Dormire serenamente grazie a 10 alimenti

· 2 luglio 2015
In dispensa si possono trovare tanti alleati che permettono di dormire serenamente. In questo articolo vi spieghiamo quali alimenti scegliere.

Dormire serenamente è un’abitudine che tutte le persone dovrebbero avere, poiché è la soluzione per godere di buona salute, sia fisica sia emotiva.

Una buona qualità del sonno ci aiuta a sentirci come nuovi e permette anche all’organismo di compiere diverse funzioni. Tuttavia, molte persone non riescono a dormire bene e hanno problemi di insonnia.

Questo problema è molto comune al giorno d’oggi, poiché i molteplici compiti giornalieri e l’uso della tecnologia alterano in diversi modi il nostro sonno.

Alimenti che aiutano a dormire serenamente

Per godere di una buona qualità del sonno, è molto importante considerare l’ora e il luogo in cui farlo. Gli esperti consigliano di togliere dalla stanza qualsiasi tipi di dispositivo tecnologico che possa alterare il sonno. Altrettanto importante è seguire un’alimentazione sana, evitando di ingerire alimenti irritanti prima di andare a letto.

Diverse ricerche hanno dimostrato che un’alimentazione corretta è la soluzione per conciliare bene il sonno e prevenire i problemi di insonnia.

Numerosi studi hanno permesso di individuare alcuni alimenti che possono aiutare a dormire meglio. Infatti grazie alle loro proprietà che agiscono sul sistema nervoso stimolano la liberazione di sostanze chimiche come la melatonina e la serotonina. In particolare queste sostanze sono collegate con il rilassamento e con una migliore qualità del sonno.

Sapete quali alimenti assumere per dormire serenamente?

Avena

Anche se di solito si consiglia di assumere l’avena a colazione, è possibile mangiarla anche in altri momenti della giornata, persino nel tardo pomeriggio o di sera.

Questo alimento fa molto bene al sistema cardiovascolare e può essere benefico per le persone affette da diabete. Assumere avena due o tre ore prima di andare a letto, può aiutare a rilassare il corpo e a conciliare il sonno, poiché favorisce la produzione di melatonina.

Mandorle

Mandorle per dormire serenamente

Un pugno di mandorle può aiutare a dormire tranquillamente senza interruzioni. Questo si deve al fatto che le mandorle contengono triptofano e magnesio, due sostanze capaci di indurre il sonno.

Miele

Aggiungere il  miele al latte oppure al tè può essere molto utile per conciliare meglio il sonno. Il miele contiene glucosio, che indica al cervello di ridurre la funzione dell’oressina, una sostanza che regola il ritmo sonno-veglia.

Pane integrale

Il pane integrale possiede le vitamine B1 e B6 dei cereali integrali. Si può mangiare con del miele, affinché aiuti il triptofano ad arrivare al cervello, dove si trasforma in serotonina e migliora la qualità del sonno.

Ciliegie

dormire serenamente con le ciliegie

Uno dei modi migliori per dormire serenamente ed evitare interruzioni durante la notte consiste nell’assunzione di melatonina. Le ciliegie, così come l’avena e le noci, sono una fonte naturale di melatonina e possono aiutare a migliorare il ritmo sonno-veglia.

Infusi alle erbe

Il consumo di infusi di erbe può essere la scelta ideale per conciliare il sonno e dormire serenamente. Infusi come la camomilla, la melissa, la lavanda, la passiflora o il limone, tra molti, possiedono proprietà rilassanti e sedative, che aiutano il corpo a riposare meglio.

Cioccolato fondente

Il cioccolato fondente può essere mangiato sia di giorno sia di sera. Questo delizioso alimento è ottimo per migliorare le abitudini del sonno. Infatti stimola la produzione di serotonina l’ormone che rilassa il corpo e la mente.

Banane

Banana

Le banane agiscono come una pillola per dormire serenamente. Questo super-alimento, oltre a essere ricco di nutrienti, stimola la melatonina e la serotonina, migliorando la qualità del sonno. Una banana prima di andare a dormire apporta all’organismo una buona dose di magnesio e di potassio, che agiscono come rilassanti muscolari e nervosi, necessari per ottenere un sonno ristoratore.

Latte caldo

Di certo qualche volta avrete bevuto una tazza di latte caldo prima di andare a dormire. È molto buono e aiuta anche a conciliare il sonno grazie ai suoi contenuti di triptofano. Si tratta di un amminoacido essenziale per la produzione di melatonina e serotonina, neurotrasmettitori che partecipano al ciclo del sonno.

Pollo

Il pollo è un altro alimento che contiene l’amminoacido triptofano che aiuta a dormire serenamente. Per aumentarne gli effetti, si consiglia di mangiarlo insieme ad una porzione di pane integrale.

  • CONNOR, J., CONNOR, T., MARSHALL, P. B., REID, A., & TURNBULL, M. J. (1975). The pharmacology of Avena sativa. Journal of Pharmacy and Pharmacology. https://doi.org/10.1111/j.2042-7158.1975.tb09415.x
  • Adeghate, E. (2012). Orexins. Tissue Localization, Functions, and Its Relation to Insulin Secretion and Diabetes Mellitus. Vitamins and Hormones. https://doi.org/10.1016/B978-0-12-394623-2.00007-X
  • Stoffel, S. A., Rodenko, B., Schweingruber, A. M., Mäser, P., De Koning, H. P., & Schweingruber, M. E. (2006). Biosynthesis and uptake of thiamine (vitamin B1) in bloodstream form Trypanosoma brucei brucei and interference of the vitamin with melarsen oxide activity. International Journal for Parasitology. https://doi.org/10.1016/j.ijpara.2005.10.003
  • Hyland, M. E., & Sodergren, S. C. (1998). Relationship between lifestyle and minor health complaints: Evidence for two clusters of association. Journal of Nutritional and Environmental Medicine. https://doi.org/10.1080/13590849862005
Guarda anche