Amido di mais: 5 usi alternativi

· 18 gennaio 2018
Grazie alle sue proprietà, l'amido di mais è ideale per regolare la produzione di grasso, dunque può essere molto utile come ingrediente per le nostre maschere per il viso o per i capelli

L’amido di mais, noto anche come maizena, è un tipo di farina comunemente usato nella preparazione di prodotti da forno, dolci e altre ricette che lo prevedono per migliorare la consistenza.

Si tratta di un ingrediente che ha guadagnato fama nella cucina sana in quanto è una grande alternativa per i celiaci o per chi ha una intolleranza al glutine.

Quello che molti non sanno è che, oltre a queste applicazioni, è un prodotto molto versatile che può aiutare a risolvere altri aspetti della vita quotidiana.

La sua texture e le sue proprietà si combinano facilmente con altri ingredienti, creando la soluzione per alcuni lavori domestici e problemi estetici.

Poiché molti ne fanno ancora un uso limitato, oggi condividiamo con voi cinque usi alternativi dell’amido di mais con cui trarne il massimo vantaggio.

Non perdetevele!

Usi alternativi dell’amido di mais

1. Trattamento per le scottature

Trattamento con amido di mais per bruciature sulla pelle

L’amido di mais contiene vitamine e minerali che aiutano la pelle a guarire in caso di ustioni superficiali.

La sua applicazione diretta riduce la sensazione di bruciore e aiuta a rimuovere le cellule morte, supportando un ottimale processo di ossigenazione.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di amido di mais (20 g)
  • 1 cucchiaino di olio di cocco (5 g)
  • Acqua (la quantità necessaria)

Preparazione

  • Mettete l’amido di mais in un recipiente e aggiungete l’acqua per formare un impasto denso.
  • Una volta raggiunta la consistenza desiderata, mescolate con olio di cocco.

Modo d’uso

  • Applicate il trattamento sulle zone interessate e lasciate in posa per 30 minuti.
  • Risciacquate con acqua fredda e ripetete l’uso almeno 3 volte a settimana.

Leggete anche: Che cosa fare quando si ha una bruciatura?

2. Rimuovere le macchie di inchiostro

Le macchie di inchiostro sono spesso difficili da rimuovere quando riescono a penetrare le superfici dei nostri mobili.

Per fortuna, grazie alle sue proprietà, l’amido di mais può facilitare questo compito.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di amido di mais (20 g)
  • 5 cucchiai di latte (50 ml)

Preparazione

Unite l’amido di mais con il latte fino a ottenere un composto denso.

Modo d’uso

  • Strofinate il prodotto su tutta l’area da cui desiderate rimuovere le macchie di inchiostro e lasciate in posa per 15 minuti.
  • Una volta asciutto, spazzolate e rimuovete la macchia.

3. Trattamento per capelli grassi

Trattamento per i capelli grassi con amido di mais

Per il suo potere assorbente ed esfoliante, l’amido di mais può essere utilizzato come alternativa per lavare i capelli grassi.

La sua applicazione sul cuoio capelluto rimuove l’eccesso di sebo riducendo l’aspetto sporco e la comparsa di forfora.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di amido di mais (20 g)
  • Un cucchiaino di bicarbonato di sodio (5 g)
  • Acqua (la quantità necessaria)

Preparazione

Unite l’amido di mais e il bicarbonato in un contenitore e aggiungete un po’ di acqua per formare un composto denso.

Modo d’uso

  • Inumidite i capelli, divideteli in diverse ciocche e applicate il trattamento dalle radici alle punte.
  • Lasciate in posa per 30 minuti e poi risciacquate.
  • Usatelo almeno 2 volte alla settimana.

4. Maschera per i punti neri

Grazie alla sua capacità di regolare la produzione di grasso e rimuovere le cellule morte, questo ingrediente naturale può essere usato come rimedio per i punti neri.

In questo caso vi proponiamo di unirlo con il bianco d’uovo per ottenere una maschera esfoliante e rivitalizzante.

Ingredienti

  • 1 bianco d’uovo
  • 1 cucchiaio di amido di mais (10 g)

Preparazione

Sbattete un bianco d’uovo e mescolatelo con l’amido di mais.

Modo d’uso

  • Stendete la maschera su tutto il volto, concentrandovi sulle aree con i punti neri.
  • Lasciate agire per 30 minuti e rimuovete con acqua tiepida.
  • Applicate fino a 3 volte alla settimana.

Vi consigliamo di leggere anche: Maschera verde per eliminare i punti neri e le macchie del viso

5. Rimedio per il piede d’atleta

Piede d'atleta

L’amido aiuta ad assorbire il sudore dei piedi, alterando quindi l’ambiente di cui hanno bisogno i funghi e i batteri per proliferare.

Possiamo combinarlo con un po’ di olio di cocco per ottenere un potente rimedio per il piede d’atleta e i calli.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di amido di mais (20 g)
  • 3 cucchiai di olio di cocco (45 g)

Preparazione

Fondete l’olio di cocco e mescolatelo con l’amido di mais.

Modo d’uso

  • Prendete la pasta cremosa e strofinatela sui piedi, soprattutto nelle zone colpite da questo problema.
  • Lasciate in posa per 40 minuti e poi risciacquate.
  • Ripetete l’applicazione ogni sera per migliorare lo stato della pelle.

Come si può notare, sono diversi gli usi che si possono fare di questo ingrediente che vanno ben oltre le sue qualità in cucina.

Se lo avete in dispensa e non ne state approfittando, iniziate a usarlo per elaborare questi rimedi casalinghi. Lo adorerete!

Guarda anche