trattamento a base di burro di cacao

burro-di-cacao

L’applicazione del burro di cacao sulla pelle contribuisce a migliorarne la consistenza e, allo stesso tempo, aumenta l’elasticità della cute.

Gli acidi grassi essenziali e gli antiossidanti contenuti nel burro di cacao favoriscono la riparazione cellulare e donano alla pelle un aspetto più giovane e vitale.

In questa preparazione potenzieremo i suoi effetti con l’aggiunta di vitamina E, cera d’api e oli essenziali, in grado di nutrire in profondità la pelle, ottenendo, in questo modo, effetti visibili in poco tempo.

Ingredienti

  •  mezza tazza di burro di cacao (110 grami)
  • un cucchiaio di olio di germe di grano (14 grammi)
  • un cucchiaino di olio di vitamina E (14 grammi)
  • un cucchiaino di olio di semi di albicocca (14 grammi)
  • due cucchiaini di cera d’api (6 grammi)

Preparazione

  • Fate sciogliere il burro di cacao in un recipiente a bagno maria o, in alternativa, nel microonde.
  • Quando si sarà sciolto completamente, aggiungete gli oli di vitamina E, di germe di grano e di semi di albicocca.
  • Fate sciogliere anche la cera d’api e aggiungetela, mescolando, al resto degli ingredienti.

Modalità d’uso

  • Applicate una piccola quantità di crema anti smagliature sulla zona interessata, massaggiando con movimenti delicati e circolari.
  • Massaggiate fino a completarne l’assorbimento e lasciate agire tutta la notte.
  • Potete applicarla tutti i giorni, anche due volte al giorno.

Se la vostra pelle è marcata da smagliature antiestetiche, cominciate a combatterle, giorno dopo giorno, provando uno di questi trattamenti naturali.

Siate però costanti e pazienti, dal momento che i risultati non saranno immediatamente visibili e, soprattutto, non dimenticate che in questo processo influiscono molto le abitudini proprie dello stile di vita di ciascuno.

Guarda anche