È possibile avere una menopausa sana?

Invece di credere che la menopausa sia l’inizio di un periodo buio della vostra vita, dovreste considerarla una nuova fase alla quale bisogna adattarsi e di cui godere al massimo

A partire dai 40 anni circa, le donne iniziano a sentire alcuni sintomi che annunciano l’arrivo della tanto famosa, e temuta, menopausa.

Questa fase di grandi cambiamenti, sia fisici sia emotivi, a volte si trasforma in un vero e proprio problema. Per questo motivo, nel nostro articolo di oggi vogliamo condividere con voi alcuni consigli per avere una menopausa sana ed equilibrata.

È davvero possibile!


Come si fa ad affrontare la menopausa al meglio?

Nessuno può negare che l’arrivo della menopausa sia una vera e propria notizia shock, anche se tutte, da sempre, sanno che, prima o poi, “toccherà anche a loro”.

Nonostante ciò, questo non significa che non si possa fare nulla al riguardo, tutto il contrario. Grazie ad alcune abitudini quotidiane, tutte le donne possono vivere al meglio questa fase della loro vita.

Leggete anche: 6 fattori che accelerano la menopausa

Fare attività fisica

Forse durante la vostra adolescenza o gioventù non siete state grandi sportive, ma da adesso in poi dovrete fare questo sforzo e realizzare attività fisica almeno due volte a settimana.

In questo modo, le vostre articolazioni, i vostri muscoli e il vostro cuore si manterranno in buona salute.

Ovviamente, l’allenamento deve essere adattato alle vostre capacità e alle vostre esigenze.

Tra gli altri benefici, alcuni dei risultati che otterrete sono:

  • Migliorerete la flessibilità.
  • Favorirete la circolazione sanguigna.
  • Ottimizzerete le capacità respiratorie.

Potete scegliere sport tranquilli, come il pilates o lo yoga, oppure uscire semplicemente a camminare al parco.

Mangiare più frutta e verdura

mangiare-frutta-e-verdura

La dose consigliata e di 5 pezzi al giorno, poiché la frutta e la verdura contengono minerali, vitamine e fibre ottime per la salute.

La frutta e gli ortaggi aiutano il metabolismo, sono poveri di calorie e saziano. Inoltre, aiutano a ridurre il colesterolo, a perdere peso e a tenere lontano dal cibo spazzatura.

Cercate sempre di mangiarle a crudo e che siano di stagione, così da godere al massimo di tutti i loro nutrienti.

Mantenere il proprio peso

Il controllo del peso corporeo è necessario in qualsiasi fase della propria vita, ma soprattutto quando si entra in menopausa, perché gli ormoni giocano a nostro sfavore.

Evitare problemi di obesità o di sovrappeso riduce il rischio di soffrire di malattie articolari, cardiovascolari ed endocrine.

Vi consigliamo di consultare il vostro medico per capire qual è la dieta o l’alimentazione migliore per le vostre necessità e di evitare di abusare di certi cibi che non fanno che favorire l’aumento di peso.

Realizzare tutti gli esami medici necessari

esami-medici

Sapevate che le malattie cardiovascolari sono la causa principale di mortalità durante la menopausa o che il rischio di soffrire di tumore al seno o al collo dell’utero aumenta quando il ciclo mestruale si interrompe?

Sia le visite ginecologiche sia gli altri esami periodici devono essere rispettati alla lettera per scartare la possibilità di soffrire di qualsiasi anomalia.

Andare dal cardiologo e dal ginecologo è una priorità per poter affrontare questa fase nel modo migliore, soprattutto se esistono già casi simili in famiglia.

Un’analisi del sangue, una mammografia o un elettrocardiogramma potrebbero salvarvi la vita.

Abbandonare tutte le abitudini nocive

Fumate? Siete bevitrici accanite di caffè? Le più grandi fan del cibo a domicilio? Allora vi consigliamo, da adesso in poi, di modificare queste abitudini che, anche se nocive a qualsiasi età, durante la menopausa aggravano qualsiasi condizione.

Le sigarette, la caffeina e l’alcol assorbono il calcio di cui hanno bisogno le vostre ossa per essere forti e sane. Per questo motivo, vi consigliamo di abbandonarli del tutto, o almeno di ridurne il consumo.

Il cibo da fast food, invece, provoca un aumento del colesterolo e la possibilità di soffrire di attacchi di cuore.

Mantenere una dieta equilibrata

dieta-equilibrata

Se volete migliorare la salute delle vostre ossa durante la menopausa, tra gli alimenti che non devono mancare nella vostra dieta troviamo:

  • Le uova (ricche di vitamina D e che aiutano a mantenere i giusti livelli di calcio nelle ossa)
  • I latticini poveri di grassi
  • Le mandorle
  • Gli spinaci

Vi consigliamo anche di mangiare pesce azzurro (come il tonno, il salmone o le sardine) due volte a settimana, poiché è ricco di acidi grassi Omega 3, fondamentali per la salute, e proteine.

Inoltre, non potete dimenticare l’olio d’oliva, la frutta secca e i legumi.

Dormire bene

Le necessità del sonno cambiano a seconda dell’età. Per gli adulti, la media è di circa 8 ore per notte. Non dormire a sufficienza danneggia il sistema immunitario e quello nervoso, oltre a ripercuotersi sulla coordinazione, sulla concentrazione e sul buon umore.

Se avete problemi di insonnia, vi consigliamo di:

  • Stabilire un’ora fissa per andare a dormire e un’altra per alzarvi (anche i fine settimana).
  • Climatizzare la camera e il letto a seconda della stagione.
  • Non guardare la televisione prima di andare a dormire.

Non perdetevi questo articolo: Le migliori erbe per riuscire a dormire tutta la notte

Mantenere un atteggiamento positivo

atteggiamento-positivo

Con tutti questi cambiamenti e tutto ciò che si dice sulla menopausa, è normale pensare che questa fase della vita delle donne sia un nemico, un vero e proprio incubo.

Anche se ci sono aspetti importanti di cui tenere sempre conto (come, per esempio, accettare che ci saranno alcuni cambiamenti nella propria vita), è fondamentale mantenere il buon umore e un atteggiamento positivo.

Un atteggiamento proattivo e grato è la miglior posizione che possiate adottare. La fine del ciclo mestruale non significa certo che anche la vostra vita è finita… Dovete imparare a godervi gli anni della maturità!

Ora, avrete il tempo e la capacità di scegliere ciò che vi piace e di mettere da parte ciò che vi fa stare male.

Circondatevi di persone che vi vogliono bene e che vi capiscono, viziatevi un po’, date la priorità a voi stesse (ora che i figli sono ormai grandi) e godetevi la vita.

È anche arrivato il momento di avere una vita sessuale piena con il vostro partner e non dovete certo deprimervi per l’arrivo dei capelli bianchi o delle rughe.