I migliori cereali per perdere peso

· 1 novembre 2014
L'avena è tra i migliori cereali particolarmente indicati per le persone diabetiche, poiché regola i livelli di zuccheri nel sangue. Ci aiuta inoltre bruciare i grassi in eccesso.

È probabile che siate stufi di sentir parlare di diete miracolose che in realtà non funzionano. Oggi noi di Vivere più Sani vogliamo darvi qualche idea semplice e salutare per migliorare la qualità della vostra vita, a partire dalla prima colazione. Per questo, per perdere peso, vi raccomandiamo di includere nella vostra dieta i migliori cereali.

Volete scoprire quali sono i migliori cereali reperibili sul mercato? Continuate a leggerlo per scoprire quali sono e quali sono le loro proprietà.

I cereali sono efficaci per perdere peso?

Negli ultimi tempi sembra essere un’abitudine diffusa quella di sostituire, per esempio, la cena con un piatto di cereali. Molte marche cercano di convincerci che sia un modo ideale per perdere peso.

Tuttavia, bisogna fare attenzione, perché i cereali sono solo degli integratori nella nostra dieta e non devono sostituire un pranzo o una cena: si tratta semplicemente di un ottimo metodo per integrare la nostra dieta e perdere qualche chilo.

Donna si pesa dal dietologo

Il loro segreto è nascosto in questi aspetti:

  • I cereali sono sazianti e prevengono gli attacchi di fame tra un pasto e l’altro. Ci danno nutrienti e fibre per mantenerci al massimo delle forze fino al pasto successivo.
  • Possiamo mangiare dei cereali, ad esempio, associandoli a un po’ di proteine: per cena possiamo prepararci un pezzetto di salmone o un po’ di tacchino al forno, da accompagnare con un piatto di avena e frutta. Un pasto del genere è l’ideale, perché ha un indice calorico molto basso e quindi contribuisce alla perdita di peso.
  • Non possiamo eccedere nel consumo di cereali: la quantità raccomandata è una tazza di avena, di Teff o di semi di Chia al giorno. Visto che aiutano la digestione e sono nutrienti e sazianti, è possibile perdere fino a mezzo chilo alla settimana, senza esagerare con il consumo. Ricordate di integrare il consumo di cereali con una dieta povera di grassi e con dell’attività fisica.

Potrebbe interessarvi anche: 5 alimenti che non devono mancare a colazione

I migliori cereali per perdere peso

1. Il cereale più di moda per perdere peso: il Teff

Chicchi di teff

Forse non ne avete ancora sentito parlare, ma tra le star sta diventando popolare questo meraviglioso cereale. Diversi studi hanno dimostrato la sua efficacia nel dimagrimento e nel mantenimento di una linea perfetta, oltre alle sue benefiche proprietà.

Ma che cos’è il Teff? Innanziatutto, dovete sapere che è un cereale che si è sempre consumato in Africa. Ha una storia di più di 5000 anni ed è reperibile in qualunque parte del mondo; per cui non dovrebbe essere difficile trovarlo al supermercato o in qualche negozio di prodotti bio. È l’ideale per mantenersi in salute grazie alle sue vitamine e all’alta concentrazione di ferro.

Si tratta, inoltre, di un cereale ricco di carboidrati, fibra, e senza glutine. È quindi perfetto per persone affette da diabete del secondo tipo. Ma qual è il suo segreto per aiutarci a perdere peso?

È saziante, brucia i grassi, è facile da digerire, regola la stitichezza ed è incredibilmente efficace per eliminare le tossine e favorire il movimento intestinale.

Potrebbe interessarvi anche: La migliore dieta per diabetici

Come possiamo assumerlo? È molto facile: potete mescolarlo a del latte vegetale a colazione, o usarlo per preparare il pane, torte, biscotti e barrette di cereali. Avrete bisogno soltanto di una piccola quantità per saziarvi e ottenere molti nutrienti: non è meraviglioso?

2. I migliori cereali: l’avena e le sue fantastiche proprietà

Tazza di avena e fragole

Di sicuro lo saprete già: l’avena è tra i migliori cereali che esistano. Di fatto, la FDA (Agenzia per gli Alimenti e i Medicinali degli Stati Uniti) parla di questo cereale come uno dei più nutrienti e salutari, ideale da includere nella nostra piramide alimentare.

Ma sapevate che è ottimo anche per perdere peso? Proprio così: questo cereale agisce come un eccellente saziante, regolatore alimentare e digestivo con cui possiamo eliminare i grassi poco a poco. Bisogna però essere costanti e mangiarlo tutti i giorni.

Contiene grandi quantità di fibre, vitamine e minerali, oltre agli oligoelementi. E non preoccupatevi, va bene anche per persone diabetiche, perché agisce da regolatore dei livelli di zucchero nel sangue.

Se avete problemi al fegato dovete anche sapere che, grazie alla lecitina, ci aiuta a pulirlo e depurarlo: per questo l’avena è considerata un modo eccellente di depurare il corpo ed eliminare gli elementi nocivi, tra cui anche il grasso.

Ora lo sapete: l’avena è un regalo della natura che non possiamo dimenticare. Vi aiuterà a perdere peso, e per questo dovreste includerla ogni giorno nella vostra colazione, combinata con della frutta o del latte vegetale. Potete anche prepararvi un’ottima acqua di avena, da bere durante i pasti. Che cosa ne dite?

3. I semi di Chia, la fonte della salute tra i migliori cereali per perdere peso

Semi di chia

Questi semi vanno molto di moda e, anche se non si tratta di veri e propri cereali, vale la pena parlarne visti i loro benefici. Anche se hanno una lunga tradizione nell’ambito della salute e della nutrizione, solo negli ultimi tempi il mondo sta riscoprendo i semi di Chia, ideali anche per perdere peso. Ma da dove viene la loro fama? Perché sono così apprezzati?

Prima di tutto dobbiamo sapere che sono una fonte eccellente di fibra e antiossidanti, calcio, proteine e acidi grassi Omega 3. Un vero e proprio tesoro di proprietà che, inoltre, ci evitano di spizzicare tra i pasti, grazie al loro effetto saziante.

È sorprendente, ma i semi di Chia assorbono fino a 10 volte il loro peso in acqua: per questo sono perfetti per essere combinato con altri liquidi, frullati e addirittura yogurt. Ci saziano e hanno grandi benefici nutrizionali.

Sono molto digestivi, prevengono la stitichezza e un altro vantaggio è che regolano la presenza dello zucchero nel sangue. Sono fantastici e vale la pena di includerli nella nostra dieta.

Guarda anche