Coppia sposata per 75 anni muore a poche ore di distanza

· 16 ottobre 2015
Quando si è accorta che suo marito non migliorava e che le sue condizioni peggioravano poco a poco, anche Jeanette ha iniziato ad avere problemi di salute fino a essere costretta a letto, inerme quanto l’amore della sua vita

Sono in molti a pensare che “l’amore eterno” esista solo nelle favole e nei romanzi e che, in generale, la maggior parte delle relazioni sentimentali non sopravvive a lungo ed è necessario conoscere varie persone prima di trovare chi ci completa nella vita e ci fa innamorare per davvero.

Anche se nella maggior parte dei casi è così, esistono alcune storie incredibili che ci dimostrano che niente è impossibile e che due persone possono amarsi per tutta la vita, persino fino alla morte.

Questo è il caso di una coppia sposata che viveva in California (Stati Uniti). Si conobbero quando avevano solo 8 anni e rimasero folgorati l’uno dall’altra, restando innamorati per il resto della vita, arrivando a festeggiare 75 anni di matrimonio e dando il benvenuto alla morte praticamente insieme.

Neanche la morte li ha separati

Jeanette e Alexander Toczko, una coppia di anziani di San Diego, California, sono stati sposati per 75 anni e molto curioso è il fatto che non molto tempo fa sono passati a miglior vita a poche ore di distanza, nelle braccia l’uno dell’altra, simbolo di quell’amore che li ha uniti fino alla fine.

Il loro amore è stato documentato da Aimee Toczko-Cushman, una delle figlie della coppia, che ha deciso di condividere la loro storia per commuovere il mondo intero.

Alexander Toczko e sua moglie Jeanette, originari del Connecticut, si conobbero quando avevano solo 8 anni e, una volta cresciuti, nel 1940 decisero di sposarsi.

Stando a quanto dichiarato dalla figlia al canale ABC, “a loro non piaceva stare separati. Era come se i loro cuori battessero allo stesso tempo”.

Ad Alexander, 95 anni, piaceva giocare a golf, fino a quando la sua salute non è peggiorata come conseguenza di una caduta sofferta qualche settimana prima di morire. Nonostante le cure degli esperti, la salute dell’anziano signore non è migliorata e ha iniziato a peggiorare con i giorni.

Quando si è accorta che suo marito non guariva e che stava sempre peggio, anche Jeanette, 96 anni, ha iniziato ad avere problemi di salute, fino a restare costretta a letto, proprio come Alexander. Nonostante le scarse forze rimaste, l’anziana donna ha chiesto un letto d’ospedale che fosse vicino a quello di suo marito, per potersi prendere cura di lui fino all’ultimo.

75 anni

La coppia stava attraversando un momento molto difficile. Lui non poteva alzarsi dal letto e lei era molto depressa. Nonostante ciò, entrambi aspettavano il 29 giugno con ansia, data in cui avrebbero festeggiato i 75 anni di matrimonio.

Purtroppo però, non sono riusciti ad arrivare a questa data. Lui morì la notte del 17 giugno e lei al mattino dopo. Nonostante ciò, la coppia ha visto realizzati i suoi ultimi desideri, poiché lui voleva esalare l’ultimo respiro tra le braccia della moglie e lei desiderava raggiungerlo il prima possibile.

Aimee Tockzo-Cushman, che si è presa cura dei genitori insieme ai suoi quattro fratelli, ha avuto il triste compito di informare la madre dell’accaduto. “Le dissi che papà se n’era andato. Lei lo ha abbracciato e gli ha detto: ‘Vedi? Questo è ciò che desideravi, morire tra le mie braccia. Ti amo. Aspettami, perché presto saremo riuniti’.”

Allora, tutti i figli hanno lasciato la stanza per concederle un momento da sola con l’uomo che tanto aveva amato per tutta la vita.

Sorprendendo tutti, in meno di 24 ore, anche lei se n’è andata. I corpi senza vita sono stati ritrovati abbracciati, proprio come entrambi avevano desiderato.

L’immagine di questo momento è stata catturata da una foto che ha già fatto il giro del mondo e che ha commosso milioni di persone come una dimostrazione chiara del fatto che l’amore può durare fino all’ultimo.

Jeanette e Alexander Toczko ora riposano insieme nel cimitero nazionale Miramar di San Diego, California.

Guarda anche