5 alimenti sani che non fa bene mangiare in eccesso

22 novembre 2014
Gli alimenti naturali fanno bene alla nostra salute e possono favorire la perdita di peso, anche se non bisogna dimenticare che, se consumati in eccesso, potrebbero avere l'effetto contrario.

È probabile che la maggior parte di voi sia già a conoscenza di quali alimenti mangiare per perdere peso e/o per mantenersi in salute. Tuttavia, anche quando si tratta di alimenti sani è bene non mangiarne quantità esagerate. L’eccessivo consumo di alimenti sani può avere effetti negativi, ad esempio, nella perdita di peso. È importante, quindi, sapere di quali alimenti si tratta ed evitarne un’assunzione smoderata. I 5 alimenti sani che spesso si fa l’errore di mangiare in eccesso sono i seguenti. 

1. Cereali

Ricordatevi di tenervi alla larga dai cereali zuccherati e che l’ideale sarebbe scegliere cereali integrali. Tuttavia, mangiare cereali integrali in una tazza di grandi dimensioni spesso può tradursi in un consumo eccessivo di calorie. Il problema aumenta quando si tratta di agglomerati di cereali come i muesli. Di fatto, in questo modo è molto facile assumere centinaia di calorie in un solo pasto senza rendersene conto. La porzione consigliata è di ¼ di tazza di muesli, 1 tazza di fiocchi di cereali e 2 tazze di cereali soffiati.

2. Frutta secca

frutta secca

Sappiamo tutti che la frutta secca è un alimento molto salutare. Contiene grassi sani e produce un grande senso di sazietà. Tuttavia, è molto facile mangiare frutta secca in eccesso, come le noci, soprattutto se le si mangia direttamente da un contenitore di grandi dimensioni. La dose raccomandata per la frutta secca è di 28 grammi, che si traduce in un pugno delle dimensioni di una pallina da golf.

3. Olio d’oliva

Di certo un’insalata verde condita con olio d’oliva è sana. Non ci sono dubbi. Le verdure a foglie verdi sono molto nutrienti e l’olio d’oliva contiene grassi monoinsaturi, ovvero grassi sani indispensabili per la salute del nostro cuore. Tuttavia, bisogna ricordare che l’olio d’oliva contiene numerose calorie, almeno 100 calorie a cucchiaio; di conseguenza, anche se il suo consumo è importante, non deve essere fatto in eccesso. La dose consigliata di olio d’oliva è di 1 o 2 cucchiai, una quantità che corrisponde ad un cicchetto.

4. Hummus

L’hummus, o purè di ceci, è un antipasto molto sano. L’hummus contiene proteine e grassi sani; le verdure fresche da intingervi si trasformano in un ottimo spuntino. Tuttavia, è facile esagerare con il suo consumo, soprattutto se si preparano grandi recipienti. Il consumo suggerito è di circa 2 cucchiai di hummus come aperitivo.

5. Succo d’arancia appena spremuto

succo arancia

I succhi naturali sono molto sani, poiché contengono frutta e tutti i suoi nutrienti. Tuttavia, con i succhi sussiste il problema di ingerire troppo zucchero e molte meno fibre rispetto alla frutta intera. L’ideale è sostituire un bicchiere di succo con un’arancia intera. In questo modo, assumerete più fibre e il fatto di dover masticare il cibo vi aiuterà ad assumere meno calorie. Il succo d’arancia appena spremuto, ad esempio, è sano. Tuttavia, la quantità suggerita è di massimo 12-18 cl.

Guarda anche