Vita sedentaria: di quali alimenti avete bisogno?

· 31 maggio 2018
Se avete uno stile di vita sedentario, conviene scegliere un'alimentazione varia, povera di grassi e ad alto contenuto di fibre.

Le decisioni che prendiamo ogni giorno in materia di nutrizione, ogni volta che scegliamo cosa mangiare a pranzo e a cena, influiscono direttamente sulla nostra salute.

Abbiamo la libertà di optare per una dieta monotona, carica di grassi e proteine di origine animale che favorisce la comparsa di malattie quali il cancro, le malattie cardiovascolari e cerebrovascolari e l’obesità; oppure, possiamo optare per un’alimentazione varia, povera di grassi e ad alto contenuto di fibre.

Ci sono prove scientifiche che certificano l’esistenza di un nesso tra una dieta bilanciata e la salute. Per questo motivo, è interessante sapere quali sono gli alimenti che offrono benefici che vanno oltre il loro valore nutrizionale.

Inoltre, bisogna considerare quanto sia dannoso condurre uno stile di vita sedentario. Aperitivi poco sani e trascorrere molto tempo di fronte a un computer sono caratteristiche del lavoro d’ufficio che prima o poi danneggiano la salute.

Questi sono gli alimenti che bisogna includere nella propria dieta

1. Alimenti che apportano benefici alla vista

Buccia di limone e arancia

Per proteggere la salute degli occhi, vi sarà utile ingerire alimenti che contengono aminoacidi Omega 3, luteina, zinco e vitamine A, C ed E. 

Provate con le verdure a foglia verde, come l’insalata, gli spinaci e il cavolo.

Sono consigliati anche uova, agrumi, bacche, noci e semi, pesci grassi come il salmone, il tonno, lo sgombro e la trota.

I cereali e i lieviti sono ottimi per migliorare la nostra vista dato che contengono vitamina B (che è la stessa che aiuta a prevenire la perdita della vista).

Gli agrumi sono anch’essi alleati della vista, dato che hanno un elevato contenuto di vitamina C, incaricata di produrre il collagene dei muscoli che circondano i nostri occhi.

2. Alimenti che rafforzano le difese immunitarie

Gli ambienti affollati degli uffici diventano un habitat perfetto per la propagazione di virus e batteri.

Per questo non è strano che una persona raffreddata possa contagiare facilmente tutti coloro che la circondano.

Affinchè questo non succeda, includete nella vostra dieta dei cibi che rafforzino le difese immunitarie del vostro corpo.

In questo caso, gli agrumi, i peperoni rossi, i broccoli, l’aglio, il kiwi e la papaya vi aiuteranno a difendervi da qualunque tipo di virus.

Una delle merende potrebbe essere uno yogurt. I probiotici contenuti sono batteri buoni che aiutano a mantenere il tratto intestinale libero dai germi causati dalla malattia.

Favoriscono anche l’aumento di alcune cellule T. Consumando una tazza da 200 ml al giorno, le vostre difese immunitarie aumenteranno.

3. Alimenti per accelerare il metabolismo

Caffè

Dal metabolismo dipende la velocità con cui vengono bruciate le calorie; questa viene calcolata con una formula e dipende da diversi fattori, tra cui l’età, il sesso, la genetica e lo stile di vita.

Più il metabolismo funziona, più calorie bruciamo. E’ particolarmente importante possedere questo requisito, per coloro che lavorano da impiegati in un ufficio e che passano la maggior parte delle giornate seduti.

Per cui consumando alghe marine, caffè, tè, spezie come lo zenzero, peperoncino di cayenna, cardamomo, legumi e carni magre, manterrete il metabolismo veloce e, di conseguenza, il vostro peso ideale.

Ricordate che se mangiate poco, il metabolismo diventa lento perchè si abitua a bruciare meno calorie nell’arco della giornata.

4. Alimenti per aiutare il cervello

Il cervello è lo strumento principale degli esseri umani, per cui un’alimentazione sana non è importante solo per la salute fisica, ma anche per i nostri organi.

Affinché la nostra materia grigia funzioni bene e per rallentare i processi di invecchiamento dovuti all’età, bisogna consumare pesce grasso come il salmone, la trota, oltre a mirtilli, noci e semi. E’ altrettanto importante assumere alimenti ricchi di fibre come l’avena, il pane integrale, il riso integrale, il succo di melograno e il cioccolato fondente.

5. Alimenti ottimi per l’apparato digerente

Yogurt bianco

Il lavoro sedentario che si protrae per dieci anni o più, aumenta del doppio il rischio di soffrire di cancro al colon. Per prevenirlo, basta fare esercizio fisico con regolarità e seguire una dieta sana, che includa frutta come la mela o la pera, verdure come le cipolle, asparagi e aglio; legumi come i piselli, la soia o le lenticchie, frumento e derivati, segale e orzo.

Consumate anche frutta secca e latticini, presenti nel latte, nei formaggi, nei gelati e nello yogurt.

In questi casi si raccomanda di ridurre il consumo di carne rossa e carne processata, in quanto aumentano il rischio di soffrire di cancro.

Guarda anche