9 separatori d’ambienti per la vostra casa

Scoprite le soluzioni migliori per separare gli ambienti e sfruttare al massimo gli spazi interni della casa con questi separatori.

Quando utilizzate dei separatori d’ambienti nell’arredamento è importante sviluppare la creatività e il buon gusto se volete ottenere un buon risultato. In altre parole, si tratta di creare una divisione per ricavare più spazio dedicato ad altri scopi.

Per esempio, se riuscite a sfruttare bene ogni angolo e il modo in cui entra la luce, gli spazi ridimensionati saranno più ampi alla vista. 

A tutti noi è capitato, durante una visita o a casa nostra, di muovere un passo e ritrovarci già in cucina, in sala, o nelle stanze, poiché non c’è nulla a dividere gli spazi.

Non importano le dimensioni, può essere uno spazio piccolo o immenso, ma se non c’è nulla a contraddistinguere gli spazi, l’ambiente risulta scomodo e un po’ asfissiante. I separatori sono alleati molto utili per l’arredamento.

Non preoccupatevi, i separatori non devono essere sempre una parete noiosa a ogni divisione. Non ci sono limiti, potete trovarli già fatti o costruirli anche con materiali a vostra disposizione.

L’obiettivo è sfruttare al meglio il disegno e scegliere ciò che più si adatta al vostro stile e personalità. Non scordate la parte funzionale, in modo che non sia solo un addobbo, ma vi aiuti a soddisfare anche altre necessità.

Proposte di separatori

1. Modello base e funzionale

separatore con vasi

Tra i separatori, potete optare per quelli che conferiscono un tocco minimalista, semplice e funzionale. In realtà non c’è bisogno di eccessivi addobbi o dettagli. Se ciò che cercate è qualcosa per separare la cucina dalla sala, quest’idea funziona a meraviglia. Non occupa molto spazio e potete collocarvi piante e utensili da cucina.

2. Riciclati

Separatore con pallets

Niente di più semplice che unire alcune pedane di legno coi cardini. Potete scegliere il colore più consono alla vostra casa e adattarvi alcuni dettagli ispirati al concetto di riciclaggio.

Uno spazio dai toni chiari e pastello che conferiscono un tocco romantico all’ambiente. Inoltre, questo è uno dei separatori più facili da rimuovere.

Leggete anche: 8 trucchi per restaurare le superfici il legno

3. Naturali

Separatore con piante ornamentali

L’idea di trasferire la campagna in città è la scelta compiuta da molti e resa possibile dall’uso dei separatori. 

Avete la possibilità di allestire un giardino dentro casa e separare contemporaneamente alcune zone. Un’ispirazione naturale senza rinunciare alla modernità, grazie ai contrasti che rendono più armonioso lo spazio.

4. Vintage

separatore vintage

Davvero pensavate di buttare questa porta? Quando parliamo di disegno vintage non ci riferiamo necessariamente a materiali del secolo corso, ma a recuperare i vecchi oggetti.

Non esiste nulla che una buona pennellata non risolva; in questo esempio potete apprezzare tutti gli usi della porta conservata in cortile da tempo.

5. Artistici

separatore con foto

E’ il momento di recuperare tutte le foto di famiglia e esporle con dei separatori artistici. Una parete di fotografie in casa richiama sempre l’attenzione e riempie d’incanto l’ambiente.

Nell’esempio della foto il separatore ottiene un risultato classico: fotografie in bianco e nero, combinate con lo stesso colore dello sfondo. Questa è la soluzione migliore da adottare quando si ha uno spazio piccolo.

Se avete uno stile più allegro, provate con altri colori o aggiungete disegni o tessuti allo sfondo.

6. Rustico orientale

Separatore orientale con bambù

La caratteristica che emerge da questo stile è la naturalità, i separatori devono essere costruiti con materiali ecologici che non abbiano subito processi di industrializzazione.

Gli alberi, i rami e le pietre sono materiali base per la costruzione. Si cerca di fare in modo inoltre che lo spazio sia pulito, ordinato e permetta l’ingresso della luce per conferire più ampiezza.

7. Di fili

separatore con fili colorati

Desiderate un separatore facile e economico? Questa è la soluzione, avete solo bisogno di fili colorati e di tempo per annodarli a un bastone. Uno stile per gli audaci, che non temono i colori vivi e sgargianti. La chiave è dare vitalità alla casa.

8. Di vetro

Separatore di vetro

Uno dei separatori che non passano mai di moda. Le porte scorrevoli di vetro sono di buon gusto, si muovono facilmente e danno l’opportunità di restare collegati ad altre zone della casa.

Permettono l’entrata dalla luce, danno la sensazione che lo spazio sia più ampio grazie all’illusione ottica creata dal vetro. Se volete che la vostra casa abbia uno stile contemporaneo, non possono mancare.

9. Stile asiatico

Separatore asiatico colorato

Questo stile è semplice come le caratteristiche base della cultura orientale. L’utilizzo del bianco e del nero, il tocco vibrante unitamente al rosso. Senza rinunciare a dettagli come l’entrata della luce e il contrasto con i toni neutri sullo sfondo.

Guarda anche