5 cose che forse non sapevate sugli occhi

· 6 maggio 2018
Sapevate che il colore dei nostri occhi è determinato dalla genetica e dalla quantità di melanina presente nel nostro organismo?

Gli occhi sono lo specchio dell’anima e quindi dovremmo conoscere tutto ciò che li contraddistingue: da come funzionano, a quale significato si cela dentro il colore dell’iride, arrivando ad altri dati interessanti che sicuramente ignoriamo.

A parte il fatto che sono il canale delle nostre emozioni, gli occhi servono anche a decifrare molti segnali del nostro corpo, e tra questi, il nostro stato d’animo.

Solo gli occhi danno un’anima a ogni sentimento che proviamo e per questo sono considerati il tratto del viso più importante.

Andiamo a vedere nel dettaglio tutto quello che forse non sapevamo sugli occhi e scopriamo insieme le meraviglie di questo organo, così utile per il corpo umano nella sua totalità.

Cosa possono fare i nostri occhi?

  • Individuare le immagini provenienti dal mondo esterno.
  • Mostrare uno stato d’animo.
  • Regolare la luce nel focalizzare ogni immagine.
  • Allenare i muscoli oculari a seconda del movimento.

5  cose che forse non sapevate sugli occhi

1. Ci permettono di guardare dentro noi stessi

Occhio di donna

Oltre ad essere uno degli elementi fisiologici che fanno parte dei tratti facciali, gli occhi sono gli organi che permettono di percepire il mondo esterno, riflettendo l’immagine attraverso la retina.

Tuttavia, gli occhi sono molto di più: la loro funzione primordiale è arricchita dal fatto che questi organi sono il riflesso più profondo dello stato d’animo di una persona, dato che mostrano esattamente ogni sentimento, dall’allegria alla malinconia, passando per la tristezza.

2. Così come le fotocamere, anche gli occhi misurano il mondo in megapixel

Se siete quel tipo di persona che solitamente fa domande del tipo:”quanti megapixel ha questo televisore?” o “quanti questa videocamera?”, sicuramente vi starete chiedendo quanti sono i megapixel che possiede l’occhio umano per vedere un’immagine davvero in modo nitido e alla massima qualità?

E’ stato stabilito che l’occhio umano dispone di 576 megapixel.

Siamo dinnanzi a un sistema tanto sofisticato da superare qualunque tipo di tecnologia avanzata e in grado di proiettare l’immagine ad alta definizione, e questo vale soprattutto per chi non ha difetti della vista che alterano la nitidezza dell’immagine.

3. Possono essere di diversi colori

Occhi di donna verdi

La parte che cambia colore negli occhi è l’Iride ed è risaputo che non esiste mica un solo colore! C’è un’ampia varietà di tonalità che, sulla base della genetica e dell’eredità familiare, si va a definire nella sua unicità in ognuno di noi.

Sulla base di questa informazione, è stato possibile individuare cosa è che da il colore agli occhi. In effetti, questo aspetto dipende completamente dalla quantità di melanina che ognuno di noi “porta con sè”.

La Melanina è un pigmento naturale responsabile non solo del colore della pelle e dei capelli, ma anche di quello degli occhi.

Essa diffonde la luce nell’iride e può dare una tonalità scura – donando quindi agli occhi un color caffè – oppure dai toni meno intensi, dando quindi vita a occhi verdi, azzurri o color miele.

4. Sono il principale segnale di Alcolismo

Pupilla dilatata

Per quanto assurdo possa sembrare, la tonalità degli occhi può essere un segnale lampante dell’inclinazione del soggetto all’Alcolismo.

Secondo una ricerca del 2015, il colore dell’iride è un segnale affidabile.

Vi consigliamo di leggere anche: i 9 messaggi che trasmettono le pupille

5. Le nostre pupille si dilatano e si contraggono

Questa è un’altra delle curiosità sugli occhi che probabilmente non conoscevate. Con il semplice riflesso della luce potrete notare che la pupilla si dilata e si contrae continuamente.

Quando avvicinate agli occhi una luce intensa, la reazione immediata della pupilla è la contrazione mentre al contrario, quando la fonte di luce si allontana, la reazione è la dilatazione della pupilla stessa.

Grazie all’ampia varietà di gradazioni di luminosità da cui il mondo esterno è caratterizzato, l’occhio reagisce in vari modi alla luce, e questo allo scopo di potersi adattare a qualunque condizione senza che per questo la vista ne risenta e senza che si producano alterazioni dell’immagine.

Immagine principale per gentile concessione di  © wikiHow.com

Guarda anche