7 cose che fa il corpo quando si dorme profondamente

· 14 marzo 2016
A differenza di quello che potete credere, il vostro corpo non si ferma nemmeno mentre dormite. Sapete cosa succede in queste ore? Vi sorprenderete!

Una delle principali necessità del nostro corpo è dormire tutti i giorni, almeno 8 ore. Durante le ore di sonno, l’organismo si rigenera e recupera le energie per affrontare una nuova giornata con una buona predisposizione fisica e mentale.

Quello che forse non sapete è che, durante il sonno, vengono realizzate alcune azioni interessanti che influiscono sulla qualità dello stesso e sulla salute in generale.

Se pensate che dormendo si disattivino tutte le attività del corpo per riposare, vi sbagliate di grosso. Anche se in queste occasioni non si è coscienti di quello che accade, l’organismo continua a svolgere le sue funzioni e porta a termine compiti molto peculiari.

In quest’articolo vi riveliamo tutto quello che accade mentre si dorme profondamente. Rimarrete sorpresi!

1. Aumentano i movimenti oculari

occhi mentre si dorme

Si stima che durante il sonno attraversiamo 5 fasi e che l’ultima sia la più profonda di tutte. Questa è conosciuta come fase REM (Rapid Eye Movement, ovvero Movimento Rapido degli Occhi) ed è caratterizzata da un movimento continuo degli occhi, avanti e indietro, che non rimane impresso nella memoria quando ci si sveglia.

Questa fase si raggiunge più o meno 90 minuti dopo essersi addormentati e presuppone una perdita del 20% di sonno. Tuttora non esiste una spiegazione esatta, ma si crede che sia dovuta all’eccitazione neuronale.

Leggete anche: 10 alimenti che aiutano a conciliare il sonno

2. Si secerne l’ormone della crescita

Uno dei motivi per il quale è importante dormire bene è perché, proprio in questo momento, l’organismo segrega ormoni come il GH o ormone della crescita, necessario per rigenerare i tessuti, le ossa, i muscoli ed essenziale per un adeguato sviluppo dei bambini.

Questa sostanza è utile per combattere i bassi livelli di zucchero nel sangue e regolare il metabolismo.

3. Rallentamento delle funzioni renali

Durante il giorno, i reni lavorano per filtrare le tossine presenti nel sangue e per produrre urina.

Nel periodo di sonno, questo lavoro si fa sempre meno intenso con una minore produzione di urina rispetto al giorno. Questo spiega perché non è sempre necessario alzarsi la notte per andare ad urinare e perché il giorno dopo il suo colore si presenta più scuro.

4. Digrignare i denti

denti-apparecchio

Questo raro sintomo può essere prodotto da stress o dal fatto che i denti non sono allineati bene.

In termini professionali si conosce con il nome di bruxismo e, a volte, provoca dolori alla mandibola e complicazioni ai denti.

È importante consultare un dentista in quanto si tratta di un fattore che, a lungo andare, può portare al deterioramento dei denti.

5. Movimenti bruschi

Questo succede alla maggior parte delle persone: nel momento in cui si sta per conciliare il sonno, all’improvviso, si fa un balzo o si viene fortemente scossi.

È qualcosa che può succedere abitualmente e non vi deve preoccupare. Quel che accade è che il cervello si organizza in vista dei cambiamenti che deve realizzare durante il sonno e, a volte, lo interpreta come una caduta.

Il fenomeno si conosce come impulso ipnotico ed avviene solo durante il periodo di riposo.

6. Il cervello scarta ciò che non necessita

Grazie al sistema linfatico, il cervello accumula durante il giorno una serie di informazioni che analizza di notte per scartare ciò di cui non ha bisogno.

In questo modo si “pulisce” il sistema nervoso centrale compiendo anche la funzione di sbarazzarsi delle proteine extracellulari, eccessi di fluido e prodotti inutili al metabolismo del tessuto periferico.

Leggete anche: 6 modi per rafforzare il sistema nervoso

7. Paralisi del sonno

donna a letto

Quasi tutto lo sperimentano almeno una volta nella vita, alcuni più di frequento rispetto ad altri. Si produce nella fase più profonda del sonno ed è caratterizzata da una modesta sensazione di immobilità corporea in un momento in cui si ha la consapevolezza di sognare.

È un fenomeno che risulta spaventoso perché spesso viene accompagnato da orribili incubi nei quali si è incapaci di muoversi per scappare.

Per concludere, sapevate che durante il sonno si consuma anche energia? 

Tutti i ruoli che gioca l’organismo durante il sonno presuppongono un consumo di energie significativo che influisce nel controllo del peso. Questo è il motivo per cui le persone che non dormono bene tendono ad essere in sovrappeso o addirittura obese.

Guarda anche