Pulire i fornelli e il microonde con prodotti naturali

· 29 Gennaio 2019
Se vi piace mantenere pulito evitando di usare prodotti chimici, scoprite come pulire i fornelli e il microonde con ingredienti naturali. 

In questo articolo vi indichiamo come pulire i fornelli e il microonde con prodotti naturali. A differenza di altre stanze della casa, la pulizia in cucina richiede una conoscenza specifica per il corretto trattamento degli apparecchi usati per cucinare. In questo senso, pulire i fornelli e il microonde con prodotti naturali può risultare difficile.

I fornelli vengono spesso macchiati da salsa che schizza via dalle padelle o da resti di cibo, cosa che capita molto spesso anche alla parte interna del microonde; sono elementi della cucina che vengono esposti a sporco continuo. Continuate a leggere per scoprire come pulirli al meglio.

Consigli per pulire i fornelli e il microonde con prodotti naturali

Vi offriamo alcuni consigli per pulire i fornelli e il microonde. L’aspetto migliore è che potrete lavarli usando prodotti totalmente naturali e senza dover spendere soldi in prodotti chimici.

Trucchi per pulire i fornelli

L’acqua calda, un alleato prezioso

Se il piano cottura presenta uno strato superficiale di grasso che va rimosso, nulla è più efficace dell’acqua calda. Riscaldate l’acqua in una pentola e versatela sulla superficie sporca. Non deve essere troppa; lo scopo è rimuovere e ammorbidire lo sporco.

Aspettate alcuni minuti affinché l’acqua faccia il suo effetto prima di asciugare la superficie. Poi pulite come d’abitudine. Potete usare una spugna delicata o una di acciaio, a seconda del materiale della superficie.

Leggete anche: Pulire i fornelli con 5 soluzioni ecologiche

Bicarbonato e limone

Questi due ingredienti naturali possono essere una soluzione perfetta per pulire i fornelli.

Ingredienti

  • 3 o 4 cucchiai di bicarbonato (27 o 36 g)
  • Il succo di 2 o 3 limoni

Le quantità variano in funzione della quantità di grasso sulla superficie.

Procedimento

  • Mescolate entrambi gli ingredienti. All’inizio si formerà una pasta schiumosa.
  • Quando il composto avrà smesso di formare schiuma, applicatelo sui fornelli e lasciate agire.
  • In seguito, usate una spugna- preferibilmente di acciaio se la superficie ve lo permette- e strofinate per togliere lo sporco. Infine, rimuovete i residui con un panno pulito e acqua abbondante.

Alcool e cotone

Mano con guanti e spugnetta pulisce i fornelli

Sapevate che l’alcol è un elemento che può essere molto utile per pulire i fornelli e il microonde?

  • Bagnate del cotone e passatelo sulle superfici sporche.
  • Aspettate qualche minuto e pulite con uno spazzolino da denti vecchio bagnato con alcool.
  • Infine, passate un panno asciutto per rimuovere i residui.

Potrebbe interessarvi: I migliori prodotti naturali per pulire la casa

Trucchi per pulire il microonde

Con acqua e limone

Questo trucco è molto semplice, ma molto utile.

Utensili

  • Il succo di una fetta di limone
  • 1 bicchiere di acqua (200 ml)
  • Una foglia di prezzemolo o un cucchiaio di bicarbonato (4 g) (facoltativo)

Procedimento

  • Mettete una fetta di limone in un bicchiere d’acqua o spremete il succo nell’acqua; potete anche aggiungere una foglia di prezzemolo o un cucchiaio di bicarbonato.
  • Introducete nel microonde e accendete alla massima temperatura per un paio di minuti, la durata, in realtà, dipenderà dal microonde. L’idea è che il vapore dell’acqua aderisca alle superfici interne, quindi il vetro dovrebbe appannarsi.
  • Aprite e togliete il bicchiere facendo attenzione a non bruciarvi.
  • Passate un panno da cucina.

Grazie a questa tecnica, il vostro elettrodomestico dovrebbe rimanere totalmente privo di odori e pulito.

Usare bicarbonato di sodio

persona pulisce microonde

Questo metodo è veloce ed efficace.

  • Aggiungete un cucchiaio di bicarbonato (9 g) su una spugna umida che poi userete per pulire l’interno dell’elettrodomestico.
  • Sciacquate con abbondante acqua e asciugate le superfici interne del microonde.
  • Non dimenticate di togliere il piatto poiché sporcandosi potrebbero emanare cattivo odore. Lavatelo a mano come fosse un piatto normale.

Aceto per disinfettare

Il terzo consiglio riguarda un altro elemento naturale che sicuramente avrete già in casa: l’aceto. Con questo elemento potrete pulire, disinfettare e rimuovere i cattivi odori dal microonde in modo semplice e veloce.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di aceto bianco (15 ml)
  • 1½ bicchiere di acqua (300 ml)

Procedimento

  • In una ciotola di vetro versate un po’ di aceto bianco assieme ad acqua. Mettetelo nel microonde e accendete per 3 minuti a potenza alta.
  • In seguito, pulite con una panno quando la temperatura interna è scesa. Se usate un panno imbevuto di bicarbonato e acqua, vi risulterà ancora più semplice e potrete pulire il microonde in pochi minuti.