7 trucchi efficaci per pulire l’argenteria

· 2 luglio 2016
Per evitare che l'argenteria diventi troppo opaca e di conseguenza il processo di pulizia troppo complicato, vi consigliamo di lucidarla almeno una volta al mese.

Al giorno d’oggi esistono numerosi elementi decorativi in argento che non si scuriscono, poiché elaborati tramite processi di galvanizzazione con rodio. Ciò nonostante, molti di noi possiedono in casa argenteria antica che tende a diventare scura con il passare del tempo a causa della costante esposizione alla polvere e ad altri agenti ambientali.

A differenza di quanto credono in molti, l’argenteria non si ossida, ma si verifica una reazione con il solfuro di idrogeno che la rende opaca. 

Per fortuna, non è necessario acquistare costosi brillantanti per ridonare all’argento il suo splendore e la sua lucentezza.

Tenendo conto dei seguenti trucchi naturali, potrete pulire tutta l’argenteria di casa, in modo che riacquisti la sua brillantezza naturale.     

Rimedi per pulire l’argenteria

1. Acqua e sale

composto acqua e sale per lucidare argenteria

Una semplice soluzione a base di acqua e sale sarà utile per far recuperare la brillantezza a piccoli oggetti in argento, come ad esempio i gioielli.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di sale (10 gr)
  • 1 bicchiere d’acqua (250 ml)

Cosa fare?

  • Versate il sale nell’acqua calda e immergetevi i gioielli per tutta la notte.
  • Il giorno seguente buttate l’acqua e pulite i gioielli con un panno asciutto.

Leggete anche: 7 usi del sale per la pulizia della casa

2. Bicarbonato di sodio e aceto

L’unione di bicarbonato di sodio e aceto bianco è uno dei trucchi più pratici per pulire l’argenteria.

Le proprietà di questi due prodotti eliminano lo strato opaco che ricopre gli oggetti in argento, lasciandoli perfettamente puliti e brillanti.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio (10 gr)
  • ¼ di tazza di vino bianco (62 ml)

Cosa fare?

  • Aggiungete poco a poco il bicarbonato di sodio nel vino bianco (noterete che il composto diventerà effervescente).
  • Quando i due ingredienti si saranno perfettamente mischiati, immergetevi l’argenteria da lucidare e poi strofinatela con l’aiuto di un panno pulito.
  • Terminate pulendo il tutto con un panno asciutto e, se necessario, ripetete il processo.

3. Dentifricio

lucidare l'argenteria con il dentifricio

Uno degli usi alternativi del dentifricio è quello di brillantante per l’argenteria e per altri oggetti metallici.  

Ingredienti

  • Dentifricio (quanto basta)
  • Acqua calda
  • Sapone neutro

Cosa fare?

  • Lavate bene gli oggetti con acqua calda e sapone neutro e poi strofinateli con un bel po’ di dentifricio.
  • Dopo averli lucidati per 5 minuti, sciacquateli di nuovo e poi asciugateli con un panno asciutto.

4. Salsa tartara

Uno dei prodotti meno conosciuti a questo fine è la salsa tartara. Si tratta di un prodotto che rimuove la polvere, elimina lo strato opaco e dona agli oggetti una brillantezza incredibile.   

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di salsa tartara (15 gr)
  • 1 cucchiaino di sale (5 gr)
  • 1 litro d’acqua

Cosa fare?

  • Mettete la salsa tartara, l’acqua e il sale in un pentolino.
  • Mescolate il tutto e fate scaldare a fuoco medio.
  • Mettetevi dentro l’argenteria e lasciate bollire per 5 minuti.
  • Trascorso il tempo indicato, toglieteli dal composto, lasciateli raffreddare e poi asciugateli con un panno pulito.

5. Carta alluminio

argenteria a mollo

Il trucco con la carta alluminio è uno dei più popolari per dare nuova vita all’argenteria di casa.  

Ingredienti

  • Carta alluminio (q.b)
  • Acqua calda
  • 1 cucchiaio di sale (10 gr)

Cosa fare?

  • Prendete un pezzo piuttosto grande di carta alluminio ed utilizzatelo per avvolgere un recipiente di grandi dimensioni.
  • Riempite il recipiente con acqua calda e aggiungetevi il sale.
  • Mettete gli oggetti di argento e lasciateli a mollo per 10 minuti.
  • Asciugateli e puliteli con un panno morbido per farli brillare.

6. Buccia di banana

La parte interna della buccia della banana contiene principi attivi e proprietà che aiutano a rimuovere la sporcizia dagli oggetti metallici.  

Ingredienti

La buccia di una banana

Cosa fare?

  • Prendete la buccia di una banana fresca e utilizzatela per pulire gli oggetti in argento.
  • Se necessario, ripetete il procedimento più volte, cambiando la buccia di banana.

7. Limone

trucco a base di sale e limone per l'argenteria opaca

Questo agrume, spesso utilizzato per la pulizia della casa, è un ottimo alleato per lucidare e conservare l’argenteria in ottimo stato.  

Ingredienti

  • 1 limone
  • 1 cucchiaino di sale (5 gr)

Cosa fare?

  • Tagliate un limone a metà, passatelo nel sale e utilizzatelo per lucidare l’argento.
  • Lasciate agire per qualche minuto, sciacquate e poi strofinate con un panno liscio.

Leggete anche: 14 metodi per le pulizie di casa più difficili

Consigli finali….

Ogni volta che lucidate l’argenteria è importante proteggere le mani indossando dei guanti e realizzare la pulizia in una zona ventilata. Tenete conto che a volte si liberano certi vapori che potrebbero risultare pericolosi per la salute. 

Per evitare che l’argenteria diventi troppo opaca, cercate di lucidarla almeno una volta al mese.

Guarda anche