Vetri e finestre: trucchi per una pulizia impeccabile

· 16 Luglio 2016
Oltre ad ottenere risultati impeccabili, pulendo le finestre, gli specchi e i vetri della casa con questi ingredienti, vi assicurerete di non utilizzare prodotti nocivi per la salute o per l’ambiente

La polvere e altre particelle presenti nell’aria di casa si depositano sui vetri e sulle finestre rendendoli opachi, a volte anche se li puliamo.

Per recuperare la loro brillantezza e splendore, sul mercato potete certo trovare una grande varietà di prodotti che permettono di eliminare tutto lo sporco.

Se, da una parte, i detergenti facilitano la pulizia ed eliminano tutti i germi, dall’altra inquinano l’ambiente, oltre a essere tossici per la nostra salute. Sotto il “profumo di pulito” si nascondono sostanze chimiche che si accumulano nel nostro organismo o possono scatenare reazioni allergiche.

Naturalmente non possiamo smettere di lavare i vetri e l’acqua non è sufficiente a garantire la brillantezza. Per questo motivo oggi parliamo di alcune alternative che si possono preparare in casa, con le quali sostituire i prodotti in commercio.

Volete sapere quali sono?

Prodotti naturali per pulire vetri e finestre

Detergente per i vetri alla patata

Patate

La patata è certo un ingrediente che si trova nella dispensa di quasi tutte le case. Non ci sono quindi scuse per non provare questo detergente fatto in casa per pulire i vetri, le finestre e gli specchi.

Ingredienti

  • un cucchiaio di aceto (10 ml)
  • una fetta di patata
  • un litro d’acqua
  • fogli di giornale

Che cosa dovete fare?

  • Strofinate la fetta di patata sui vetri o sulle finestre, quindi lasciate agire per un paio di minuti.
  • Nel frattempo, preparate una miscela con aceto e acqua tiepida e poi spruzzatela aiutandovi con un nebulizzatore.
  • Accartocciate il foglio di carta di giornale e usatelo per rimuovere l’eccesso di prodotto.

Leggete anche: Succo di patata per favorire la crescita dei capelli

Detergente al succo di cipolla

Questo detergente per i vetri è davvero ottimo, poiché è in grado di eliminare tutto lo sporco e gli allergeni dalle superfici.

Il suo odore forte funziona anche come repellente per gli insetti, il che impedisce loro di entrare in casa.

Ingredienti

  • ½ cipolla
  • un cucchiaio di bicarbonato di sodio (10 g)
  • un litro di acqua
  • fogli di giornale

Che cosa dovete fare?

  • Tagliate la cipolla a rondelle e usatele per pulire le superfici di vetro.
  • Lasciate agire per cinque minuti, quindi risciacquate con una soluzione di bicarbonato di sodio e acqua.
  • È importante usare il bicarbonato, perché aiuta a neutralizzare l’odore della cipolla.
  • Eliminate, infine, i residui con l’aiuto del foglio di giornale.

Detergente con limone e aceto

Limoni

Con questo prodotto riuscirete a eliminare le macchie e la polvere che rendono opache le superfici dei vetri.

Ingredienti

  • tre cucchiaini di aceto bianco (15 ml)
  • il succo di 1 limone
  • una tazza di acqua (250 ml)

Che cosa dovete fare?

  • Mescolate il succo di limone con l’acqua e aggiungete i tre cucchiaini di aceto.
  • Mettete la miscela ottenuta in una bottiglia con nebulizzatore e agitate prima dell’uso.
  • Spruzzatelo su tutti i vetri e poi ripulitelo con un panno assorbente.

Leggete anche: 6 modi per pulire il bagno con aceto bianco

Detergente a base di amido di mais

Sapevate che l’amido di mais o maizena è un prodotto perfetto per la pulizia di diversi tipi di superfici? Mescolato, infatti, con un po’ di aceto, e diventa un prodotto disinfettante ideale per avere vetri impeccabili e senza il rischio di allergeni.

Ingredienti

  • una tazza di aceto (250 ml)
  • due cucchiai di amido di mais (24 g)

Che cosa dovete fare?

  • Mescolate l’amido di mais con l’aceto bianco, quindi applicatelo sulle superfici da pulire.
  • Lasciatelo agire per qualche minuto. Passate, al termine, un panno umido per eliminare i residui di amido.
  • Questo prodotto è utile anche per pulire gli specchi.

Detergente a base di alcol, aceto e succo di limone

Pulire i vetri e le finestre

Questa ricetta vi sarà utile in caso di sporco difficile da rimuovere. Per ottenere questo risultato sfrutteremo le proprietà di diversi ingredienti disinfettanti e detergenti.

Potete usarlo per pulire le finestre di casa, ma anche per superfici simili, ad esempio le vetrine oppure l’auto.

Ingredienti

  • ½ tazza di alcol (125 ml)
  • ½ tazza di aceto (125 ml)
  • ¼ di tazza di succo di limone (62,5 gr)
  • 4 gocce di colorante alimentare (facoltativo)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Che cosa dovete fare?

  • Versate la metà dell’acqua in una bottiglia con nebulizzatore, mescolatela quindi con l’alcol e l’aceto.
  • Agitate bene e poi aggiungete il resto dell’acqua, il succo di limone e le gocce di colorante.
  • Spruzzate il prodotto sulle superfici da pulire e strofinate con un panno soffice.

Detergente per i vetri a base di limone e amido di mais

L’amido di mais e il limone si possono mescolare con facilità. Il risultato che otteniamo è un prodotto utile per tutti i tipi di macchia che rovinano i vetri.

Ingredienti

  • il succo di ½ limone
  • due tazze di acqua minerale gassata (500 ml)
  • un cucchiaino di amido di mais

Che cosa dovete fare?

  • Spremete il succo di limone e mescolatelo con gli altri due ingredienti in una bottiglia con nebulizzatore.
  • Spruzzate il prodotto sulle finestre e infine rimuovete lo sporco con un panno.

Cosa ne di te di provare queste alternative invece dei normali detergenti? Vedrete come riuscirete a risparmiare e, allo  stesso tempo, rispettare l’ambiente.