Eliminate le cimici da letto con questi rimedi

· 15 ottobre 2015
Le cimici non sopportano le alte temperature: mettete al sole il materasso e le coperte o trattatele con vapore caldo.

Le cimici sono piccoli insetti che si nutrono di sangue, sia umano che dei nostri animali domestici. Ad occhio nudo possono essere difficili da individuare.

Uno dei luoghi in casa che questi parassiti preferiscono è il letto: qui incontrano un ambiente caldo e il cibo necessario alla loro sopravvivenza.

Naturalmente avere a che fare con le cimici del letto è un bel problema, perché, oltre a pungere la pelle, ci espongono al rischio di contrarre diverse malattie.

Cambiare il materasso sarebbe l’opzione più radicale per debellarle, ma per ovvie ragioni, non è proprio la scelta ideale.

Fortunatamente, però, per risolvere questo problema, esistono diversi rimedi che si possono preparare in casa e che vi aiuteranno a riavere un letto sano e pulito.

Vapore

Vaporizzare è uno dei rimedi casalinghi più semplici ed efficaci per eliminare definitivamente questa piaga. Le cimici infatti non sopportano le alte temperature.

Per questo motivo, un ottimo rimedio è quello di passare vapore caldo (almeno 50 ºC) sul materasso, sulle lenzuola, sulle coperte, sulle tende e sugli altri elementi della camera da letto.

Curcuma in polvere

Curcuma in polvere

Per il suo elevato contenuto di curcumina, il suo principio attivo, la curcuma in polvere è un potenziale nemico delle cimici.

Questo ingrediente e il suo alto potere antimicrobico rendono meno ospitale l’ambiente per le cimici, facilitandone l’eliminazione.

La sua azione consiste nel privarle dell’ossigeno, facendole morire o emigrare.

Leggete anche: Super-bevanda alla curcuma: cura l’artrite, combatte dolori e infiammazioni e protegge il cuore

Il sole

Il calore generato dall’esposizione al sole aiuta ad eliminare questi insetti che si nascondono nel materasso, tra le lenzuola e le coperte.

Una temperatura superiore ai 30 ºC aiuta a risolvere il problema. Per questo l’ideale è esporre il materasso alla luce diretta del sole.

Menta

Olio essenziale di menta

L’olio essenziale di menta libera un odore che respinge i piccoli insetti. È ideale, quindi, per tenere lontane anche le cimici dalla casa, dal giardino e dagli animali domestici.

Un’altra buona opzione, dall’effetto simile, è l’olio essenziale di lavanda. In ogni caso, assicuratevi che i vostri familiari non siano allergici a questi oli dall’odore tanto intenso.

Chiodi di garofano

I chiodi di garofano sono specie dall’aroma forte che respingono quasi tutti gli insetti. In genere, vengono usati in giardino per allontanare le formiche, ma sono efficaci anche contro le cimici.

Alcool isopropilico

Questi fastidiosi parassiti non sopportano gli ambienti acidi, pertanto l’alcool isopropilico (conosciuto anche come isopropanolo) è un rimedio efficace.

Per utilizzarlo, sarà sufficiente mettere un po’ di questo prodotto all’interno di un nebulizzatore e spruzzarlo in tutte le zone del letto dove pensate che siano nascoste le cimici.

È importante sottolineare che il trattamento deve essere costante e che va ripetuto ogni settimana.

Una volta spruzzato il prodotto, dovete arieggiare il materasso o le coperte per evitare che restino impregnati con l’odore dell’alcool.

Aspirapolvere

Donna passa aspirapolvere sul tappeto

Aspirare è uno dei modi più conosciuti per eliminare tutti i tipi di insetti e di acari, soprattutto perché ci aiuta a raggiungere i piccoli spazi dove si nascondono le cimici.

Leggete anche: 5 rimedi naturali contro i pidocchi

Qualche consiglio in più per eliminare le cimici:

  • Non appoggiate il letto contro la parete o contro un mobile. Per nessun motivo si devono lasciare sul pavimento cuscini, coperte, trapunte o altri elementi del letto, perché questo facilita il passaggio delle cimici al materasso.
  • Evitate di fare entrare i vostri animali domestici in camera da letto e teneteli il più possibile puliti.
  • Osservate regolarmente le gambe del letto e degli altri mobili: spesso questi insetti si nascondono proprio lì. Se li individuate, la prima operazione sarà gettarvi sopra del borotalco per poterli intrappolare.
  • Pulire e disinfettare periodicamente la camera da letto è essenziale per evitare la presenza di qualsiasi infestazione; per questo motivo, è molto importante pulire bene ogni spazio e cambiare le lenzuola almeno due volte al mese.
Guarda anche