7 rimedi casalinghi per i geloni

Accelerate la guarigione e alleviate i sintomi dei geloni con uno di questi rimedi naturali.
7 rimedi casalinghi per i geloni

Ultimo aggiornamento: 02 agosto, 2022

Durante l’autunno e l’inverno, se c’è qualcosa di fastidioso e scomodo, e talvolta doloroso, sono i geloni. Li avete mai avuti? Se è così, sicuramente non avrete bisogno di ricordare il disagio che vi hanno causato e quanto desideravate trovare sollievo. Avete mai provato uno di questi rimedi casalinghi per i geloni?

Sebbene, in linea di principio, non siano considerati un grave problema di salute, se non vengono curati possono creare più di un contrattempo.

I geloni sono una malattia infiammatoria localizzata della pelle. Generalmente sono una conseguenza del freddo e dell’umidità; per essere più precisi, rappresentano una risposta vascolare anormale all’esposizione a temperature fredde e umide delle aree cutanee esposte.

Sebbene compaiano di solito sulle mani – parti che tendiamo a scoprire più frequentemente – possono manifestarsi anche su piedi, fianchi, glutei e, in casi più rari, naso e padiglioni auricolari.

Rimedi casalinghi per i geloni

Donna che si mette la crema sulle mani
Alcuni farmaci topici, come i corticosteroidi, l’acido nicotinico o il minoxidil si sono dimostrati utili nel trattamento dei geloni..

Proteggersi dal freddo con un abbigliamento adeguato ed evitare gli sbalzi di temperatura sono la migliore misura preventiva, secondo un articolo pubblicato sulla rivista Elsevier.

È anche indicato che alcuni farmaci topici, come i corticosteroidi, l’acido nicotinico o il minoxidil si sono dimostrati utili nel trattamento dei geloni.

Con questo in mente, in caso di geloni, l’ideale sarebbe consultare il medico di base o il dermatologo. E se il medico lo autorizza, potete utilizzare, in aggiunta, uno dei seguenti rimedi.

1. Calendula

Un rimedio naturale che può contribuire ad alleviare il disagio causato dai geloni è la calendula. Grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, applicata sulla pelle, aiuta ad accelerare il processo di guarigione.

Ingredienti

  • 3 cucchiai di calendula (30 g)
  • 4 tazze d’acqua (1 litro)

Preparazione

  • Scaldate l’acqua e, quando bolle, aggiungete i tre cucchiai di calendula.
  • Realizzate il decotto per 10 minuti.
  • Trascorso questo tempo, togliete dal fuoco.
  • Aggiungete la soluzione a un po’ di acqua, in una bacinella. 
  • Mettete a bagno la parte colpita dai geloni due volte al giorno.

2. Rapa

Sebbene non ci siano prove scientifiche della sua efficacia, si dice che i geloni possano essere alleviati anche con l’aiuto della rapa. È sufficiente tagliarla a metà e passarla delicatamente sulle zone colpite. Può aiutare a ridurre l’infiammazione e il dolore.

3. Camomilla

Camomilla per trattare i geloni in modo naturale.

Una delle erbe che ha avuto più applicazioni nel mondo della cosmesi e della medicina alternativa per la cura della pelle è la camomilla.

Attraverso uno studio condotto sui topi, è stato dimostrato che la camomilla tedesca ha un buon potenziale nel trattamento della dermatite. Per questo motivo si ipotizza che possa essere utile nel trattamento di altre patologie cutanee.

Per trarne il massimo vantaggio, chiedete consiglio in erboristeria e acquistate un prodotto che la contenga, il suo olio essenziale o il suo infuso (come tonico).

4. Sedano

Nonostante la sua efficacia si basi su dati aneddotici, si dice che il sedano possa essere utile nella cura di ferite esterne e geloni. Così come la rapa, può ridurre il gonfiore e dare sollievo.

Ingredienti

  • 1 tazza di sedano (250 g)
  • 4 tazze d’acqua (1 litro)

Preparazione

  • Per ogni litro d’acqua metteremo 250 grammi di sedano. Portate a bollore l’acqua con il sedano e fate bollire per un’ora.
  • Con il decotto risultante, bagnate le aree interessate.
  • Una volta applicato il liquido, lasciatelo agire per 10 minuti. Trascorso questo tempo, asciugate e proteggete dall’aria.
  • Ripetete il trattamento tre volte al giorno.

5. Miele

Miele per bombe da bagno fatte in casa.
Il miele è dotato di proprietà antinfiammatorie benefiche per la pelle.

Anche il miele è un ingrediente spesso utilizzato nella medicina alternativa per la cura della pelle e nella preparazione di cosmetici.

Se applicato localmente, idrata la pelle, la ammorbidisce e contribuisce al sollievo, ma sembra anche favorire la guarigione e la cicatrizzazione, come sottolinea l’articolo intitolato Honey: A Therapeutic Agent for Disorders of the Skin.

Per trarne vantaggio, possiamo applicarlo direttamente sui geloni, due volte al giorno. Massaggiate la parte con delicatezza.

6. Olio di rosmarino

I massaggi con olio di rosmarino sono rilassanti e, in una certa misura, antinfiammatori. Per questo motivo sono considerati uno dei rimedi casalinghi più efficaci per i geloni, anche se al momento ciò non è stato confermato da nessuna ricerca scientifica.

L’olio può essere acquistato nelle erboristerie, ma potete anche prepararlo in casa. Questa è la ricetta:

Ingredienti

  • 1 manciata di rosmarino
  • 2 tazze di olio (500 ml)

Preparazione

  • In un contenitore adatto, mescolate una manciata di rosmarino con tre tazze di olio da cucina, coprite e lasciate riposare per cinque giorni, mescolando ogni giorno.
  • Trascorso il tempo indicato, filtrate e riponete questo preparato in un barattolo di vetro.
  • Aggiungete questo olio a due litri di acqua calda e mettete a bagno per circa 15 minuti la parte colpita dai geloni.

7. Vite rossa

vite rossa

Un’altra soluzione per i geloni è la vite rossa. Nel mondo della medicina alternativa, si dice che favorisca una buona circolazione e fornisca un sollievo generale.

In uno studio è stato osservato che l’olio di semi di vite rossa ha proprietà antibatteriche, quindi, a quanto pare, questa pianta nasconde altri benefici.

Ingredienti

  • 1 cucchiaino di foglie di vite rossa (5 g)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Mettete a scaldare l’acqua e, quando arriva a bollore, aggiungete il cucchiaino di foglie di vite rossa.
  • Lasciate bollire per 5 minuti e poi riposare per altri dieci.
  • Trascorso il tempo indicato, dovrete filtrare e applicare sulla pelle per 5 minuti.
  • È meglio aspettare che l’acqua sia tiepida. Fate piccoli bagni alla zona interessata tre volte al giorno: sarà più che sufficiente per vedere il miglioramento ed evitare quel fastidioso dolore e prurito.

Avete già provato questi rimedi casalinghi per i geloni? Scegliete quello che più vi incuriosisce, consultate il medico e se vi autorizza a usarlo, applicatelo secondo i suoi consigli. Infine, godetevi il sollievo e proteggete bene la pelle dal freddo.

Potrebbe interessarti ...
Rimedi naturali per i geloni: 6 opzioni efficaci
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Rimedi naturali per i geloni: 6 opzioni efficaci

%%excerpt%% In questo articolo vi presentiamo diversi rimedi naturali per i geloni, che causano bruciore e prurito e possono essere molto dolorosi.



  • Mayo Clinic Staff. (2016). Chilblains.
    mayoclinic.org/diseases-conditions/chilblains/symptoms-causes/syc-20351097
  • Braun, L. (2005). Calendula – Calendula officinalis. Journal of Complementary Medicine.
  • Abdel-Salam, G. M. H., El-Kamah, G. Y., Rice, G. I., El-Darouti, M., Gornall, H., Szynkiewicz, M., … Crow, Y. J. (2010). Chilblains as a diagnostic sign of aicardi-goutiéres syndrome. Neuropediatrics. https://doi.org/10.1055/s-0030-1255059
  • Souwer, I. H., & Lagro-Janssen, A. L. (2011). Chronic chilblains. BMJ (Clinical Research Ed.). https://doi.org/10.1136/bmj.d2708