9 alimenti che aiutano a contrastare il cancro

· 12 dicembre 2015
L'alimentazione può trasformarsi nel nostro migliore alleato nella lotta contro la proliferazione delle cellule cancerogene, così come proteggere il nostro organismo e ridurre i rischi di malattie

Uno dei modi per ridurre il rischio di sviluppare il cancro consiste nel mantenere in buona salute le cellule del nostro organismo, in modo che possano resistere dinanzi a sostanze pericolose che contribuiscono al loro deterioramento.

Per riuscirci,  è fondamentale adottare un equilibrato piano di alimentazione, in cui includere alimenti ricchi di composti antiossidanti, molecole che hanno dimostrato di avere un effetto positivo sull’azione dei radicali liberi. 

È vero che finora non esistono prove sufficienti per affermare che tramite la dieta sia possibile combattere e prevenire in modo efficace questa malattia cronica. Tuttavia, è stato dimostrato che alcuni alimenti sono ricchi di antiossidanti, vitamine e agenti fitochimici, i quali, in un modo o nell’altro, hanno un effetto protettore nei confronti delle cellule maligne.

Molte persone non sono ancora coscienti di tutti i benefici che una buona dita può fornire al loro organismo. Per questo motivo, oggi abbiamo deciso di condividere con i nostri lettori i 9 alimenti anticancerogeni che aiutano a tenere lontana questa malattia.

1. Broccoli

Broccoli che prendono a pugni una cellula tumorale

Questa verdura verde così famosa in tutto il mondo è fonte di sulforafano e isotiocianati, composti che possono aiutare a contenere la proliferazione di cellule maligne nelle tappe iniziali di diversi tipi di cancro.

Una recente ricerca realizzata da parte dell’Università dell’Oregon ha determinato che il solforafano ha un’azione anticancerogena che può uccidere selettivamente cellule cancerogene senza colpire quelle sane.

Tra i tumori di cui possono ridurre i sintomi troviamo:

  • Prostata.
  • Colon.
  • Seno.
  • Fegato.
  • Vescica.
  • Ossa.
  • Pancreas.
  • Pelle.
  • Leucemia.

Vi consigliamo di leggere: Qual è il modo corretto di mangiare i broccoli per ricavarne tutti i nutrienti?

2. Pomodori

Famosi per la loro versatilità in cucina, i pomodori si contraddistinguono per essere un’importante fonte di licopene, sostanza che riduce l’incidenza di diversi tipi di cancro.

Il loro elevato contenuto di antiossidanti inibisce l’azione dei radicali liberi, molecole che accumulandosi possono generare danno ossidativo.

Composti come il licopene e la tomatina possono ridurre il rischio di cancro ai polmoni, alla prostata e alle ovaie.

3. Noci

noci

Ricercatori della Health Science Center dell’Università del Texas (USA) hanno dimostrato che il consumo di due razioni giornaliere di noci può aiutare a ridurre in modo significativo il rischio di contrarre il cancro alla prostata.

Dopo diversi studi, si è giunti alla conclusione che l’elevato contenuto di acidi grassi Omega-3, antiossidanti e fitosteroli rallenta la crescita delle cellule cancerogene, cosa che ne impedisce lo sviluppo.

4. Tè verde

Grazie al suo elevato contenuto di polifenoli, composti antiossidanti che proteggono contro il danno cellulare, il tè verde è un altro alleato naturale contro diversi tipi di cancro.

Secondo diversi studi, l’epigallocatechina gallato (EGCG) è la sostanza chimica responsabile del suo effetto anticancerogeno.

5. Olio d’oliva

olio d'oliva

L’olio d’oliva di alta qualità ha dimostrato di avere un efficace effetto nella disattivazione del gene che partecipa allo sviluppo del tumore al seno; inoltre, è ricco di polifenoli, che aiutano ad evitare il danno ossidativo, l’infiammazione, la disfunzione endoteliale e dagli effetti antitrombotici.

6. Bacche

Le bacche sono famose per essere ricche di composti antiossidanti, molecole capaci di frenare l’impatto negativo dei radicali liberi.

In aggiunta a ciò, il loro consumo apporta al corpo una significativa quantità di acido ellagico e antocianine, ingredienti che hanno dimostrato essere efficaci nella detenzione della proliferazione delle cellule cancerogene.

Tra le bacche più indicate si trovano:

  • More.
  • Fragole
  • Lamponi.
  • Ciliegie.
  • Mirtilli.

7. Aglio

L’aglio è fonte di polifenoli, alicina e chercetina, composti a cui viene attribuita la capacità di neutralizzare le sostanze cancerogene ed inibire la proliferazione delle cellule tumorali.

D’accordo con Il National Cancer Institute, questo alimento è in grado di prevenire e combattere il cancro in diversi modi.

8. Melograno

melograno

Questo frutto ricco di antiossidanti può essere un ottimo alleato nella riduzione del cancro al seno e frenare lo sviluppo delle cellule cancerogene.

Le sue principali qualità anticancerogene vengono attribuite ai fitochimici in esso contenuti, tra cui risaltano le antocianine, i flavanoidi, gli ellagitannini e gli acidi grassi polinsaturi.

Leggete anche: Il melograno: un frutto che pulisce le arterie

9. Pesce azzurro

Oltre a migliorare la salute cardiovascolare grazie al suo elevato contenuto di acidi grassi omega 3, il pesce azzurro è relazionato anche con la riduzione del rischio di diverse forme di cancro, soprattutto al colon, alla prostata e al seno.

Alcuni pesci azzurri sono:

  • Il tonno
  • L’aringa.
  • La sardina.
  • L’anguilla.
  • Il pesce spada.
  • La trota di mare
Guarda anche