Sbiancare i capi: 7 facili trucchi

9 Maggio 2019
Per sbiancare i capi, invece dei prodotti chimici potete preparare dei rimedi naturali molto più economici, ma altrettanto efficaci.

In questo articolo vogliamo condividere con voi, 7 facili trucchi per sbiancare i vostri capi. Chi di noi non ha un capo bianco nell’armadio? Che siano abiti da lavoro o capi che utilizziamo perché si abbinano quasi a tutto.

Tuttavia, sappiamo bene che con il tempo e l’uso frequente, i capi bianchi perdono il loro tono originale e tendono a ingiallire. In alcuni casi è dovuto alla sudorazione, mentre in altri è il risultato di un lavaggio non appropriato per questo tipo di capi.

Per fortuna, esistono rimedi ci permettono di evitare gli sbiancanti industriali, spesso carichi di sostanze chimiche aggressive. E recuperare l’aspetto brillante dei nostri capi, così da poterli usare più a lungo.

Continuate a leggere per scoprire come sbiancare i vostri indumenti. Prendete nota!

7 trucchi per sbiancare i capi

1. Detersivo, limone e sale

Detergente limone e sale

Per eliminare le macchie di sudore dai capi, sia nell’area delle ascelle che del collo, potete usare il seguente rimedio.

Ingredienti

  • ¼ di tazza di detersivo (62 gr)
  • 2 litri d’acqua
  • 3 limoni
  • 1 cucchiaio di sale (10 gr)

Che cosa dovete fare?

  • Per prima cosa, mettete a bollire l’acqua, quindi aggiungete il quarto di tazza di detersivo, il succo dei tre limoni e il sale.
  • Poi, immergete il capo nella miscela preparata precedentemente e lasciate in ammollo per 40 minuti.
  • Infine, passati i 40 minuti, risciacquate con abbondante acqua e mettete ad asciugare al sole.

Leggete anche: 6 rimedi per liberarsi del cattivo odore sotto le ascelle

2. Detersivo e acqua ossigenata per sbiancare i capi

Questa semplice soluzione è consigliata per sbiancare i capi di lana e i tessuti delicati. Il detersivo dovrà essere di buona qualità, per non rovinare il capo.

Ingredienti

  • ¼ di tazza di detergente per capi delicati (62 gr)
  • 2 litri d’acqua
  • ¼ di tazza di acqua ossigenata (62 ml)

Che cosa dovete fare?

  • Innanzitutto diluite il detersivo nei due litri d’acqua e poi aggiungete l’acqua ossigenata.
  • Quindi, immergete il capo per 30 minuti e poi risciacquate.

3. Latte freddo

Benefici del latte

Le tovaglie e le lenzuola possono recuperare il bianco naturale semplicemente utilizzando del latte freddo.

Infatti questo ingrediente è un ottimo ammorbidente che penetra nel tessuto, rimuovendo le macchie e la sporcizia che alterano il bianco.

Ingredienti

Latte freddo (quanto basta)

Che cosa dovete fare?

  • Prima di tutto, mettete i capi bianchi in un recipiente insieme al latte freddo quindi lasciateli in ammollo per una o due ore.
  • Poi, lavate come al solito e ripetete l’ammollo se pensate che sia necessario.

4. Aceto bianco

Utilizzando l’aceto bianco, non solo riuscirete a rimuovere le macchie più difficili, ma sfrutterete anche l’effetto ammorbidente di questo prodotto, che sostituisce alla perfezione i suoi rivali commerciali.

Ingredienti

  • ½ tazza di aceto bianco (125 ml)
  • 1 litro d’acqua

Che cosa dovete fare?

  • Per prima cosa diluite l’aceto bianco in un litro d’acqua, quindi lasciate il capo in ammollo per 40 minuti.
  • Inoltre, se volete rimuovere una macchia di sudore, applicate direttamente l’aceto e strofinate con un po’ di sapone.

5. Bicarbonato di sodio e limone

Bicarbonato di sodio e limone

Per rimuovere le macchie difficili dalla zona delle ascelle delle camicette bianche, potete preparare un impasto a base di bicarbonato di sodio e limone.

Inoltre, questa soluzione vi aiuterà a sbiancare il capo privandolo di quell’aspetto malandato, che non è mai piacevole da vedere.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio (10 gr)
  • ½ limone

Che cosa dovete fare?

  • Prima di tutto spargete il bicarbonato di sodio sulle macchie e poi strofinatelo con il mezzo limone (che rilascerà il suo succo).
  • Quindi, lasciate agire per 15 minuti e poi risciacquate con acqua tiepida.

6. Sbiancare i capi con le fette di limone

Se volete ridare brillantezza ai vostri capi bianchi preferiti, sfruttate le qualità sbiancanti del limone.

Ingredienti

Che cosa dovete fare?

  • Innanzitutto, tagliate il limone a fettine e mettetelo in un recipiente con un litro d’acqua bollente.
  • Quindi immergete il capo che volete sbiancare e lasciate agire per 40 minuti.
  • Dopodiché, lavate i capi in lavatrice come fate sempre.

Può interessarvi anche: Il detersivo ecologico fatto in casa

7. Acqua ossigenata e ammoniaca per sbiancare i capi

Acqua ossiggenata e ammoniaca

Questo trucco è una soluzione un po’ più forte rispetto alle precedenti e, seppur efficace, è sempre meglio proteggere la pelle quando lo utilizzate.

Ingredienti

  • ¼ di tazza di acqua ossigenata (62 ml)
  • 4 gocce di ammoniaca
  • 1 litro d’acqua

Che cosa dovete fare?

  • Innanzitutto, versate il litro d’acqua in un recipiente, quindi aggiungete l’acqua ossigenata e le gocce di ammoniaca.
  • Poi lasciate il capo in ammollo per 10 minuti e poi risciacquate come fate sempre.
  • Evitate, inoltre, di usare questa soluzione sui capi delicati.

Se non avete ancora usato questi semplici trucchi per sbiancare i vostri capi preferiti, vi consigliamo di provare quello che vi interessa di più e di verificare voi stessi che sono soluzioni davvero eccellenti.