6 semplici rimedi contro l’onicomicosi

· 23 maggio 2016
Per combattere le micosi è utile applicare ingredienti che alterino il loro ambiente ideale e ne impediscano la proliferazione. Occorre essere costanti e applicarli quotidianamente, fino a guarigione completa.

Esistono numerosi rimedi  contro l’onicomicosi, naturali e non, che consentono di accelerare la guarigione dell’unghia e migliorarne l’aspetto. Ma che cos’è l’onicomicosi? L’onicomicosi, termine che indica l’infezione da funghi sulle unghie, colpisce maggiormente le unghie lesionate o esposte regolarmente ad ambienti umidi.

Tra le specie di funghi che comunemente provocano l’onicomicosi, troviamo la candida. Essa prolifera tra gli strati delle unghie, aumentandone lo spessore e provocando alterazioni del colore, che può andare dal classico colore giallastro, al verde, fino al nero.

Quando è presente in forma lieve, potrebbe passare inosservata, ma e progredisce, può causare dolore, deformare l’unghia e, infine, farla cadere.

Fortunatamente si tratta di un’infezione curabile. Oggi vi sveliamo 6 rimedi contro l’onicomicosi, tutti naturali. Non esitate a provarli in caso di bisogno!

6 semplici rimedi contro l’onicomicosi

Alcuni dei rimedi per combattere l’onicomicosi si possono preparare con ingredienti che tutti noi abbiamo in casa. Vediamo quali sono!

Aceto di mele e acqua ossigenata

Uno dei rimedi contro l'onicomicosi è l'aceto di mele

Mescolando l’aceto di mele all’acqua ossigenata otteniamo un potente rimedio antimicotico per le unghie dei piedi e delle mani.

Lo andremo a completare con alcool a 90%, un agente antibiotico e antisettico efficace contro migliaia di microrganismi.

Ingredienti:

  • ¼ di tazza di aceto di mele (60 ml)
  • ¼ di tazza di perossido di idrogeno (acqua ossigenata) (60 ml)
  • 2 cucchiai di alcol a 90% (20 ml)

Preparazione:

  • Versate tutti gli ingredienti in un recipiente di vetro, mescolateli e lasciateli concentrare per qualche ora.
  • Trascorso questo tempo, imbevete con un po’ di questa soluzione del cotone o un cotton fioc; applicate sull’unghia diverse volte al giorno.
  • Seguite il trattamento tutti i giorni fino a completa guarigione.

Leggete anche: Aceto di mele e limone per le verruche plantari

Aglio

L’aglio è uno degli antimicrobici naturali più efficaci nel trattamento della micosi delle unghie.

Può essere applicato direttamente, oppure essere utilizzato sotto forma di pediluvio.

Ingredienti:

  • 10 spicchi d’aglio
  • 2 tazze di acqua (500 ml)

Preparazione:

  • Tritate gli spicchi d’aglio e metteteli in un pentolino con due tazze d’acqua.
  • Portate ad ebollizione e realizzate un decotto per 3-5 minuti. Ritirate dal fuoco.
  • Quando il decotto si sarà intiepidito, versatelo in un recipiente ed immergetevi i piedi per una ventina di minuti.
  • Ripetete il trattamento tre volte a settimana.

Yogurt bianco

Lo yogurt è uno tra i migliori rimedi contro l'onicomicosi poiché contiene batteri in grado di alterare l'ambiente in cui proliferano i funghi.

Lo yogurt bianco contiene colture attive di batteri che alterano l’ambiente necessario alla proliferazione dei funghi.

Ingredienti:

  • ½ tazza di yogurt bianco (125 gr)
  • 1 pennello

Preparazione:

  • Con l’aiuto di un pennello pulito, applicate una generosa quantità di yogurt naturale sull’unghia interessata.
  • Lasciate asciugare e rimuovete l’eccesso con un panno umido.
  • Ripetete il trattamento quotidianamente, tre volte al giorno.

Ricordate che potete anche aggiungere lo yogurt alla vostra dieta: i suoi probiotici rafforzano le difese immunitarie e proteggono dalle infezioni fungine.

Sale

Oltre al suo impiego in cucina, il sale è un ingrediente dalle proprietà antimicotiche, quindi è molto utile in questi casi.

Ingredienti:

  • 1 cucchiaino di sale (5 gr)
  • 5 gocce di limone

Preparazione:

  • Bagnate il cucchiaino di sale con qualche goccia di limone e applicate direttamente sull’unghia colpita.
  • Lasciare riposare 30 minuti e risciacquate.
  • Ripetete il trattamento ogni giorno.

Leggete anche: I 10 benefici del sale marino per il corpo

Oli e unguenti per combattere l’onicomicosi

Se non avete tempo di preparare i rimedi sopracitati, non temete. Potete ricorrere anche ai seguenti preparati.

Olio di melaleuca

L’olio essenziale di melaleuca è un prodotto ampiamente utilizzato nel trattamento delle infezioni microbiche esterne.

Le sue proprietà antisettiche, antinfiammatorie e antimicotiche ostacolano lo sviluppo dei funghi e migliorano lo stato di salute delle unghie.

Ingredienti:

  • 3 gocce di olio essenziale di melaleuca
  • 1 batuffolo di cotone

Preparazione:

  • Applicate poche gocce di olio di melaleuca sull’unghia interessata e stendetele in modo uniforme con l’aiuto di un batuffolo di cotone.
  • Per un risultato più rapido, cercate un olio con una concentrazione al 100%.
  • Continuate il trattamento fino a guarigione completa.

Vicks Vaporub

Il Vicks-VapoRub ha proprietà antimicrobiche che lo rendono uno dei migliori rimedi contro l'onicomicosi.

Il Vicks VapoRub è un unguento usato nel trattamento dei sintomi di varie affezioni respiratorie.

Quello che non tutti sanno è che possiede anche proprietà antimicrobiche che favoriscono la guarigione delle micosi delle unghie. 

Ingredienti:

  • Vicks Vaporub
  • garza

Preparazione:

  • Applicate il Vicks Vaporub sulla zona interessata e coprite con una garza.
  • Trascorse 6 ore ripetete l’applicazione e ricoprite nuovamente.
  • Seguite lo stesso procedimento fino a guarigione.

Leggete anche:10 modi con cui trarre benefici dal Vicks VapoRub

Questi rimedi contro l’onicomicosi inibiscono la crescita dei funghi e prevengono ulteriori danni alle unghie.

Ricordate che i risultati non sono immediati e cominceranno a farsi notare solo sottoponendosi a questi trattamenti con costanza.

 

Guarda anche