Acqua ossigenata: 6 interessanti usi

19 gennaio 2018
L'acqua ossigenata è un rimedio meraviglioso con proprietà che forse non immaginate nemmeno, può essere il vostro grande alleato per molteplici usi. A seguire trovate i segreti per cui non può mai mancare in casa

Il perossido di idrogeno, più noto come acqua ossigenata, ha molteplici funzioni grazie alle sue proprietà. Utile soprattutto per facilitare alcune delle faccende domestiche e la cura personale. È importante notare che il suo uso deve essere moderato, perché un eccesso può essere nocivo per la salute.

Qui di seguito vi descriviamo alcuni usi casalinghi che può avere l’acqua ossigenata, di sicuro vi sorprenderanno!

6 usi dell’acqua ossigenata

1. Disinfettare le ferite

Acqua ossigenata per le ferite

L’acqua ossigenata è conosciuta per le sue proprietà antisettiche e disinfettanti, per questo nella maggior parte dei casi viene usata per disinfettare e guarire le ferite. Applicarla è molto facile, basta prendere un po’ di cotone e imbeverlo di acqua ossigenata, per poi collocarlo sulla ferita. Fate attenzione che il volume non sia superiore al 5%, in modo da non causare danni alla pelle.

Leggete anche: Crema naturale per riparare la pelle e ridurre le dimensioni delle cicatrici

2. Disinfettare gli spazzolini da denti

L'acqua ossigenata disinfetta lo spazzolino da denti

Gli spazzolini da denti devono essere sostituiti almeno ogni tre mesi ed essere disinfettati almeno una volta alla settimana. Così facendo, si impedisce ai germi di stabilirsi al loro interno, causandoci poi malanni, soprattutto se abbiamo avuto una malattia infettiva.

Eseguite la seguente procedura e mantenete il vostro spazzolino da denti provo di germi:

Ingredienti

  • 1 bicchiere
  • 4 cm di acqua ossigenata

Preparazione

  • Versate l’acqua ossigenata nel bicchiere.
  • Immergete gli spazzolini da denti e lasciate agire per tutta la notte.
  • Al mattino togliete gli spazzolini e sciacquateli con acqua molto fredda.

3. Smacchiatore

Acqua ossigenata come scioglimacchie

Il perossido di idrogeno è uno sbiancatore naturale e un eccellente smacchiatore. Soprattutto per le macchie difficili da rimuovere come il sangue, il vino e l’inchiostro.

Basta versare un po’ di acqua ossigenata sulla macchia e lasciarla agire per qualche minuto, lavando poi come da abitudine. Così la macchia scomparirà.

È possibile utilizzare questo prodotto per pulire le macchie formatesi su legno, marmo, piastrelle e ceramica.

Viene usata anche per lucidare le pentole e gli utensili da cucina.

4. Trattare l’onicomicosi

Mano con acqua ossigenata

I funghi nelle unghie di mani e piedi sono molto comuni e sono molti i modi per prenderli, tra cui la trasmissione da altre persone.

Uno dei segnali di onicomicosi è che le unghie si ingialliscono, quindi se iniziate a notare qualcosa di simile, eseguite le seguenti operazioni:

Ingredienti

  • 1/2 bottiglia di acqua ossigenata vol. 3% (45 ml)
  • Aceto (180 g)
  • 1 recipiente grande

Preparazione

  • Versate l’acqua ossigenata con l’aceto nella ciotola e mescolate.
  • Immergete le mani o i piedi (a seconda di dove è presente la micosi).
  • Lasciate riposare almeno mezz’ora, in modo che l’acqua possa penetrare in modo efficace.
  • Ripetete questa azione tutti i giorni fino a completa guarigione.

Questo trattamento è molto efficace, tuttavia è necessario che venga applicato in modo costante ogni giorno e per almeno 30 minuti.

5. Deodorante per piedi

Deodorante per piedi

Avendo proprietà disinfettanti, l’acqua ossigenata è ideale per il trattamento della sudorazione e del cattivo odore dei piedi.

Se siete alla ricerca di una soluzione per una sudorazione fastidiosa, vi proponiamo un rimedio naturale a base di acqua ossigenata molto semplice ed efficace:

Ingredienti

  • 1 tazza di perossido di idrogeno vol. 3%
  • 1 litro di acqua
  • 1 recipiente grande

Preparazione

  • Mescolate nel recipiente l’acqua calda con l’acqua ossigenata.
  • Immergete i piedi nella miscela per 20 minuti.
  • Asciugate bene i piedi.

Lavando tutti i giorni i piedi con questa semplice miscela, impedirete a funghi e batteri di rimanervi.

Vi consigliamo di leggere anche: Piedi belli e morbidi con rimedio a base di latte e bicarbonato di sodio

6. Eliminare le macchie del viso

Togliere le macchie dal viso

Perfetta per rimuovere le macchie sui vestiti, l’acqua ossigenata è ottima anche per eliminare le macchie cutanee.

Serve a schiarire le ascelle, rimuovere le macchie di sigaretta dalle mani e le fastidiose macchie sul viso.

Prima di metterla sulla pelle, fate un test per verificare che non causi allergie o irritazioni.

In questi casi è preferibile utilizzare acqua ossigenata vol. 6%, che non è troppo forte, anche se più efficace rispetto a quella utilizzata per disinfettare le ferite.

Preparazione

  • Lavate abbondantemente con sapone la parte che si desidera schiarire.
  • Asciugate molto bene e utilizzando un batuffolo di cotone applicate l’acqua ossigenata nell’area desiderata.
  • Lasciare in posa per 30 minuti.
  • Risciacquate con acqua tiepida.
  • Ripetete ogni giorno fino a ottenere il risultato desiderato.
Guarda anche