State con il vostro partner per senso di colpa o paura?

7 Marzo 2019
Se continuate a stare con il vostro partner per pena forse dovreste riflettere e chiedervi se non sia il caso di porre fine alla relazione in modo definitivo.

Se continuate a stare con il vostro partner per pena, senso di colpa o paura, è giunto il momento di chiedervi a cosa vi sta portando tale atteggiamento. La cosa più probabile, infatti, è che non siate felici e che la vostra relazione non sia basata sull’amore quando invece dovrebbe essere così.

Spesso il fatto che il partner ci faccia pena o ci faccia sentire in colpa va di pari passo. Possiamo sentirci in colpa per diverse ragioni: il nostro compagno è una brava persona, ci ama tantissimo e, ovviamente, non possiamo mettere fine alla relazione facendolo soffrire terribilmente. 

La paura, invece, corre su binari totalmente diversi. Possono convergervi situazioni di maltrattamento o alcuni timori specifici che coviamo e che ci incitano a continuare ad afferrarci ad una determinata relazione. Ciò avviene, ad esempio, se soffriamo di dipendenza emotiva.

Se continuate a stare con il partner per pena o senso di colpa, gli farete solo del male

Coppia che si abbraccia

Se continuate a stare con il vostro partner perché provate pena per lui o vi sentite in colpa per voler rompere la relazione, dovete tenere presente che, sebbene non lo notiate, gli state facendo un danno ancora maggiore. 

Quella persona non si merita di stare con qualcuno che non è totalmente sincero con lei. Ormai non l’amate, desiderate lasciarla, ma il senso di colpa e la pena vi fanno desistere dai vostri intenti.

Gli esseri umani hanno il grande potere di essere empatici, cosa che può giocare a nostro favore o contro di noi. Al momento di dover lasciare il nostro partner, magari le sue lacrime o la sua tristezza potrebbero farci sentire a disagio.

Questa è una cosa che tutti vogliono evitare, sebbene sia assolutamente naturale e non dovrebbe rappresentare uno scoglio prendere una decisione che, in realtà, beneficerà entrambi.

Da una parte smetterete di stare con qualcuno per pena e di perpetrare una relazione che si basa sul senso di colpa e non sull’amore. Inoltre, permetterete a questa persona di essere libera di vivere un amore reale.  Anche se crediamo che nelle rotture si perde sempre, molte volte invece si vince.

Leggete anche: Lasciar perdere: non darsi per vinti, ma accettare ciò che non si può cambiare

Continuate a stare con il vostro partner per paura?

uomo manipolatore

È ben diverso continuare una relazione per pena o per paura. Innanzitutto, quale sarebbe l’origine di questa paura? Forse avete palesato l’intenzione di separarvi e siete stati minacciati? Avete paura che il vostro partner vi picchi in quanto è una cosa che fa abitualmente?

Di fronte a queste situazioni, la paura può paralizzarvi. Tuttavia, è molto importante dotarsi di tutto il proprio coraggio e mettere fine a questa situazione.  La decisione finale sta nelle vostre mani.

Se invece la paura che provate non è questa ma quella di rimanere soli e di non trovare mai più un altro partner, allora parliamo di dipendenza emotiva. Si tratta di un problema che coinvolge gran parte della nostra società e per il quale è necessario ricorrere all’aiuto di un professionista.

Scoprirete come, in realtà, non avete bisogno di nessuno per essere felici e che potete mettere fine alla vostra relazione senza aver paura di nulla. Inizierete una nuova vita.

Leggete anche: Manipolazione emotiva: riconoscerla ed evitarla

Date un taglio netto

ragazza che lascia fidanzato

Se continuate a stare con il partner per pena, senso di colpa o paura, è importante che comprendiate che bisogna smetterla subito. L’unica via d’uscita sana per la vostra relazione è la rottura.

Questi tre sentimenti insieme non solo faranno accumulare la presenza di problemi con il partner, ma la relazione potrebbe trasformarsi in qualcosa di molto tossico. Tutto ciò perché stiamo evitando di mettere un punto finale molto necessario.

Dobbiamo avere ben chiaro che è abbastanza naturale provare pena, senso di colpa o paura, ma tutte queste emozioni non devono sopraffarci. 

Dobbiamo affrontarle e riuscire a mettere fine ad una relazione che ormai non ha più senso. Limitiamo la nostra possibilità di essere felici e lo facciamo anche con il nostro partner.

Se continuate a stare con il vostro partner per pena, senso di colpa o paura, pensate bene al beneficio che tale situazione sta apportando ad entrambi e vedrete che, in realtà, vi sta solo facendo un danno maggiore.

  • Urbiola, I., & Estévez, A. (2015). Dependencia emocional y esquemas desadaptativos tempranos en el noviazgo de adolescentes y jóvenes. Behavioral Psychology/ Psicologia Conductual.
  • Aiquipa Tello, J. J. (2015). Dependencia emocional. Revista de Psicología.
  • ¿Qué es la dependencia emociona? http://www.dependenciaemocional.org/definicion.html