Mangiare le uova: quali benefici che si ottengono?

· 24 aprile 2014
Grazie ai loro livelli di colina, le uova sono essenziali in gravidanza o durante l'allattamento. Mangiare le uova aiuta, infatti, lo sviluppo del sistema nervoso del feto e previene anomalie congenite.

“Fa male mangiare le uova ogni giorno?”Questo è uno dei tanti quesiti che ogni giorno ci poniamo sul cibo che ingeriamo. Oggi, però, smentiremo questo mito.

In passato si consigliava di mangiare le uova massimo tre volte a settimana, e questo a causa del loro alto contenuto di colesterolo, potenzialmente dannoso per la nostra salute.

Tuttavia, oggi si sa che le uova non sono dannose né arrecano alcun tipo di problema all’organismo. Vediamo insieme perché…

Quali sono i benefici delle uova?

Per molti anni l’uovo è stato considerato dannoso per la nostra salute; di questo alimento si diceva che fosse uno tra i principali responsabili dell’aumento del colesterolo nel sangue.

Tali affermazioni sono state da poco smentite grazie alle ricerche scientifiche; è stato dimostrato, infatti, che l’uovo non altera affatto i livelli di colesterolo.

Recenti ricerche affermano anzi che un consumo moderato di uova apporta all’organismo una buona quantità di nutrienti, necessari per il nostro benessere.

Ciò che fa aumentare davvero il colesterolo nel sangue è il consumo dei grassi saturi (che si trovano nei latticini interi), dei grassi di alimenti quali formaggi, yogurt, latte, carni grasse e dei cosiddetti grassi trans.

Questi ultimi si trovano nella maggior parte delle caramelle, delle torte, dei biscotti, dei fagottini e in generale in tuttii prodotti da forno.

Falsi miti: perchè mangiare le uova non fa male?

Bisogna leggere con attenzione le etichette sulle confezioni, che indicano ingredienti come margarine o oli vegetali idrogenati.

Tra i  numerosi studi effettuati sulle uova, è stato dimostrato che mangiare uno o due uova al giorno non incide affatto sull’aumento delle malattie cardiovascolari.

Oltre a contenere un nutriente essenziale per il funzionamento cardiovascolare e cerebrale chiamato colina, mangiare le uova aiuta a metabolizzare e ridurre l’omocisteina. Questo aspetto è fondamentale, perché elevati livelli di omocisteina sono associati ad un aumento delle malattie cardiovascolari.

Nonostante le recenti scoperte scientifiche abbiano dimostrato l’opposto, vi sono ancora persone riluttanti nel credere ai benefici che mangiare le uova apporta. Alcuni continuano a pensare che sia dannoso per la salute, rifiutandosi con fermezza di includerle nella propria dieta.

L’uovo è una grande fonte di nutrienti

Mangiare le uova

Un solo uovo apporta 80 calorie, contiene proteine, colina, ferro e zinco. Ricordate che la maggior parte di questi  nutrienti si trova nel tuorlo.

Le proteine contenute nell’uovo sono importantissime, poiché apportano gli amminoacidi necessari per il nostro organismo. Per darvi un’idea, un solo uovo apporta circa sei grammi di proteine.

Leggete anche: Scoprite l’importanza di mangiare proteine a colazione

Tra le funzioni principali delle proteine ricordiamo che contribuiscono a formare il tessuto muscolare, che sono una componente essenziale delle cellule, e che contribuiscono al sistema immunitario. Inoltre, le proteine trasportano i nutrienti al sangue; infine, fanno parte di alcuni enzimi, ormoni e neurotrasmettitori.

Nel tuorlo si trovano anche due nutrienti chiamati luteina e zeaxantina che appartengono alla famiglia dei carotenoidi. Si tratta di antiossidanti che aiutano a prevenire danni alla vista relazionati con l’età, come la degenerazione maculare.

Potrebbe interessarvi anche: Frullati salutari per proteggere la vista

Alcuni dati sulle uova

Il consumo di uova da parte delle donne in gravidanza o che allattano è molto importante; infatti, grazie al loro contenuto di colina, le uova favoriscono lo sviluppo del sistema nervoso del feto e aiutano a prevenire problemi alla nascita.

Un uovo intero apporta 125 milligrammi di colina e una donna incita ha bisogno di 450 milligrammi di colina al giorno, mentre una madre in fase di allattamento di 550 milligrammi.

Conservazione e conclusioni

Le uova possono essere conservate in frigo per circa cinque settimane. Se volete sapere se le uova che consumate sono fresche, immergetele in un bicchiere d’acqua: se galleggiano vuol dire che non sono fresche; in alternativa rompetele: se il tuorlo rimane al centro sono fresche.

È scientificamente dimostrato, quindi, che mangiare le uova fa davvero bene e che non danneggia affatto la nostra salute, dato che non aumenta i livelli di colesterolo. Gli esperti, inoltre, affermano che si possono mangiare due uova al giorno, tutti i giorni.

Infine, le uova -oltre ad essere nutrienti e salutari- sono deliziose e si possono preparare in molti modi (strapazzate, sode, fritte, alla coque): sono sempre buone in qualsiasi modo si cucinino.

Ricordatevi di includerle nella vostra alimentazione quotidiana!

Guarda anche