Curare le arterie ostruite con il melograno

Grazie alle capacità ossidanti dei suoi polifenoli, il melograno aiuta a depurare le arterie dai depositi di grasso, regolando il colesterolo ed equilibrando la pressione

Negli ultimi anni, il melograno si sta convertendo in oggetto di molteplici studi ed analisi. È considerato un frutto medicinale con altissimo potenziale antiossidante in grado di favorire la salute cardiovascolare.

Il melograno è ricco di polifenoli e di proprietà antinfiammatorie che vi aiuteranno a pulire le arterie ostruite e a combattere l’aterosclerosi.

Vi trovate di fronte ad un alimento che può ridurre il rischio di attacchi cardiaci e che vi permetterà di godere di una migliore salute generale, essendo anche in grado di combattere l’invecchiamento prematuro.


Ebbene, non potrete rinunciare a questo meraviglioso dono che la natura vi ha dato a portata di mano.

Benefici del melograno che favoriscono la salute delle arterie

C’è una curiosità che di sicuro attira l’attenzione: sapevate che il melograno è più salutare del vino e del tè verde per le arterie? La chiave del successo è racchiusa nei polifenoli.

Mangiare alimenti ricchi di polifenoli riduce il rischio di mortalità e, per questo, questi vengono consigliati da medici e nutrizionisti nella dieta mediterranea.

Il melograno è un alleato naturale che dovete introdurre nelle vostre diete per combattere i nemici delle arterie, ovvero l’ipertensione, lo stress ossidativo ed il colesterolo.

melagrana

Leggete anche: 5 piante medicinali che migliorano la circolazione sanguigna e la salute del cuore

  • Secondo alcuni studi svolti nel 2014 nella facoltà di Farmacia dell’Università di Barcellona (Spagna), il consumo regolare di polifenoli riduce il rischi di patologie cardiache tra il 10 e il 20%.
  • I polifenoli presenti nel melograno hanno un potere antiossidante superiore a quello del vino, del tè verde e dei mirtilli. 
  • Il succo di melograno vi aiuta a depurare i depositi di grasso nelle arterie, evitando la loro rigidità. È stato dimostrato che riduce l’aterosclerosi del 25%.
  • Il melograno contiene altri bioelementi come l’ellagitannino o l’antocianidina che migliorano la funzione cardiaca grazie al loro alto potere antiossidante.
  • Oltre al polifenolo, il melograno, ed in particolare la sua buccia, è ricco di flavonoidi e di pro-antocianidina, che combattono l’ossidazione cellulare, riducendo anche l’infiammazione.
  • Un altro dato da tenere in conto è che il melograno non vi farà aumentare di peso, anzi regola in modo efficace l’accumulo dei depositi di grassi.
  • Il melograno contiene molteplici nutrienti che favoriscono la circolazione sanguigna, regolando l’incremento del colesterolo cattivo ed equilibrando la pressione arteriosa.

Leggete anche: 8 infusi per ridurre il colesterolo

Modi in cui assumere il melograno per curare le arterie ostruite

melagrana-ampollina

Succo di melograno a digiuno

Bere succo di melograno a digiuno è il miglior modo per curare le arterie ostruite. A tale scopo, basta che prendiate i chicchi di questo meraviglioso frutto e che li frulliate fino ad ottenere un succo naturale.

Se lo bevete a stomaco vuoto, assimilerete perfettamente tutte le sue proprietà essenziali. Nel giro di un mese, vedrete come i vostri livelli di colesterolo si ridurranno e la vostra ipertensione si regolerà.

Olio di semi di melograno

Potete trovare quest’olio nelle erboristerie o nei negozi specializzati in nutrizione. È ottimo per condire le vostre insalate. Si può anche trovare per uso topico come antirughe, per rigenerare e riaffermare la pelle ritardandone l’invecchiamento.

Per curare le arterie ostruite, cercate l’olio alimentare che potrete aggiungere ai vostri piatti giornalieri.

Estratto di buccia di melograno

Come vi abbiamo spiegato prima, la buccia del melograno contiene molteplici benefici che vi aiuteranno a ridurre l’infiammazione delle arterie e i depositi di grasso accumulati.

Si sa che la buccia di questo frutto non è molto gradevole al palato: il suo sapore è amaro e non è facile frullarla.

Per questo motivo, vi farà piacere sapere che in molte farmacie vendono l’estratto della buccia in compresse. Consultate il vostro medico per sapere se vi conviene prenderle o meno.

Leggete anche: Conoscete i sintomi dell’infarto nelle donne?

I benefici delle foglie del melograno

Con le foglie di questa pianta si preparano infusi molto benefici per la salute e per curare le arterie ostruite.

  • Tuttavia, non bisogna consumarle dopo averle raccolte direttamente dall’albero. Se volete provare questo infuso, recatevi in erboristeria dove vendono delle buste pronte per l’uso con la quantità esatta.
  • È importante non eccedere nel consumo dell’infuso di foglie di melograno, perché può causare vomito. Basta prendere una tisana al giorno o quattro tazze a settimana.

Tuttavia, come già vi avevamo detto all’inizio, il miglior modo per trarre benefici da questo frutto è bere il suo succo o consumarlo con le insalate.

Se aggiungete i semi di melograno ad un’insalata di spinaci e noci, per esempio, otterrete un piatto meraviglioso che favorirà la vostra salute cardiaca.

Godete di questi benefici e prendetevi cura ogni giorno del vostro cuore facendo un po’ di esercizio fisico e mantenendo un’alimentazione equilibrata. Ne varrà la pena!