Decidere di non fumare più per tanti buoni motivi

20 Febbraio 2021
I motivi per smettere di fumare sono numerosi, ma a volte la dipendenza li fa passare in secondo piano. La motivazione principale è puntare a una migliore qualità della vita. Da questa derivano molti altri benefici.

I motivi per decidere di non fumare più sono tanti, quelli per mantenere questo vizio sono invece scarsi. Si tratta di solito di un’abitudine acquistata in modo inconsapevole a cui segue una dipendenza fisica e psicologica difficile da combattere.

Un gran numero di fumatori, in realtà, non prova piacere. Fuma in modo compulsivo, pur sapendo che questo gesto danneggia i polmoni e toglie il fiato. La dipendenza consiste proprio in ciò: si continua a compiere un’azione senza ottenere più un piacere evidente.

I motivi per smettere di fumare sono molti, ma non è mai utile prendere questa decisione spinti dal senso di colpa o da una pressione esterna. L’atteggiamento giusto è prendere coscienza di quanto potrebbe migliorare la qualità della vita. Ecco alcuni spunti.

Decidere di non fumare più per…

Vivere più a lungo

Nonna e nipote adolescente.
La ricerca ha dimostrato che fumare accorcia la vita.

È scientificamente provato: fumare accorcia la vita. Uno studio durato oltre 50 anni e pubblicato sul British Medical Journal, indica che un fumatore vive in media dieci anni in meno rispetto a chi non fuma. L’aumento dell’aspettativa di vita è già un motivo importante per decidere di non fumare più.

Prevenire le malattie che abbassano la qualità di vita

È ben noto che il fumo è associato a un numerose malattie. Le più gravi sono i tumori, le malattie cardiovascolari e respiratorie.

Queste patologie, e molte altre ancora, abbassano drasticamente la qualità della vita. Non si tratta, quindi, solo di avere una vita più corta, ma di trascorrere molti anni tra farmaci, cure e ospedali. 

Essere più forti

I fumatori si stancano più facilmente. Salire le scale o fare una lunga passeggiata può diventare una vera fatica. Questo li priva della possibilità di praticare molti sport e attività fisiche che richiedono fiato. Uno dei motivi per smettere di fumare è aumentare le prestazioni fisiche e quindi accedere ad attività sane e divertenti.

Essere più belli

Il fumo peggiora l’aspetto della pelle; la fa apparire più vizza e invecchiata precocemente. Causa inoltre alitosi e problemi ai denti.

Questi assumono un colore giallastro e lo stesso capita alle unghie e alle dita. A questo si aggiunge il cattivo odore che emanano i fumatori. Smettere di fumare rende più desiderabili.

Leggete anche: Piante per smettere di fumare

Aumentare la sensazione di autocontrollo

Donna con occhi chiusi seduta alla finestra.
Smettere di fumare è una sfida. Avere la meglio sulla dipendenza sviluppa l’autocontrollo.

Abbandonare il fumo non è facile, ma non è nemmeno impossibile se la decisione è consapevole. È una sfida che richiede carattere, equilibrio e perseveranza, ma può accrescere la forza di volontà e l’autocontrollo. Smettere di fumare non offre solo benefici fisici, si plasmerà anche il carattere. 

Scoprite anche: Identificati i meccanismi cerebrali per smettere di fumare

Risparmiare

Le sigarette o il tabacco hanno un costo elevato. Se fate un calcolo di quanto costa la dipendenza in un anno, forse resterete sorpresi. Uno degli incentivi più forti può essere questo: i soldi gettati in tabaccheria potranno essere destinati a qualcos’altro.

Tutelare la salute degli altri e l’ambiente

In un modo o nell’altro, chi vi sta vicino viene danneggiato dalla vostra dipendenza. Fumare in casa, ad esempio, obbliga i vostri cari a fumare passivamente. Allo stesso tempo, il fumo e i mozziconi di sigaretta contribuiscono all’inquinamento ambientale.

Decidere di non fumare più per sentirsi più liberi

Fumare è un’abitudine che comporta diverse limitazioni. Se fate dovete affrontare un lungo volo o vi trovare in un contesto in cui non potete fumare, vi sentite tesi e fuori posto.

Senza contare tutte le volte che per fumare dovete uscire fuori da un locale. Quando si smette di fumare, queste limitazioni non esistono più: si è più liberi e ci si sente ovunque più integrati. 

Decidere di non fumare più: un buon esempio per i più giovani

È molto facile che il vizio del fumo venga acquisito durante l’adolescenza. Chi fuma manda un messaggio ai più piccoli. A poco serve dire “non fare come me, fumare è pericoloso”. Più che con le parole, si insegna con l’esempio.

Un altro valido motivo per decidere di non fumare più è proprio questo: evitare che i più giovani cadano in questa dipendenza, con tutti i problemi che ne derivano.

  • Leal, B. M., Ocampo, M. A., & Cicero, R. (2010). Niveles de asertividad, perfil sociodemográfico, dependencia a la nicotina y motivos para fumar en una población de fumadores que acude a un tratamiento para dejar de fumar. Salud mental, 33(6), 489-497.
  • Shaw, M., Mitchell, R., & Dorling, D. (2000, January 1). Time for a smoke? One cigarette reduces your life by 11 minutes. BMJ. https://doi.org/10.1136/bmj.320.7226.53
  • Alavanja, M., Baron, J. A., Brownson, R. C., Buffler, P. A., DeMarini, D. M., Djordjevic, M. V., … Zaridze, D. (2004). Tobacco smoke and involuntary smoking. In IARC Monographs on the Evaluation of Carcinogenic Risks to Humans (Vol. 83, pp. 1–1413). International Agency for Research on Cancer.
  • Buczkowski K, Marcinowicz L, Czachowski S, Piszczek E. Motivations toward smoking cessation, reasons for relapse, and modes of quitting: results from a qualitative study among former and current smokers. Patient Prefer Adherence. 2014;8:1353–1363. Published 2014 Oct 1. doi:10.2147/PPA.S67767
  • Sealock T, Sharma S. Smoking Cessation. [Updated 2019 Feb 17]. In: StatPearls [Internet]. Treasure Island (FL): StatPearls Publishing; 2019 Jan-. Available from: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK482442/