Consulto medico durante l'adolescenza

Quando parliamo dei motivi di consulto medico più comuni durante l'adolescenza siamo portati a pensare a diversi contesti e a diverse età. Scopriamone di più.
Consulto medico durante l'adolescenza

Ultimo aggiornamento: 26 gennaio, 2021

Individuare i motivi di consulto medico più frequenti durante l’adolescenza è un passo fondamentale per delineare le politiche pubbliche destinate a questa fascia della popolazione. Essere consapevoli dei problemi che affliggono i ragazzi, così come dei fattori che li scatenano, deve essere un obiettivo dei ricercatori in questo campo.

I motivi di consulto medico durante l’adolescenza

Secondo una pubblicazione di un gruppo di ricercatori del General Hospital Dr. Manuel Gea Gonzalez, Messico DF:

L’importanza degli adolescenti nel contesto nazionale non è solo numerica. La società deve essere in grado di soddisfare le loro esigenze e richieste, così come il pieno sviluppo delle loro abilità e potenzialità personali.

Al di là delle caratteristiche particolari offerte dai diversi contesti, i consulti medici durante le fasi iniziali dell’adolescenza (10-14 anni) sono associati allo sviluppo in pubertà, dolore addominale, cefalea o mal di testa. L’acne non è sempre motivo di consulto e molte volte si considera parte naturale della vita di un adolescente.

I fattori emotivi svolgono un ruolo importante sebbene molte volte non rappresentino motivo di consulto frequente; tuttavia i professionisti esperti riconoscono facilmente le alterazioni dello stato d’animo anche in assenza di esplicito consulto.

La sfida, allora, consiste nel rendere visibili le manifestazioni o il malessere che per svariati motivi restano celati o vengono occultati.

Motivo di consulto medico durante la adolescenza.
I motivi di consulto medico tra gli adolescenti possono essere di diversa natura. Eppure, si rivelano utili per identificare alterazioni dello stato d’animo che vengono spesso ignorate.

Verità sul consulto medico durante l’adolescenza

Si tende a pensare che gli adolescenti siano una categoria sana, che si rivolge ai professionisti sanitari per problemi di portata minore oppure per controlli di salute associati alla forma fisica.

Ben vengano questi consulti, visto che permettono agli adolescenti di sottoporsi almeno una volta l’anno a visite mediche. Ma è molto importante anche sottoporli a check up completi e alle vaccinazioni.

Tuttavia, la salute durante l’adolescenza è associata a disturbi dell’alimentazione, a traumi, a episodi violenti e, di recente, al suicidio. Quest’ultimo attira particolarmente l’attenzione, visto che le cifre sono in aumento.

Convinzioni e considerazioni sullo stato di salute durante l’adolescenza

È difficile sfatare alcuni miti condivisi dalla società sui giovani. Dai luoghi comuni associati al sesso e al rock and roll, fino alla concettualizzazione dell’adolescenza come “gioventù, divino tesoro”.

In generale gli adolescenti godono di buona salute e si impegnano nei propri progetti (quando ne hanno) e credono fermamente nei loro ideali e obiettivi. È tuttavia importante accompagnarli nello sviluppo di una sessualità sana e ricorrere alle indicazioni dei professionisti sanitari al fine di combattere qualsiasi pregiudizio in merito.

La gravidanza indesiderata durante l’adolescenza: bisogna preoccuparsi?

Una gravidanza indesiderata durante l’adolescenza è motivo di preoccupazione. A questo proposito, il Ministero della Salute in Italia ha pubblicato un rapporto dell’Istituto Superiore di Sanità sulla salute riproduttiva tra gli adolescenti.

Lo scopo è informare per ridurre il tasso di gravidanze indesiderate durante l’adolescenza e migliorare l’educazione alla sessualità e alla salute riproduttiva. In effetti, la gravidanza durante l’adolescenza deve essere argomento di conversazione con gli insegnanti, con i dirigenti scolastici e con le famiglie.

Ogni parte ha il proprio punto di vista in merito, si scambiano opinioni, modalità di approccio e modi per assicurare un percorso lineare dal punto di vista educativo.

Gravidanza da adolescente.
La gravidanza indesiderata durante l’adolescenza è una delle principali preoccupazioni tra i giovani e i loro genitori. Per questo motivo è importante concentrare tutti gli sforzi sulla prevenzione.

Altre domande e motivi di consulto medico

Ci sono diverse domande che sorgono spontanee quando pensiamo alla gravidanza durante l’adolescenza. Alcuni interrogativi più comuni sono:

  • Qual è il modo migliore per guidare le più giovani?
  • Come dobbiamo agire e come possiamo contribuire in ambiente scolastico alla prevenzione di gravidanze indesiderate?
  • Cosa sta facendo la scuola a riguardo?
  • Si parla a scuola di metodi contraccettivi?
  • Parliamo abbastanza con i ragazzi e le ragazze? Ascoltiamo i loro dubbi, timori, sappiamo interpretare i loro sguardi?
  • Abbiamo preparato per loro uno spazio per il puro dialogo? Quali sono le rappresentazioni sociali in merito alla gravidanza adolescenziale?
  • Qual è quadro normativo in merito a questo argomento?

Per riassumere

Tra gli adolescenti -fascia della popolazione che di solito gode di buona salute- molti disturbi di salute di cui soffrono sono associati alla loro condotta.

Instaurare un dialogo in tenera età su questi argomenti, allo scopo di promuovere il loro benessere, rappresenta una tappa importante nella prevenzione di scenari temuti, come la depressione, il suicidio e la violenza.

Potrebbe interessarti ...
Videogiochi e adolescenti: quali sono gli effetti?
Vivere più saniLeggilo in Vivere più sani
Videogiochi e adolescenti: quali sono gli effetti?

Nell'immaginario collettivo sembra essersi radicata l'idea di una relazione negativa tra videogiochi e adolescenti. Ma è proprio così?



  • Irma Jiménez-Escobar, Samuel Weingerz-Mehl, Elizabeth Castillo-Macedo et al. “Caracterización de los adolescentes y motivo de consulta por el que acuden al Servicio de Urgencias Pediátricas del Hospital General Dr. Manuel Gea González”. Gac Med Mex. 2016;152:30-5.
  • Plan Nacional de Prevención del Embarazo no intencional en la adolescencia. “El embarazo no intencional en la adolescencia” Ministerio de Educación, Argentina.
  • Wilkes MS, Anderson M. A primary care approach to adolescent health care. West J Med. 2000;172(3):177–182. doi:10.1136/ewjm.172.3.177
  • McPherson A. Adolescents in primary care. BMJ. 2005;330(7489):465–467. doi:10.1136/bmj.330.7489.465