Eliminare i cattivi odori in casa con 2 ingredienti

Con questi due ingredienti naturali di uso quotidiano, potrete eliminare gli odori sgradevoli e l'umidità. Provateli e testate da voi la loro efficacia!
Eliminare i cattivi odori in casa con 2 ingredienti

Ultimo aggiornamento: 03 marzo, 2021

I cattivi odori possono essere dovuti a diverse cause. Eppure, negli spazi al chiuso, l’umidità, l’ambiente poco arieggiato e la proliferazione di funghi può essere una delle cause più probabili.

L’equazione è semplice. Di solito, i cattivi odori di solito sono causati dall’umidità o sono “intrappolati” nei vestiti o negli oggetti. Questo, logicamente, favorisce la proliferazione di acari e batteri, i nemici più acerrimi di chi soffre di allergie e asma.

Per evitare che gli ambienti domestici emanino cattivo odore e che questo sia nocivo per la salute, l’ideale è cercare una soluzione. una di queste richiede l’utilizzo di due ingredienti in particolare. Scopriamo quali nel seguente spazio!

2 ingredienti per eliminare i cattivi odori in casa

Le pulizie domestiche.

Se andate in vacanza o trascorrete molto tempo lontano da casa, è probabile che al vostro ritorno ci sia un cattivo odore. Accadrà anche se non lasciate cambiare l’aria nelle stanze durante la giornata o se semplicemente la casa non riceve la giusta quantità di luce solare.

L’umidità si accumula e infetta tutto quello che è a portata di mano: pareti, vestiti -soprattutto quelli sporchi-, scarpe o tende.

Il primo passo che dobbiamo compiere per eliminare i cattivi odori è dunque ventilare e lavare bene l’ambiente che vogliamo rendere fresco e profumato. Non possono mancare i deodoranti per ambienti e i disinfettanti per pavimenti.

Una volta completato questo passaggio, possiamo ricorrere a due elementi totalmente naturali per evitare la ricomparsa dei cattivi odori.

Potrebbe interessarvi anche: Profumare la casa in modo naturale

Carbone vegetale

Il carbone vegetale.

Il carbone naturale è l’elemento perfetto per eliminare i cattivi odori. Non solo è naturale, ma, oltretutto, non inquina e sostituisce i prodotti industriali.

Il carbone naturale, che potete acquistare in qualsiasi supermercato, può essere facilmente utilizzato nelle varie stanze della casa, ma anche nel frigorifero, negli armadi e negli altri mobili che emanano un odore sgradevole.

Un grammo di carbone naturale dovrebbe equivalere a circa 250 metri quadrati in termini di capacità di assorbimento. Non assorbe solo i cattivi odori, ma anche altre sostanze nocive per la nostra salute che non percepiamo nemmeno. Qualunque odore sparisce grazie a questo semplice elemento di origine naturale.

Il carbone naturale si ottiene dal Quercus phillyraeoides. Il legno di quest’albero viene lavorato e subisce un processo di moderata carbonizzazione in cui viene mescolato con sabbia, terra e cenere; cosa che gli dona il suo caratteristico tono biancastro.

A questo punto, vi starete chiedendo come fare per far sparire gli odori. La “rinnovazione” del carbone consiste nel lasciare il carbone al sole per qualche ora. Lì si asciugherà, espellerà l’umidità e le sostanze assorbite e sarà pronto per un nuovo uso.

Canfora

Ciotola di canfora.

La canfora è una sostanza biancastra, simile al sale. Si ottiene da una pianta il cui nome scientifico è Laurus camphora, conosciuta anche come canforo.

Si tratta di una sostanza con un gran numero di usi. Oltre che per eliminare i cattivi odori, agisce come analgesico, antinfiammatorio e preventivo di molte malattie. Se volete saperne di più, leggete questo articolo.

Vi consigliamo di leggere: A cosa serve la canfora

Come utilizzare la canfora per eliminare i cattivi odori in luoghi chiusi? Per prima cosa, bisogna acquistare la canfora in una delle sue forme:olio essenziale, liquido o allo stato solido, sia in polvere che a palline.

Una prima opzione è mescolarla con l’acqua e il detersivo che usate di solito per pulire i pavimenti di casa. La canfora lascerà un gradevole e rilassante aroma.

Potete usarla anche come deodorante per ambienti. A tale scopo, basta mescolarla con un po’ di acqua e olio essenziale a vostra scelta. La moderazione è essenziale, poiché l’inalazione in grandi quantità può essere dannosa per la salute; aggiungetene solo poche gocce.

Infine, potete usare anche delle palline di canfora da mettere nell’armadio. Basta lasciarle all’interno per dire addio ai cattivi odori causati dal chiuso e dall’umidità.

Eliminare i cattivi odori in luoghi chiusi non è mai stato così facile. D’ora in poi, in pochi minuti, i  vostri ambienti avranno un buon profumo e tornare a casa sarà molto più piacevole.

Potrebbe interessarti ...
Eliminare i cattivi odori dalla cucina: 10 trucchi
Vivere più saniLeggi in Vivere più sani
Eliminare i cattivi odori dalla cucina: 10 trucchi

Oggi vi suggeriamo alcuni trucchi per eliminare i cattivi odori. In questo modo la cucina acquisirà un gradevole odore di pulito.



  • Rutala, W. (1996). Desinfectantes de uso hospitalario. In Mayhall Hospital Epidemiology and Infection Control. Maryland: G. Baltimore.
  • Carrasco, S. (2017). 5 objetos en casa que acumulan millones de bacterias : Su Médico.
  • Adams, H. S. (1956). UN PROYECTO DE PROGRAMA DE PROTECCION DE LOS ALIMENTOS PARA LOS PAISES QUE NO LO TIENEN. PSP.
  • Analiza Calidad. (2006). Microorganismos indicadores. Microbiología de Los Alimentos.