Profumare la casa: consigli e prodotti

· 3 maggio 2018
I fiori e i deodoranti per ambienti sono una buona soluzione per far profumare la casa. Inoltre, è importante far ventilare le stanze.

Il più delle volte facciamo parecchi sforzi per mantenere l’igiene in casa, nonostante ciò non riusciamo a farli profumare come vorremmo. Se è il vostro caso, non preoccupatevi! In questo articolo vi sveliamo alcuni trucchi per far profumare la casa.

Consigli per profumare la casa

1. Neutralizzatori di odori

Ciotola con bicarbonato

In commercio possiamo facilmente trovare dei neutralizzatori di odori. Tra i più comuni vi è il bicarbonato di sodio, un prodotto con alta capacità di assorbimento degli odori.

Sarà sufficiente mettere in un recipiente un po’ di bicarbonato e alcune gocce di limone e porlo in vari angoli della casa. Ricordate di tenerlo fuori dalla portata dei bambini.

Il carbone vegetale è un’altra opzione facilmente reperibile. Si tratta di un prodotto molto efficace nella neutralizzazione di odori forti e adatto ad ambienti molto umidi. Affinché sia efficace, bisogna cambiarlo dopo un po’ di tempo.

Vi consigliamo anche di leggere:  Acqua con aceto e bicarbonato: un miracolo per la salute

2. Acqua e aceto bianco

Per eliminare qualunque tipo di odore mentre siete ai fornelli, mescolate in un recipiente acqua e aceto bianco in parti uguali.

A seguire aggiungete qualche foglia aromatica o delle scorze di agrumi. Lasciate il tutto in cucina affinché assorba i cattivi odori mentre cucinate. Si tratta di un rimedio efficace anche contro l’odore di fuma ed è ottimo in qualsiasi camera, non solo in cucina.

3. Deodorante naturale per ambienti

Deodorante per ambienti

Potete scegliere di preparare un deodorante per ambienti fai-da-te per profumare la casa. A tale scopo, basta aggiungere a un nebulizzatore pieno di acqua 15 gocce di aceto di lavanda o di limone e mescolare bene gli ingredienti.

Questo preparato servirà a profumare ogni angolo di casa. I deodoranti naturali per ambiente sono una valida alternativa e possono essere posizionati vicino alle finestre; in questo modo sarà la stessa corrente a far circolare il profumo e a migliorare gli odori in casa.

4. Fiori in casa: un’alternativa tutta naturale

Le gardenie, i geranei o le orchidee sono una valida alternativa per deodorare gli ambienti di casa. Anche i gelsomini sono un ottimo deodorante naturale per ambienti. Ponete i fiori in un vaso con acqua e diffonderanno un ottimo profumo.

5. Purificatori naturali

Un purificatore per ambienti è un’ottima opzione per eliminare qualsiasi odore o agente inquinante, quali virus e batteri. Si tratta di una soluzione particolarmente utile per profumare la casa quando si hanno animali.

Potete anche optare per deodoranti naturali alla vaniglia. In questo caso, dovrete solo porre un batuffolo di cotone in una ciotola, immergendolo nell’essenza di vaniglia e aggiungendo alcune gocce di essenza ogni 6 ore.

Preparare in casa un deodorante per ambienti al pino è un’altra soluzione. Per realizzarlo, dovrete far bollire tre aghi di pino, due foglie di alloro e della noce moscata. Per mantenere l’aroma più a lungo, fate bollire a fuoco lento.

Per realizzare, invece, un purificatore per ambienti all’arancia, dovrete aprire in due un’arancia, svuotarla e riempire la scorza con del sale grosso. Mettetela in un recipiente affinché il contenuto non si rovesci e avrete ottenuto un ottimo deodorante per ambienti!

Deodorante per ambienti al rosmarino. Per realizzare questo prodotto, mettete a bollire del rosmarino per un’ora, aggiungendo delle fettine di limone. Poi aggiungete alcune gocce di essenza di vaniglia e potrete utilizzare questa miscela per alcuni giorni.

Infine, per ottenere un purificatore alle erbe, unite petali di rosa, foglie di alloro, eucalipto, timo e salvia in dei sacchetti. Se vi accorgete che a mano amano perdono la loro profumazione, aggiungete alcune gocce di alcol.

6. Ventilare gli ambienti

Aprire e chiudere le finestre

Una cosa da non dimenticare è ventilare gli ambienti. Fate cambiare aria ogni giorno alle stanze di casa. Si tratta di una regola molto semplice, ma importante, da tenere a mente.

È sufficiente mettere in pratica questo accorgimento 10 minuti al giorno per far cambiare l’aria ed eliminare i cattivi odori. Fate in modo che si crei corrente in casa aprendo le finestre per ottenere davvero l’effetto desiderato.

Guarda anche