Aumentare le difese e prevenire l’influenza

· 6 novembre 2018
Più le nostre abitudini alimentari sono sane, più funzionale sarà il sistema immunitario. In questo modo preveniamo raffreddore, influenza e tosse.

Per prevenire il raffreddore e l’influenza, bisogna rafforzare il sistema immunitario. In questo articolo spieghiamo come aumentare le difese in modo naturale e proteggere la salute delle vie aeree.

Le malattie da raffreddamento e delle vie aeree sono quelle che più fanno perdere giorni di lavoro o di scuola, costringendoci a letto. È dunque importante aumentare le difese e prevenire questi malesseri.

Le difese basse sono uno dei motivi per cui i virus hanno la meglio sul nostro sistema immunitario. Perché avviene? Il nostro ritmo di vita ci rende più sensibili agli attacchi esterni; le cattive abitudini alimentari, la mancanza di riposo, lo stress, la sedentarietà, il fumo sono solo alcuni dei motivi che rendono la vita più facile ai virus.

Esistono certamente farmaci e integratori che aiutano a combattere l’influenza, ma in alcuni casi i virus diventano immuni e recidivi. Meglio, quindi, cercare di prevenire piuttosto che ricorrere ai medicinali.

Vi starete chiedendo come evitare di contrarre l’influenza, il raffreddore e le altre malattie delle vie respiratorie, dal momento che i virus sono presenti dappertutto, in autobus, in ufficio, a scuola. La risposta è semplice: mantenendo le difese immunitarie forti. In questo articolo vi diciamo come farlo in modo naturale ed economico.

Potrebbe interessarvi anche: Crema banana e miele per alleviare tosse e sintomi del raffreddore

7 alimenti che aiutano ad aumentare le difese immunitarie

Spicchi d'aglio

L’alimentazione è fondamentale per mantenere il nostro sistema immunitario efficiente. Nella seguente lista troverete 7 alimenti che vi aiuteranno ad aumentare le difese immunitarie in modo naturale.

  • Brodo di pollo. È senza dubbio uno dei piatti che permette al nostro corpo di recuperare le forze quando siamo raffreddati. Le sue proteine, vitamine e sali minerali aiutano il sistema immunitario a combattere gli agenti patogeni.
  • Aglio. Questo bulbo, della famiglia delle Amaryllidaceae, presenta un alto contenuto di vitamina C e B. Ha, soprattutto, un forte potere antibiotico ed è in grado di contrastare virus e funghi. Potete approfittare delle virtù del miele all’aglio oppure tritarlo crudo e aggiungerlo ai vostri piatti.
  • Cavoletti di Bruxelles, broccoli e cavolfiori. Questi tre ortaggi, che appartengono alla famiglia delle crucifere, sono ricchi di vitamina C. Sono inoltre alimenti antiossidanti.
  • Spinaci e bietole. Contengono vitamina A, che aiuta a prevenire le infezioni. Altri cibi ricchi di questa vitamina sono la banana, la pesca e la ciliegia.
  • Cereali. L’avena, il frumento e il riso aiutano ad aumentare le difese immunitarie grazie all’alto contenuto di vitamina B.
  • Pappa reale. È un integratore ideale per proteggere il sistema immunitario. Nella sua composizione troviamo: lipidi, proteine, grandi quantità di vitamine del gruppo B (B1, B2, B5, B6 e B8), antibiotici, aminoacidi, acido folico e minerali come calcio, ferro, sodio, potassio e zinco. Indubbiamente, la pappa reale è un alimento che aumenta le nostre difese in modo rapido e naturale.
  • Yogurt. I suoi lattobacilli (batteri probiotici) aiutano il nostro organismo a produrre anticorpi, proteggendoci dalle malattie.

Leggete anche: 6 modi per utilizzare lo yogurt bianco come rimedio naturale

Più le nostre abitudini alimentari sono sane, più funzionale sarà il sistema immunitario. Questo si traduce in un numero inferiore di raffreddore, influenza e tosse. È anche un buon modo per seguire una dieta più varia e gustosa.

Le erbe che aiutano a combattere le malattie respiratorie e i sintomi dell’influenza

Donna si soffia il naso con il fazzoletto

Un altro modo per aumentare le difese e combattere i sintomi dell’influenza e delle malattie respiratorie è ricorrere alle erbe medicinali. Ecco una piccola lista di erbe e piante che possono aiutarci.

  • Eucalipto. È una delle piante più utilizzate in caso di congestione nasale. Utilizzatelo per fare suffumigi tre volte al giorno.
  • Sambuco. L’infuso di fiori e foglie di sambuco aiuta ad alleviare i sintomi dell’influenza. Il modo migliore per preparare l’infuso è aggiungere 30 grammi di fiori e foglie essiccate in un litro di acqua bollente e lasciarli in infusione per 20 minuti. Bevetelo caldo.
  • Echinacea. Aiuta a rafforzare il sistema immunitario; inoltre allevia e previene i sintomi delle malattie da raffreddamento. Il modo migliore per consumare l’echinacea è in infusione, ma potete anche trovarla in compresse in farmacia.
Guarda anche