8 metodi per combattere il sudore

· 17 marzo 2018
L'eccesso di sudore può essere dovuto a diverse cause. L'importante è individuare quale sia il nostro caso e agire in funzione di ciò e del nostro tipo di pelle.

Per combattere il sudore esistono molti prodotti sul mercato che la pubblicità ha contribuito a farci conoscere. Spesso, però, ciò non garantisce che siano efficaci.

Uno dei grandi problemi di sempre è l’eccesso di sudore in diverse parti del corpo, come viso, ascelle o piedi.

Questo eccesso di sudorazione incide negativamente nell’ambito sociale, in quanto l’odore che produce è evidente, così come le macchie che si presentano sui vestiti.

Di seguito vi presentiamo alcuni dei metodi più efficaci da tenere in considerazione per combattere il sudore. 

Combattere il sudore non consiste solo nell’eliminare le macchie umide sui vestiti, ma anche nel far sparire lo sgradevole odore da esso causato e far respirare adeguatamente i pori.

8 metodi efficaci per combattere il sudore

1. Gel antibatterico

Gel disinfettante per le mani

Non c’è dubbio che, in molte occasioni, soprattutto quando la temperatura aumenta, cominciamo a sudare eccessivamente. Ciò è molto sgradevole,  per l’umidità che si produce, per il cattivo odore che viene sprigionato e per le macchie che possono rimanere nei nostri vestiti.

Per questa ragione, se non avete la possibilità di lavarvi o farvi il bagno in determinati momenti, una delle idee che potete adottare è quella di strofinare sulle ascelle un po’ di gel antibatterico. Ciò vi aiuterà a ridurre l’odore di sudore e ad uccidere i batteri.

Leggete anche Gel di aloe vera: impariamo a prepararlo e ad utilizzarlo

2. Acqua ossigenata

L’acqua ossigenata è un prodotto antisettico che combatte il sudore mediante l’eliminazione dei batteri che lo causano.

Per contrastare il sudore con questo prodotto, bisogna solo mescolare un cucchiaino di acqua ossigenata con mezzo bicchiere d’acqua e applicarlo sulle ascelle quando lo desiderate.

3. Bicarbonato di sodio

Un’altra delle soluzioni più veloci per eliminare l’odore lasciato dall’eccesso di sudore è un tonico casalingo composto da bicarbonato di sodio, acqua e zucchero.

Per prepararlo, bisogna mescolare due cucchiai di bicarbonato di sodio in un litro d’acqua con un cucchiaio di sale e un altro di zucchero. Dovete applicare questo mix sulla pelle delle ascelle per eliminare il sudore in eccesso.

Vi consigliamo di leggere: Le migliori maschere a base di bicarbonato di sodio

4. Corteccia di quercia

La corteccia di quercia è uno degli elementi più efficaci per evitare la sudorazione eccessiva. Potete trovarlo in farmacia e in altri negozi.

Preparate un infuso con un litro di acqua bollente e 5 cucchiai di corteccia di quercia tagliata a pezzetti. Una volta giunto ad ebollizione, lasciate riposare per circa 2 ore prima di utilizzarlo. Questo infuso è un tonico per le ascelle molto efficace.

Un altro modo per approfittare di questo infuso è quello di collocarlo in uno stampo per cubetti di ghiaccio e congelarlo per formare piccoli cubetti che potremo poi strofinare sulle ascelle facilmente.

5. Pietra di allume di potassio

donna utilizza pietra di allume di potassio per combattere il sudore

La pietra di allume di potassio è un minerale con proprietà antitraspiranti. Non lascia odori né macchie sui vestiti in quanto si tratta di un prodotto completamente naturale. 

Questo minerale è molto benefico per combattere l’eccessiva sudorazione, in quanto possiede proprietà antibatteriche e antisettiche che, come se non bastasse, aiutano a tonificare la pelle ed evitano che i pori si ostruiscano. Un altro fattore importante è che non lascia nessun marchio sotto le ascelle, in quanto non contiene prodotti chimici.

6. Cloruro d’alluminio

I deodoranti e gli antitraspiranti che possiedono come componente il cloruro di alluminio, costituiscono uno dei migliori metodi per combattere il sudore.

A seconda del caso specifico se ne utilizzerà una dose più o meno elevata per trattare le zone maggiormente colpite da questo fenomeno. Questo perché in alcuni casi tale elemento può risultare tossico. In effetti c’è chi sostiene si tratti di un elemento cancerogeno.

7. Botox

donna con braccio sollevato fa ok con la mano

Se soffrite di un eccesso di sudorazione e presentate spesso un odore anormale e delle macchie sui vostri vestiti, una delle soluzioni che offrono diversi centri estetici è quella dell’iniezione della tossina botulinica nella zona da trattare, meglio conosciuta come botox.

Bloccando gli impulsi nervosi delle ghiandole sudoripare, questo prodotto ha un grande successo nel combattere il sudore. L’effetto del botox dura tra i 6 e i 12 mesi, pertanto bisogna rinnovarlo ogni certo periodo di tempo.

8. Laser

Un altro dei metodi più efficaci per combattere il sudore sono le tecniche laser che aiutano a far diminuire le ghiandole sudoripare e a detenerne il funzionamento.

Guarda anche