Bevande naturali per depurare il fegato, eccone 5

· 10 ottobre 2014
I mirtilli sono ricchi di antiossidanti, vitamine e minerali, per cui il loro succo ci aiuta a rinforzare e depurare l'organismo.

In questo articolo vogliamo condividere con voi cinque tra le migliori bevande naturali per depurare il fegato. Inoltre sono rimedi a portata di tutti e molto utili per la salute di questo organo.

Il fegato è uno degli organi più importanti del nostro corpo e le sue funzioni sono vitali per la nostra salute. Infatti ha il compito di disintossicare l’organismo, regolare il metabolismo, purificare il sangue, sintetizzare proteine plasmatiche, assorbire e immagazzinare le vitamine.

Esistono diversi fattori e abitudini che mettono in pericolo quest’organo così importante e, di conseguenza, anche la salute in generale. Quindi bisogna prestare attenzione a qualsiasi fastidio o disturbo al fegato perché potrebbe diventare un problema grave e difficile da gestire.  

La salute del fegato è costantemente a rischio se la trascuriamo. Infatti diverse abitudini possono compromettere quest’organo e le sue funzionalità, causando problemi di salute anche gravi. In questo articolo vi parleremo di 5 bevande che vi aiuteranno a depurare il fegato in maniera naturale e prevenire, così, diverse malattie.

Bevande naturali per depurare il fegato

1. Succo di mele

bevande naturali per depurare il fegato Mele

La mela è ricca di fibre e contiene acido malico, un composto che aiuta ad ammorbidire i calcoli delle vie biliari. Quindi bere succo di mele è ideale per pulire il fegato in maniera naturale e prevenire qualsiasi tipo di infezione che potrebbe colpire quest’organo.

Di cosa avete bisogno?

  • ½ chilo di mele
  • ½ limone
  • Zucchero a piacere
  • Acqua

Cosa dovete fare?

  • Lavate bene le mele e, senza eliminare la buccia, tagliatele a pezzetti e metteteli nel frullatore
  • Quindi aggiungete il succo di mezzo limone, zucchero a piacere e due bicchieri d’acqua
  • Infine frullate per bene tutti gli ingredienti e poi bevete il vostro succo

Nota

Specie nel periodo di pulizia del fegato con il succo di mele, evitate di consumare proteine, latticini e cibi fritti. Il succo di mele va bevuto per sei giorni, preferibilmente a digiuno.

Leggete: Dieta per disintossicare il fegato: tutto quello che c’è da sapere

2. Tè verde

Il tè verde è conosciuto in tutto il mondo per le sue proprietà e i suoi benefici per l’organismo. Infatti tra le proprietà del tè verde ricordiamo che è ricco di catechine, un antiossidante vegetale. Inoltre secondo diversi studi, ha la capacità di eliminare l’accumulo di grasso nel fegato e favorire le funzionalità di quest’organo.

Cosa dovete fare?

Bevete l’infuso di tè verde con moderazione. L’ideale è berne una tazza a digiuno o prima di andare a letto. Infatti troppo tè verde potrebbe avere degli effetti collaterali su altre parti dell’organismo.

Frullato di pompelmo

Pompelmo

Questo frullato pulisce il fegato, aiuta a disintossicare il corpo e rafforza il sistema linfatico e non ha effetti collaterali. Quindi potete berlo anche tutti i giorni senza conseguenze per la salute e preparare ottime bevande naturali per depurare il fegato.

Di cosa avete bisogno?

  • 2 pompelmi grandi
  • 2 spicchi d’aglio fresco
  • 1 pezzetto di radice di zenzero fresco
  • 4 limoni
  • 300 ml di acqua distillata filtrata
  • 1 cucchiaino o una compressa di acidofilo
  • 2 cucchiai di olio d’oliva di spremitura a freddo

Cosa dovete fare?

  • Prima di tutto, spremete i limoni e i pompelmi per ottenerne il succo
  • A parte grattugiate lo zenzero e tritate l’aglio per estrarne il succo
  • Quindi mettete nel frullatore il resto degli ingredienti, aggiungete i succhi degli agrumi, lo zenzero e l’aglio
  • Adesso frullate per bene gli ingredienti e bevete il frullato ottenuto prima di andare a dormire

Succo di mirtilli rossi

I mirtilli rossi hanno proprietà depurative e disintossicanti. Inoltre sono ideali per preparare ottime bevande naturali per depurare il fegato. Infatti il contenuto di vitamine, minerali ed antiossidanti essenziali fa dei mirtilli rossi un importante alleato per la salute perché prevengono molte malattie.

Di cosa avete bisogno?

  • 2 mele rosse grandi
  • 1 pera verde grande
  • 1/2 tazza di mirtilli rossi freschi
  • 1 gambo di sedano grande
  • 1 cetriolo piccolo

Cosa dovete fare?

  • Mettete gli ingredienti nel frullatore, senza eliminare la buccia. Frullate per bene e bevete il succo
  • Quindi dovete bere il succo di mirtilli per 5 giorni di seguito

Scoprite: Migliorare la salute del fegato con il boldo

Succo di carote

Succo-carote

La carota contiene vitamine e minerali, tra cui la vitamina A, la vitamina B, la vitamina C, il calcio, il fosforo e il potassio. Infatti i suoi composti hanno un effetto depurativo e proteggono il fegato da molte infezioni. Inoltre lo aiutano a disintossicarsi e a eliminare tutte le sostanze di cui non ha bisogno. Infine questa è una tra le più gustose bevande naturali per depurare il fegato.

Di cosa avete bisogno?

  • ½  cetriolo con la buccia
  • 4 carote con la buccia
  • 1 ramo di sedano

Cosa dovete fare?

  • Lavate molto bene gli ingredienti e tagliateli a pezzetti
  • Quindi frullate gli ingredienti fino ad ottenere un succo omogeneo
  • Adesso bevete il vostro succo di carote per 7 giorni consecutivi
  • Chacko, S. M., Thambi, P. T., Kuttan, R., & Nishigaki, I. (2010). Beneficial effects of green tea: A literature review. Chinese Medicine. https://doi.org/10.1186/1749-8546-5-13
  • Singh, B. N., Shankar, S., & Srivastava, R. K. (2011). Green tea catechin, epigallocatechin-3-gallate (EGCG): Mechanisms, perspectives and clinical applications. Biochemical Pharmacology. https://doi.org/10.1016/j.bcp.2011.07.093
  • Okwu, D. E. (2008). Citrus fruits: a rich source of phytochemicals and their roles in human health. Int. J. Chem. Sci. https://doi.org/10.1271/bbb.70.178
  • Bouzenna, H., Dhibi, S., Samout, N., Rjeibi, I., Talarmin, H., Elfeki, A., & Hfaiedh, N. (2016). The protective effect of Citrus limon essential oil on hepatotoxicity and nephrotoxicity induced by aspirin in rats. Biomedicine and Pharmacotherapy. https://doi.org/10.1016/j.biopha.2016.08.037
Guarda anche