4 cose da fare nelle prime ore del giorno

Cercate di realizzare di mattina le attività che meno vi piacciono o che vi costano più fatica, poiché è il momento della giornata in cui abbiam più energie. In questo modo, potrete godervi il resto della giornata.

Le prime ore della mattina possono rivestire un ruolo importante nello sviluppo del resto della giornata. Consulenti personali di molti direttori esecutivi di aziende, grandi politici e altre persone influenti come Jennifer Cohen (giornalista della rivista Forbes e personal trainer) sostengono che la maggior parte di loro segue uno schema comune: svegliarsi presto e approfittare delle prime ore del giorno.

Tra gli estremisti ci sono personaggi come Margaret Thatcher, che si svegliava tutti i giorni alle 5 del mattino, o Robert Iger, amministratore delegato della Disney che si alza alle 4.30 del mattino. Tuttavia, al contrario di quanto si possa pensare, iniziare la giornata così presto non significa iniziare a lavorare altrettanto presto, ma semplicemente svegliare i sensi.

Per capire meglio, vediamo le quattro cose che questa giornalista consiglia alle persone che segue e che, in parte, crede siano responsabili del loro successo.


1. Fare attività fisica

Si scrollano di dosso la pigrizia e attivano il corpo. Così riescono ad iniziare la giornata con dell’energia extra e creano un’inerzia positiva dovuta al flusso di ormoni che si producono facendo esercizio. In un certo senso riescono a rendere il benessere che si prova quando si finisce di fare attività fisica il punto di inizio della giornata. Questo esercizio non ha motivo di essere troppo intenso, ad esempio sono sufficienti 20 minuti di cyclette o di bici o anche una passeggiata a ritmo sostenuto e un po’ di allungamento.

2. Pianificare il giorno e visualizzarlo

La maggior parte di queste persone sa già cosa farà, ma dedica qualche minuto a concretizzare gli orari e a visualizzare i loro impegni in modo da anticipare alcuni dei possibili momenti stressanti e pensare a come affrontarli. Inoltre, questo procedimento aiuta a definire i momenti di riposo della giornata o i momenti che si vogliono tenere liberi (che sono ugualmente o più importanti di quelli prestabiliti alla perfezione e pianificati).

3. Fare una colazione salutare

colazione

Se volete che il vostro corpo renda al meglio, è necessario fornirgli energia, e la soluzione migliore è dargliela in modo adeguato. Se non si fa ciò, probabilmente ci si sentirà stanchi fin dalle prime ore del giorno, si passerà la mattina spizzicando cibo o mangiando alimenti poco salutari, il sistema nervoso sarà molto più propenso all’ansia e si arriverà alla fine della giornata doppiamente stanchi.

4. Iniziare dal lavoro meno piacevole

Le prime cose da mettere in agenda sono quelle meno piacevoli o più costose. All’inizio della giornata abbiamo più energie e pertanto è il momento più propizio per effettuare la chiamata meno piacevole, per compilare il modulo più noioso o per mettere in ordine il posto di lavoro. Come per l’attività fisica, fare tutto ciò nelle prime ore del giorno fa sì che, una volta finite queste attività, la giornata diventerà molto più piacevole.

Come con ogni tipo di routine, alzarsi presto e far fruttare già le prime ore del giorno è faticoso. Il riposo è necessario e il nostro corpo risulta ben riposato, più che in una routine quotidiana stressante in cui gli diamo poca tregua. Nonostante tutto, se iniziate, vedrete a poco a poco tutti i vantaggi e, inoltre, vi costerà ogni volta meno e la vostra energia positiva durante l’arco della giornata sarà maggiore.

Articolo in origine pubblicato in La Mente es Maravillosa