Rimedi naturali contro le verruche: 8 trattamenti

20 Febbraio 2020
Per ottenere buoni risultati, è fondamentale essere costanti nel trattamento. In caso di reazione allergica, sospendete la cura e consultate uno specialista.

Conoscete già i rimedi naturali contro le verruche? Le verruche sono piccole formazioni cutanee causate, tra le altre cose, dal papilloma virus umano (HPV). Il virus induce le cellule a crescere in modo rapido e repentino, provocando piccole escrescenze benigne che non rappresentano un grave rischio per la salute, ma un problema estetico fastidioso e sono contagiose.

Esistono 70 sottotipi diversi di questo virus, responsabili di disturbi minori. Essere soggetti alla formazione di fibromi penduli potrebbe indicare che il nostro sistema immunitario è indebolito e non dispone della forza necessaria per contrastarle.

La prima cosa da fare al riguardo è consultare un dermatologo. Solo lui è in grado di fornirvi un trattamento, sebbene potete chiedergli se è il caso di integrare i suoi consigli con dei rimedi naturali.

Per fortuna, abbiamo a disposizioni molti modi, professionali oppure naturali, per eliminare le verruche o ridurne l’aspetto. Oggi vogliamo parlarvi, in particolare, di 8 rimedi naturali contro le verruche, a basso costo e molto efficaci, a patto di essere costanti nell’applicazione. Volete saperne di più?

1. L’olio di origano tra i rimedi naturali contro le verruche

L'olio di origano tra i rimedi naturali contro le verruche

L’olio di origano è efficace contro le verruche, in quanto ha la capacità di combattere gli agenti patogeni che le provocano.

I suoi principi attivi rafforzano il sistema immunitario e agiscono come antidolorifico e antimicotico naturale, come afferma questo studio condotto dal Centro de Investigación en Alimentación y Desarrollo (Messico). L’olio fornisce, inoltre, un apporto significativo di antiossidanti, che contribuiscono a riparare la pelle.

Come si usa?

  • Applicate tre gocce di questo olio diluito in un bicchiere d’acqua. Bevetelo due volte al giorno, come infuso.

2. Succo di cipolla

La cipolla è annoverata tra gli antibiotici naturali in grado di combattere ed eliminare buona parte dei virus che minacciano la nostra salute. Così afferma questo studio condotto dall’Università Yeungnam (Corea).

In questo caso, favorisce l’eliminazione della tumescenza e fornisce alla pelle sostanze nutritive che ne accelerano la rigenerazione.

Come si usa?

  • Applicate tre gocce di questo olio diluito in un bicchiere d’acqua.
  • Ripetete il trattamento almeno due volte al giorno, fino a quando avrete ottenuto un buon risultato.

Scoprite: 13 trucchi per tagliare la cipolla senza piangere

3. Olio essenziale di melaleuca tra i rimedi naturali contro le verruche

Olio di melaleuca tra i rimedi naturali contro le verruche

È uno dei rimedi più popolari nel campo delle infezioni e malattie della pelle. È antibatterico, antimicotico e antimicrobico, come afferma questo studio della Universidade de São Paulo (Brasile), qualità che lo rendono un ottimo trattamento contro i fibromi penduli.

Come si usa?

  • Applicate tre gocce di questo olio diluito in un bicchiere d’acqua.
  • Non utilizzate maggiori quantità perché può essere aggressivo sulla pelle.
  • Per ottenere buoni risultati, applicatelo tutti i giorni.

4. Aloe vera

Il gel di aloe vera aiuta ad idratare e ringiovanire la pelle; tuttavia, pochi sanno che è utile anche per trattare irritazioni, fibromi penduli e altri disturbi.

I suoi composti antiossidanti e le sue sostanze nutritive essenziali stimolano l’eliminazione delle piccole formazioni sulla pelle, prevenendo la formazione di cicatrici, come afferma questo studio dell’Università di Arak, in Iran.

Come si usa?

  • Estraete il gel dalla foglia di aloe vera.
  • Applicate tre gocce di aloe diluite in un bicchiere d’acqua.
  • Ripetete il trattamento tre volte al giorno, tutti i giorni.

 5. Latte di fico verde tra i rimedi naturali contro le verruche

Fico verde

Il latte bianco e denso che fuoriesce quando stacchiamo il fico dalla pianta è un ottimo rimedio contro le verruche, grazie alle sue proprietà antivirali, come afferma questo studio dell’Università di Tabriz (Iran). I suoi agenti attivi combattono il virus che li causano e accelerano il recupero della pelle.

Come si usa?

  • Applicate un paio di gocce di questo latte, diluite in un bicchiere d’acqua.

6. Spicchio d’aglio, un potente antibiotico

L’aglio è un potente antibiotico naturale, come afferma questo studio condotto dell’Università Statale di Washington (Stati Uniti), che ha dimostrato essere efficace nell’eliminare i batteri intestinali e altri agenti patogeni che attaccano l’organismo. Pertanto, consumarlo crudo aiuta a ridurre in breve tempo queste sgradevoli eruzioni.

Come si usa?

  • Schiacciate uno spicchio d’aglio fino ad ottenere un composto succoso.
  • Successivamente, aggiungete il composto a un bicchiere d’acqua e applicatelo sulla verruca.
  • Ripetete il trattamento ogni giorno, prima di andare a dormire.

7. Succo di patata tra i rimedi naturali contro le verruche

Succo di patata

Il succo di patata è conosciuto più come rimedio per attenuare le borse e le occhiaie, grazie al suo effetto rinfrescante e antinfiammatorio, come conferma questa ricerca dell’Università Purdue (Stati Uniti). Ciò che non tutti sanno è che è anche utile per combattere le verruche ed accelerarne il recupero.

Leggete anche: Benefici delle patate per la salute

Come si usa?

  • Grattugiate una patata cruda e applicate la pasta sulla verruca prima di andare a letto.
  • Coprite con una garza o una benda perché non si spalmi durante il sonno.
  • Ripetete il trattamento tutte le sere.

8. Bicarbonato di sodio tra i rimedi naturali contro le verruche

L’azione astringente e antisettica di questo prodotto aiuta a rimuovere le cellule morte e le piccole escrescenze che compaiono in diverse zone della pelle.

Come si usa?

  • Preparate un impasto con l’acqua. Aggiungete un cucchiaio di bicarbonato e bevete due volte a settimana.

L’effetto di questi rimedi naturali variano da persona a persona, a seconda della gravità del fibroma pendulo. La cosa essenziale da sapere è che i risultati non sono immediati e si ottengono soltanto con l’applicazione costante.

Vi ricordiamo di usare la massima cautela nell’uso degli oli essenziali. Essi dovranno sempre essere diluiti ad un massimo del 2% (2 o 3 gocce di olio essenziale in un cucchiaio di olio vettore, un olio vegetale non essenziale). Non vanno usati su bambini, donne in gravidanza o in allattamento e animali domestici.

Se queste alternative non hanno successo, la cosa migliore è prenotare la visita da un dermatologo che saprà consigliare il modo migliore per eliminarle.

  • Carson, C. F., Hammer, K. A., & Riley, T. V. (2006). Melaleuca alternifolia (tea tree) oil: A review of antimicrobial and other medicinal properties. Clinical Microbiology Reviews. https://doi.org/10.1128/CMR.19.1.50-62.2006
  • Hammer, K. A., Carson, C. F., & Riley, T. V. (1999). Antimicrobial activity of essential oils and other plant extracts. Journal of Applied Microbiology. https://doi.org/10.1046/j.1365-2672.1999.00780.x
  • Petrovska, B., & Cekovska, S. (2010). Extracts from the history and medical properties of garlic. Pharmacognosy Reviews. https://doi.org/10.4103/0973-7847.65321