I peli sotto le ascelle: perché crescono?

1 Gennaio 2021
Vi sarà capitato di chiedervi perché crescono i peli sotto le ascelle. Nonostante all'apparenza possano sembrare inutili, in realtà svolgono un ruolo importante nel corpo.

Durante la pubertà, i cambiamenti ormonali portano alla comparsa dei peli sotto le ascelle e in altre parti del corpo. Per quale ragione crescono? Che funzione svolgono? Ne parliamo in questo articolo.

A mano a mano che si cresce, i piccoli peli inizialmente quasi impercettibili iniziano a cambiare. Questo perché si trasformano in peli terminali che svolgono diverse funzioni. Vediamole nel dettaglio.

Caratteristiche dei peli terminali

L’essere umano ha tre tipi di peli sul corpo, che cambieranno nel corso delle diverse tappe della vita; ognuno con precise caratteristiche e funzioni.

La lanugo, che appare su tutto il corpo, è presente dall’ultimo trimestre di gestazione e sparisce durante i primi mesi del neonato. I peli indesiderati (non terminali), meno sottili della lanugo, sono incolori e superficiali. I peli terminali, che sostituiscono la peluria pre-puberale, presentano le seguenti caratteristiche:

  • Contengono molto pigmento e midollo.
  • Sono spessi e visibili.
  • Si trovano soprattutto sotto le ascelle, nel pube, su ciglia e sopracciglia. Anche quelli che crescono sul cuoio capelluto (capelli) sono peli terminali.
  • Differiscono dai peli non terminali perché sono più doppi; fatta eccezione di quelli del cuoio capelluto, i peli ascellari hanno un diametro di circa 2 cm e non superano i 3-5 cm di lunghezza.

I peli terminali che crescono sotto le ascelle, o nel pube, si chiamano anche peli ambosessuali, perché crescono in entrambi i sessi; la loro densità dipenderà dalla quantità di androgeni prodotti dall’organismo. Qual è la loro funzione specifica?

Peli sotto le ascelle.
Caratteristiche come la densità dipendono dall’attività degli androgeni nel corpo, diversa in ogni persona.

Perché spuntano i peli sotto le ascelle?

I peli sotto le ascelle crescono in seguito all’azione degli androgeni nel corpo umano, un gruppo di ormoni tra i quali troviamo il testosterone. Riguardo a quest’ultimo, è opinione diffusa che sia un ormone solo maschile; in realtà, non è così. È un ormone che viene prodotto, seppur in quantità minori, anche dal sistema riproduttivo femminile.

In entrambi casi, gli squilibri ormonali sono responsabili della crescita dei peli terminali sotto le ascelle durante l’adolescenza. Crescono prima quelli pubici, e nel corso dei due anni successivi quelli ascellari. I tempi dipenderanno dal proprio sviluppo.

Leggete anche: Problemi ormonali, riconoscere sintomi e cause principali

Funzioni dei peli sotto le ascelle

Una delle principali funzioni dei peli ascellari è quella di mantenere un’ottimale temperatura del corpo. I peli fungono da protezione in caso di aria fredda o calore eccessivo in contatto con quest’area sensibile.

Oltre a ciò, servono per contenere o rallentare il sudore prodotto in grandi quantità. In questo modo, evitano che il liquido goccioli, come succede sulla schiena.

Bisogna ricordare che i peli sotto le ascelle non sono responsabili del cattivo odore che può sprigionare questa zona. Piuttosto, questo è da attribuire a una scarsa igiene che provoca l’accumulo di batteri sotto le ascelle.

1. Riducono lo sfregamento della pelle

I peli ascellari evitano lo sfregamento cutaneo, dunque riducono l’irritazione che potrebbe derivarne, ad esempio a seguito di attività fisica. Non depilare quest’area inoltre riduce in maniera considerevole il rischio di peli incarniti, che possono provocare fastidi e infezioni.

2. Feromoni

Le ascelle emanano un odore diverso per ogni persona e la presenza dei peli aiuta a trattenerlo. Questi odori sono conosciuti come feromoni, sostanze chimiche prodotte naturalmente dal corpo per lanciare dei segnali, soprattutto al sesso opposto.

La parola “feromone” deriva dal greco e significa portare o trasportare qualcosa che provoca una reazione o eccitazione. La definizione si è diffusa durante il XX secolo, e da quel momento sono nate varie fragranze che cercano di riprodurre l’essenza di questi odori.

Da ciò deriva l’antica credenza che associava l’intensità dell’odore delle ascelle a maggiore virilità. Studi scientifici su cavie hanno dimostrato l’utilità di questi odori per attrarre e incontrare una compagna.

Scoprite I deodoranti naturali contro il cattivo odore delle ascelle

3. I peli sotto le ascelle prevengono disturbi o malattie

La presenza di peli sotto le ascelle riduce l’insorgenza di eruzioni cutanee. Allo stesso modo, si può evitare la formazione di ascessi che sono la conseguenza dell’ostruzione di un poro ostruito perché esposto a sostanze chimiche o sporcizia. A tal proposito, se proprio si desidera depilare le ascelle, i medici consigliano di tagliare i peli con le forbici.

Donna che tocca la ascella.
Lasciando i peli sotto le ascelle possiamo evitare l’insorgenza di irritazioni in questa zona. La loro rimozione è una scelta personale, associata all’estetica.

Depilare i peli delle ascelle è una decisione personale

Sappiamo bene che oggi è comune depilarsi, tuttavia è utile conoscere le funzioni dei peli sotto le ascelle. Eliminarli non risponde a bisogni medici, bensì puramente estetici. Si tratta di un’abitudine culturale propria di questo secolo.

Lasciare la pelle liscia e sottomettersi ad alcuni trattamenti per rimuovere i peli ascellari è una decisione personale. Dipenderà da gusti e costumi di ciascuno. In entrambi i casi, l’importante è mantenere buone abitudini igieniche.

  • InformedHealth.org [Internet]. Cologne, Germany: Institute for Quality and Efficiency in Health Care (IQWiG); 2006-. What is the structure of hair and how does it grow? 2019 Aug 29. Available from: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK546248/
  • Randall VA. Androgens and hair growth. Dermatol Ther. 2008 Sep-Oct;21(5):314-28. doi: 10.1111/j.1529-8019.2008.00214.x. PMID: 18844710.
  • Lanzalaco A, Vanoosthuyze K, Stark C, Swaile D, Rocchetta H, Spruell R. A comparative clinical study of different hair removal procedures and their impact on axillary odor reduction in men. J Cosmet Dermatol. 2016;15(1):58-65. doi:10.1111/jocd.12197
  • Verhaeghe J, Gheysen R, Enzlin P. Pheromones and their effect on women’s mood and sexuality. Facts Views Vis Obgyn. 2013;5(3):189-195.
  • Suro Reyes, José Ángel, Gutiérrez Fernández, Luisa, Ruíz Ávila, Javier y Bouhanna, Pierre. (2007) “El pelo, generalidades y funciones.” Revista Dermatología Cosmética, Médica y Quirúrgica. Volumen 5. N° 4. Octubre-Diciembre.
  • Luo DQ, Liang YH, Li XQ, Zhao YK, Wang F, Sarkar R. Ingrowing Hair: A Case Report. Medicine (Baltimore). 2016;95(19):e3660. doi:10.1097/MD.0000000000003660