Acido urico: cos’è e come si controlla

· 18 marzo 2016
Per regolare i livelli di acido urico, è fondamentale bere molta acqua e assumere alimenti diuretici. In questo modo, riusciremo a depurare l'eccesso di purine

Quando i livelli di acido urico nel corpo sono più elevati del normale, possono portare come conseguenza allo sviluppo di una malattia conosciuta come “gotta”. Altra conseguenza può essere la formazione di calcoli ai reni e l’insufficienza renale.

In questo articolo vi spieghiamo cos’è l’acido urico e come mantenerlo sotto controllo.

Cosa bisogna sapere sull’acido urico

L’acido urico si produce nel nostro corpo quando vengono scomposte le purine. Queste sostanze si trovano in moltissimi alimenti come, ad esempio, il pesce, alcuni latticini e le verdure.

Mantenuto su livelli normali non è negativo, infatti protegge i vasi sanguigni, ma quando è in eccesso, può aumentare il rischio di soffrire di varie malattie.

Dato che l’acido urico si accumula nel sangue (filtrato attraverso i reni) e nel sistema renale, può provocare problemi nelle articolazioni, nei muscoli e in vari organi.

L’aumento della quantità di acido urico può essere causato da:

  • Fattori ereditari
  • Obesità
  • Una dieta ricca di purine
  • Consumo elevato di alcol
  • Assunzione di diuretici
  • Assunzione di farmaci immunosoppressori
  • Chemioterapia o radioterapia
  • Ipotiroidismo
  • Psoriasi
  • Insufficienza renale
Remedi-naturali-contro-acido-urico-e-gotta-500x334

Per evitare che l’acido urico continui ad incrementare le sue quantità nell’organismo e possa causare problemi, si consiglia di seguire una dieta equilibrata e ridurre il consumo di alcuni alimenti come:

  • Carne rossa
  • Frutti di mare
  • Acciughe
  • Bevande alcoliche
  • Bibite gasate
  • Asparagi
  • Cavolfiore
  • Prosciutto
  • Lardo

Leggete anche: Rimedi naturali per combattere la gotta

Rimedi naturali per ridurre l’acido urico

Acido-urico

Oltre a mangiare sano e ad evitare alimenti che innalzino i livelli di acido urico nel sangue, potete godervi la bontà e i grandi benefici dei seguenti alimenti:

Carciofi

Questo alimento ha proprietà molto interessanti che aiutano ad espellere l’acido urico attraverso l’urina. Se mangiate i carciofi bolliti, non buttate via l’acqua di cottura. La potrete bere come brodo caldo e continuare ad approfittare degli incredibili vantaggi di questo ingrediente.

Cipolla

Cipolla-500x334

È ottima per depurare l’organismo e prevenire problemi futuri, come ad esempio la gotta.

Ingredienti

  • 1 cipolla
  • Il succo di un limone
  • ½ litro d’acqua

Preparazione

  • Fate bollire l’acqua in un pentolino.
  • Nel frattempo tagliate la cipolla e spremete il succo di limone.
  • Cucinate fino a portare ad ebollizione.
  • Successivamente ritirate dal fuoco, lasciate raffreddare un po’ e filtrate. Bevetene 2 tazze al giorno.

Mele

Sono ottime per la lotta contro i livelli alti di acido urico. Mangiate una mela verde al giorno con la sua buccia. Potete anche preparare un ottimo infuso.

Ingredienti

  • 3 mele
  • 1 litro e ½ d’acqua

Preparazione

  • Fate riscaldare l’acqua.
  • Tagliate le mele a pezzetti piccoli, senza sbucciarle e, una volta arrivata ad ebollizione, cucinatele per 30 minuti.
  • Filtrate e bevete una tazza del liquido di cottura una volta diventato tiepido o a temperatura ambiente.
  • Potete conservare il resto in frigo e berlo quando volete. Si tratta di un rimedio naturale e molto sano.

Fragole

fragole

Questo frutto pieno di vitamine, minerali e principi nutritivi, è perfetto per evitare di soffrire di gotta. Potete mangiarne una o due al giorno, ma potete anche optare per bere un tè delle sue foglie e delle sue radici.

Ingredienti

  • 1 pugno di foglie e radici di fragole
  • 1 litro d’acqua

Preparazione

  • Riscaldate l’acqua e aggiungete un pugno di foglie e radici di fragole.
  • Una volta arrivata ad ebollizione, lasciate cuocere per circa 15 minuti.
  • Lasciate riposare per altri 10 minuti e poi filtrate l’infuso.
  • Bevete addolcendo con stevia o miele.

Aceto di mele

aceto di mele

Diversi studi indicano che questo ingrediente può ridurre l’acido urico nel sangue. Si crede che sia dovuto alla quantità di potassio e di acido acetico che contiene. Oltre ad usarlo per condire le vostre insalate, potete approfittare delle proprietà dell’aceto di mele bevendolo a digiuno.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di aceto (20 ml)
  • 1 tazza d’acqua (250 ml)

Preparazione

  • Mescolate bene entrambi gli ingredienti e bevete subito prima di fare colazione.
  • Se volete, potete berne ancora di pomeriggio.

Consigli e abitudini per ridurre l’acido urico nel sangue

Prestate molta attenzione ai seguenti consigli che possono aiutarvi ad abbassare i livelli di acido urico nel sangue:

Includete più alimenti ricchi di potassio nella vostra dieta

È stato dimostrato che questo principio nutritivo ha la capacità di prevenire la formazione dei cristalli di acido urico nei reni. Gli alimenti che posseggono una buona quantità di potassio sono:

  • Banana
  • Avocado
  • Uva passa
  • Verdure a foglia verde
  • Patate
  • Fragole
  • Anguria
  • Albicocche

Mangiate più ciliegie

Questo frutto contiene sostanze con proprietà antinfiammatorie che aiutano a ridurre l’acido urico e ad evitare la gotta. Mangiatene un pugno alla settimana, da sole o in insalate o dolci.

Vi consigliamo di leggere: Rimedi naturali per combattere la gotta

Bevete acqua a sufficienza

benefici acqua

Non si tratta di un mero capriccio, il fatto che persino i medici consiglino ai propri pazienti di bere 2 litri d’acqua al giorno lo dimostra. Oltre a tutti i benefici che sicuramente già conoscete riguardo a questa buona abitudine, vale la pena sottolineare che l’acqua ha la capacità di aiutare il corpo ad eliminare l’acido urico.

Nel caso in cui non vi piaccia bere acqua “da sola”, ricordate che potete optare anche per infusi di erbe o succhi naturali. Il caffè e il latte non rientrano in questo gruppo.

Evitate di condurre una dieta ricca di proteine

È molto popolare tra coloro che desiderano perdere peso, ma può portare a conseguenze negative come l’aumento di acido urico. Scegliete un’altra strada per dimagrire. La cosa migliore è seguire una dieta equilibrata, bere molta acqua e realizzare esercizio moderato.

Guarda anche