6 cibi da evitare se indossi l'apparecchio

Se indossi l'apparecchio, ci sono alcuni cibi che dovresti evitare. In questo modo potrai mantenere la salute orale.
6 cibi da evitare se indossi l'apparecchio
Vanesa Evangelina Buffa

Scritto e verificato da l'odontoiatra Vanesa Evangelina Buffa.

Ultimo aggiornamento: 28 ottobre, 2022

Quando inizi un trattamento ortodontico, potresti avere molte domande sulla cura e sulla manutenzione dell’apparecchio. In questo articolo ti diciamo quali sono i cibi da evitare se indossi l’apparecchio.

Quando si tratta di mangiare, l’opzione migliore per la salute è seguire una dieta sana, nutriente, equilibrata e varia; anche se indossi l’apparecchio. Tuttavia, in quest’ultimo caso ci sono alcuni aspetti da considerare per evitare inconvenienti.

Il tipo di cottura, la dimensione della porzione e la consistenza del cibo sono fattori da considerare. Quali cibi conviene evitare? A quali alimenti dare la priorità?

A cosa serve l’apparecchio?

L’apparecchio ai denti consiste in dei piccoli accessori che vengono posizionati sulla superficie del dente per sostenere un arco di metallo. Grazie all’apparecchio, l’ortodontista effettua dei piccoli aggiustamenti che applicano forze sui denti.

Con questi stimoli, i pezzi dentali vengono mobilitati per modificare la loro posizione, allinearli e correggere i problemi del morso. A seconda della complessità del caso e della condizione da risolvere, questi dispositivi vengono indossati per lunghi periodi in bocca. Pertanto, la sua cura è essenziale.

Il mantenimento della sua integrità consente al trattamento di fare il suo corso e raggiungere i risultati attesi. Al contrario, se questi pezzi si danneggiano, si staccano o l’arco esce, la terapia si interrompe.

Quando il trattamento viene interrotto, i tempi di trattamento si prolungano e i risultati potrebbero non essere quelli attesi. Inoltre, il paziente può avvertire disagio, dolore e subire lesioni alla mucosa orale a causa dell’uso degli apparecchi rotti.

Oggi esistono diverse varianti di trattamento che consentono di posizionare gli attacchi sulla superficie anteriore dei denti o sul lato linguale, in modo che non siano così visibili. Inoltre, sono realizzati con diversi materiali che rispondono ai bisogni, alle priorità e alle possibilità del paziente; come metallo, porcellana o zaffiro.

Gli apparecchi ortodontici sono preparati per resistere alle forze della masticazione e ai movimenti che si verificano mentre mangiamo. Tuttavia, alcuni prodotti possono danneggiarli. Vediamo.

Bretelle su una ragazza adolescente.
Alcuni alimenti possono danneggiare l’apparecchio ortodontico. Per questo motivo si consiglia di limitarne l’assunzione durante il trattamento.

Cibi da evitare se indossi l’apparecchio

Quando l’ortodontista inserisce gli attacchi e i fili in bocca, è normale provare disagio o fastidio. La pressione che l’apparecchio esercita sui denti per spostarli provoca dolore.

Ma quella sensazione di disagio scompare con il passare dei giorni. La maggior parte delle persone, entro una settimana, ha già familiarità con il nuovo oggetto in bocca. In ogni caso, durante la fase di adattamento si suggerisce di apportare alcuni aggiustamenti alla dieta.

In particolare, è consigliabile mangiare cibi che non richiedano molto sforzo da masticare e deglutire. Una dieta morbida, che praticamente si scioglie in bocca, eviterà di sovraccaricare le strutture orali doloranti.

Una volta che il disagio si è attenuato, ci sono anche alcuni cibi che è meglio evitare. Come vi diremo, ci sono alimenti che possono danneggiare l’ortodonzia o rimanere intrappolati tra i denti e gli spazi dell’apparecchio, ostacolandone l’igiene.

Ad esempio, mangiare frutta con grandi morsi può allentare l’apparecchio. Se il cibo rimane accumulato nei denti, aumenta il rischio di malattie orali come carie, gengiviti e parodontiti.

Allo stesso modo, per evitare questi inconvenienti, sarà importante considerare la consistenza del cibo, oppure tagliarlo e mangiarlo a pezzetti. Quali sono gli alimenti da evitare quando indossi l’apparecchio?

1. Gomme e caramelle

Se indossi l’apparecchio, è meglio evitare i cibi appiccicosi. Gomme e caramelle rendono difficile l’igiene perché si attaccano all’apparecchio e tendono a rimanere bloccati. La gomma da masticare, in particolare, può rompere o allentare questi elementi perché comporta masticare e tirare ripetitivi.

La grande quantità di zuccheri semplici che questi prodotti contengono favorisce l’accumulo di batteri e la comparsa di carie. Di per sé, indossare l’apparecchio rende difficile l’igiene orale, il che aumenta le possibilità di sviluppare la malattia. Inoltre, se la dieta è molto dolce, il rischio aumenta.

Questi sono alcuni dei cibi da evitare se indossi l’apparecchio:

  • Gelatina.
  • Caramelle.
  • Torrone.
  • Chewingum.
  • Uva passa.
  • Barrette ai cereali.
  • Ghiaccioli e lecca-lecca.
  • Liquirizia.

2. Cibi molto duri e croccanti

Altri alimenti da evitare quando indossi l’apparecchio sono quelli che hanno una consistenza molto croccante o sono molto duri. Mangiarli richiede una forza extra per tagliare e masticare, in modo che possano rompere o rimuovere parti dell’apparecchio.

È anche comune che durante la masticazione i frammenti di cibo duro vengano trattenuti negli spazi del dispositivo, rendendo difficile la pulizia. Gli esempi più comuni sono i bordi di pizza, toast, biscotti croccanti, alcuni snack, noci e popcorn.

Inoltre, non è una buona idea mordere il ghiaccio o i ghiaccioli congelati. In questi casi è meglio succhiarli.

3. Frutta e verdura intera o molto dura

Mordere una mela o mangiare una pannocchia di mais può allentare l’ apparecchio dai denti. Se l’apparecchio viene strofinato contro cibi molto duri o consistenti, alcune parti dell’ortodonzia potrebbero staccarsi.

Tuttavia, questo non significa che dovresti evitare cibi nutrienti e necessari come frutta e verdura. Devi solo cambiare il modo in cui li prepari per ingerirli in un modo più innocuo.

Le verdure possono essere consumate al vapore o frullate. Con la frutta potete preparare le composte. Se si preferisce mangiare questi cibi crudi, l’ideale è tagliarli a pezzetti che li rendano più facili da masticare.

Le insalate di lattuga o lattuga d’agnello spesso lasciano residui attaccati all’apparecchio, rendendone difficile la rimozione. Sebbene queste verdure non siano un alimento da vietare, se si decide di mangiarle è meglio cercare di pulire bene la bocca dopo averle finite.

4. Carni filanti o con l’osso

Non sarà possibile mangiare ali di pollo o costolette di carne con le mani indossando l’apparecchio. Il consumo di queste proteine animali direttamente dall’osso può danneggiare l’apparecchio o lasciare frammenti di cibo incastrati tra i denti e l’apparecchio.

Questo non vuol dire che la carne dovrebbe essere rimossa dal menu. Come per frutta e verdura, devi cambiare il modo in cui viene preparata e trovare un modo più semplice per mangiarla, come tritata o macinata.

Può capitare che un pezzetto di carne rimanga intrappolato. Per risolvere questo incidente, dovresti lavarti i denti e il dispositivo bene dopo aver mangiato. Inoltre, completa l’igiene con filo interdentale e spazzolini ortodontici specifici.

5. Cibi che macchiano

Si consiglia di evitare anche i cibi colorati e le bevande con molti pigmenti. Questi alimenti molto colorati possono macchiare l’apparecchio, rendendolo più evidente e facendolo apparire sporco.

Ecco alcuni cibi e bevande che macchiano i denti e gli apparecchi:

  • Barbabietola.
  • Mirtilli.
  • Ciliegie.
  • Fragole.
  • Tè.
  • Caffè.
  • Vino rosso.
  • Succhi di frutta.
  • Bibite gassate.
  • Succo di pomodoro.
  • Salsa di soia.
  • Curry.
  • Curcuma.
  • Qualsiasi ultra-elaborato con molti coloranti.

6. Agrumi e cibi piccanti

L’apparecchio è un corpo estraneo che può causare piccole ferite o lesioni alla mucosa orale. Fili e staffe sfregano contro le labbra, le guance e la lingua e possono causare lesioni alla bocca e irritazioni.

La cera protettiva per ortodonzia aiuta a prevenire questo tipo di lesioni. Nonostante ciò, a volte compaiono comunque. In questi casi, ci sono alcuni cibi che è meglio evitare fino a quando le ferite non guariscono.

I cibi piccanti e acidi aumentano il disagio e rallentano la guarigione delle piaghe, quindi dovrebbero essere evitati. Agrumi, succhi di frutta, ananas, aceto e cibi piccanti o molto conditi non sono una buona idea.

Fatti nutrizionali di Gochujang
Il consumo di cibi piccanti può causare disagio in caso di ulcere o piaghe dovute all’uso dell’apparecchio ortodontico.

Quali cibi preferire quando si indossa l’apparecchio?

Abbiamo già parlato dei cibi da evitare se indossi l’apparecchio ai denti, ma potresti comunque avere dei dubbi su cosa mangiare durante l’ortodonzia. È molto importante che durante il trattamento i gruppi di alimenti non vengano evitati a causa della difficoltà nel mangiarli.

Bisognerà ricercare delle alternative affinché la dieta sia completa e nutriente. Ecco alcuni cibi e modi per prepararli che renderanno il momento dei pasti più facile e confortevole:

  • Creme e purè: frantumare e macinare gli ingredienti delle preparazioni evita la necessità di masticarli e ne facilita la deglutizione.
  • Zuppe: un altro alimento che fornisce vitamine e minerali senza la necessità di usare i denti. Si possono consumare calde o fredde.
  • Frutta e verdura: le verdure possono essere cotte al vapore, bollite, arrostite, schiacciate o addirittura trasformate in frullati. La frutta può anche essere cotta, trasformata in composte o frullati di frutta. Questi modi di preparazione riducono lo sforzo dei denti quando si mangia.
  • Carne macinata: le ricette che contengono carne macinata, come hamburger o polpette, ne facilitano il consumo.
  • Pesce: la carne di pesce ha una consistenza morbida e soda. Questo lo rende un’opzione eccellente per incorporare proteine animali in modo semplice.
  • Uova: potete prepararle in diversi modi e saranno tutte morbide e facili da mangiare. È un alimento che fornisce grassi, proteine, vitamine e minerali bilanciati.
  • Insalate: potete fare a meno della lattuga e fare delle insalate abbinando tuberi o legumi cotti.
  • Legumi, pasta e riso: ben cotti.
  • Latticini: yogurt e formaggi molli sono derivati da latte molto facile da mangiare.
  • Pane morbido: mollica e senza crosta.
  • Cibi caldi: la temperatura del cibo è un altro fattore da considerare. Per ridurre la sensibilità dei tessuti a causa di lesioni, l’ideale è che il cibo sia tiepido. Evitare il freddo o il caldo estremi.

Ulteriori raccomandazioni

Ora conosci i cibi da evitare e quelli da preferire quando indossi l’apparecchio. In aggiunta, ci sono altre cure che devi prendere in considerazione affinché il tuo trattamento ortodontico progredisca con successo.

Mangiare lentamente e masticare con attenzione è fondamentale per mantenere il dispositivo in buone condizioni, anche nei momenti di grande fame. Bere acqua durante i pasti aiuta a risciacquare via i residui di cibo che rimangono bloccati sull’apparecchio.

Cerca di masticare il cibo con i molari e non con altri denti. In questo modo eviterai problemi con la parte anteriore dei dispositivi. È anche importante non mordere oggetti duri, come penne, matite, giocattoli o mangiarsi le unghie.

Mantenere buone abitudini di igiene orale è essenziale per la cura dell’ortodonzia e il mantenimento della salute orale. L’uso regolare e corretto di spazzolini da denti, filo interdentale, dentifrici al fluoro e collutori rimuove i residui di cibo intrappolati.

Evitare gli alimenti che menzioniamo qui, mantenere una corretta igiene orale e sottoporsi ai controlli programmati con l’ortodontista ti permetterà di prenderti cura del tuo apparecchio. Con queste semplici pratiche puoi ottenere quel sorriso sano e allineato che desideri tanto.

Potrebbe interessarti ...
Si può sbiancare l’apparecchio ai denti?
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Si può sbiancare l’apparecchio ai denti?

Molti pazienti si chiedono: si può sbiancare l'apparecchio ai denti? In questo articolo vi diciamo tutto su questo argomento.



  • Ozdemir, M., Ilhan, A., Gorucu-Coskuner, H., Taner, T., & Bilgic, P. (2021). Assessment of food consumption changes in adolescents during orthodontic treatment. American Journal of Orthodontics and Dentofacial Orthopedics159(5), 604-612.
  • Villacetín Domínguez, I. G. Evaluación In vitro de la pigmentación en brackets estéticos expuestos a bebidas y condimentos.
  • Jiménez Marín, O., & Pérez García, L. M. (2021). La higiene bucal en pacientes con tratamiento de Ortodoncia. Gaceta Médica Espirituana23(3), 168-181.
  • Jiménez Machuca, Y. D. (2019). Efectos colaterales en el tratamiento de ortodoncia.
  • Salcedo-Bugarín, I. L., Sanín-Rivera, I. P., & Gutiérrez-Rojo, J. C. (2018). Principales molestias durante el tratamiento de ortodoncia. sagitales de las vías aéreas superiores• Comparación de irregularidades en brackets de cuatro sistemas de ligado convencional y un sistema de autoligado• Evaluación de la percepción del dolor en pacientes de 0 a 5 meses de edad con labio y paladar hendido6(2), 90-97.
  • Khatri, J. M., & Kolhe, V. D. (2018). Nutrition and orthodontics. International Journal of Orthodontic Rehabilitation9(4), 163.
  • Ajmera, A. J., Tarvade, S. S., & Patni, V. R. (2015). A systematic nutritional and dietary guideline for orthodontic patients. Journal of Orthodontic Research3(2), 88.
  • Singh, N., Tripathi, T., Rai, P., & Gupta, P. (2017). Nutrition and orthodontics-interdependence and interrelationship. Res Rev J Dent Sci5(3), 18-22.
  • Carter, L. A., Geldenhuys, M., Moynihan, P. J., Slater, D. R., Exley, C. E., & Rolland, S. L. (2015). The impact of orthodontic appliances on eating—young people’s views and experiences. Journal of orthodontics42(2), 114-122.

Il contenuto di questa pubblicazione è solo a scopo informativo. In nessun caso possono servire a facilitare o sostituire diagnosi, trattamenti o raccomandazioni di un professionista. Se avete dei dubbi, consultate il vostro specialista di fiducia e chiedete la sua approvazione prima di iniziare qualsiasi procedura.