Consigli in caso di capelli secchi

Per prendersi cura dei capelli secchi e per renderli di nuovo forti, è necessario abituarsi a utilizzare con regolarità i seguenti rimedi

I capelli secchi sono l’incubo di migliaia di persone in tutto il mondo. E non parliamo solo delle donne, perché anche molti uomini soffrono di questo problema. Di fatto, chi non desidera avere capelli belli, brillanti, folti e sani?

Sono in pochi a conoscere la causa della secchezza dei capelli, poiché ognuno di noi è un caso a sé.

Nel caso delle donne, può essere dovuto all’uso di trattamenti di bellezza molto nocivi o estremi, come le tinte o un uso eccessivo di piastra o phon.


Nel caso degli uomini, invece, il problema può dipendere dall’uso frequente del gel, dalla mancanza di idratazione e dal cloro della piscina.

La buona notizia è che, indipendentemente dalla causa del problema, c’è sempre una soluzione. Ecco alcuni consigli tra cui potete scegliere il vostro preferito per sfoggiare capelli folti, brillanti e pieni di vita.

Maschera all’avocado

avocado

L’avocado è uno dei migliori ingredienti che potete usare per nutrire i capelli secchi.

Questo frutto è un vero scrigno di vitamine, minerali e acidi grassi omega 3 che aiuteranno i vostri capelli a essere più brillanti, idratati e nutriti.

Ingredienti

  • ½ avocado maturo
  • 1 cucchiaio di olio di oliva (16 g)

Leggete anche: Un avocado al giorno: gli incredibili benefici

Procedimento e uso

  • Schiacciate l’avocado in un mortaio o in una ciotola con l’aiuto di un cucchiaio. Per facilitare il processo, vi consigliamo di usare un avocado già molto maturo.
  • Aggiungete l’olio di oliva e mescolate bene i due ingredienti.
  • Una volta ottenuta una crema omogenea, applicatela sui capelli tramite un delicato massaggio. Nel caso in cui abbiate i capelli molto lunghi, potete usare un pettine per aiutarvi a stendere la maschera.
  • Lasciate agire la maschera dai 15 ai 20 minuti e poi lavate i capelli come fate sempre.

Sostituite il vostro balsamo con dell’olio di cocco

L’olio di cocco è uno dei migliori rimedi per combattere i capelli secchi, perché li nutre con le sue vitamine e i suoi minerali.

Se i vostri capelli iniziano a essere alquanto secchi, potete applicare una maschera all’olio di cocco una volta a settimana.

Se, invece, i vostri capelli sono già molto secchi e danneggiati, smettete di usare il vostro solito balsamo per qualche giorno e sostituitelo con l’olio di cocco.

Un altro rimedio molto utile è applicare una piccola quantità di questo olio sui capelli prima di andare a dormire. Dopodiché, coprite la testa con una cuffia da doccia o con un asciugamano per non macchiare la federa del cuscino e lasciate agire per tutta la notte.

La mattina dopo, lavatevi i capelli come d’abitudine.

Usate uno shampoo naturale o con un contenuto minimo di sostanze chimiche

schampoo-allortica

Avete controllato la lista di ingredienti del vostro shampoo? Anche se non ci credete, di solito gli shampoo commerciali sono pieni di sostanze chimiche che seccano i capelli.

Non importa se siete uomo o donna e il tipo di capelli che avete, è sempre meglio scegliere shampoo a base di erbe delicate e di produzione artigianale.

Ad alcune persone non piacciono perché non fanno molta schiuma, ma è normale. In realtà, la schiuma non è naturale, e si produce solo se lo shampoo contiene certe sostanze chimiche.

Il risultato che dovete cercare è una sensazione di pulizia.

Gli shampoo naturali, inoltre, sono molto più economici di quelli industriali. Forse quelli che si trovano al supermercato non presentano queste caratteristiche, ma se cercate in erboristeria, troverete i prezzi più vantaggiosi.

Maschera all’olio di argan, olio di oliva e vitamina E

L’olio di argan è noto per le sue proprietà utili a idratare, rafforzare, riparare e ridare vita ai capelli, grazie al suo contenuto di acidi grassi omega 3, 6 e 9.

L’olio di oliva, invece, è ricco di vitamine C ed E, sono in grado di nutrire e prendersi cura dei capelli in modo naturale grazie ai loro potenti antiossidanti.

Gli ingredienti di questa maschera vi aiuteranno a ridurre l’effetto dei capelli secchi e li proteggeranno dai danni futuri.

Ingredienti

  • 5 capsule di vitamina E
  • 2 cucchiai di olio di argan (30 g)
  • 2 cucchiai di olio di oliva (32 g)

Procedimento e uso

  • Svuotate il contenuto delle capsule di vitamina E in un recipiente adatto.
  • Aggiungete i due oli, mescolate bene e poi applicate la miscela sui capelli umidi.
  • Lasciate agire per circa 30 minuti e poi lavate i capelli come fate sempre.

Se i vostri capelli appaiono molto danneggiati, applicate questa maschera due volte a settimana. Quando vedrete che la salute dei vostri capelli è migliorata, potrete iniziare ad applicare questa maschera solo una volta a settimana.

Non perdetevi l’articolo: 9 usi cosmetici dell’olio d’oliva per la bellezza

Sfruttate i benefici del miele

miele-dapi

Se avete i capelli secchi, danneggiati e privi di brillantezza, non c’è rimedio migliore per ripararli del miele.

I capelli danneggiati hanno bisogno di essere riempiti di nutrienti importanti per recuperare la propria brillantezza e morbidezza, un compito che il miele è in grado di svolgere alla perfezione.

Nel caso in cui i rimedi già elencati non vi convincano o se volete aggiungere quel qualcosa in più al vostro shampoo naturale, potete applicare questa maschera.

Ingredienti

Miele (la quantità dipende dalla lunghezza dei vostri capelli)

Uso

  • Bagnatevi i capelli ed eliminate l’eccesso di umidità con un asciugamano.
  • Pettinate i capelli.
  • Applicate del miele naturale tramite un leggero massaggio, partendo dalla radice e scendendo fino alle punte.
  • Lasciate agire dai 20 ai 25 minuti.
  • Risciacquate con acqua tiepida.
  • Ripetete una volta a settimana.

Combattere i capelli secchi

Una volta recuperata la salute dei vostri capelli, non dimenticate questi rimedi.

Tutti questi ingredienti sono facili da reperire, molto economici e naturali al 100%, quindi vi consigliamo di usare uno qualsiasi di questi rimedi una volta a settimana.

Immagine di copertina per gentile concessione di © wikiHow.com