Decorare casa con le piante

7 Ottobre 2019
Arredare gli interni con le piante è una soluzione creativa e divertente. Non solo consente di conferire struttura e colore all'ambiente, ma favorisce anche una salutare connessione con la natura.

Il vantaggio di decorare casa con le piante, oltre all’aspetto estetico, è quello di avere un’aria più pulita. Inoltre, riduce sensibilmente l’elettricità statica negli spazi dovuta alla presenza di dispositivi e apparati elettrici. Decorare con piante di forme e dimensioni diverse ci permetterà anche di connetterci alla natura. Oltretutto, possono persino dare un aspetto originale all’ambiente che le ospita.

Quando si decide di decorare casa con le piante, è necessario tenere conto delle caratteristiche di ogni singola specie. Oltre ad aspetti funzionali, quali:

  • Posizione e punti in luce o ombra.
  • Colori.
  • Vita media.
  • Dimensioni.

In genere, si consiglia di disporre poche piante di grandi dimensioni negli spazi interni. Inoltre, l’ideale è scegliere piccole piante per conferire maggiore verticalità alle superfici.

Per un abbinamento perfetto, bisogna evitare che la pianta abbia la stessa altezza di un oggetto decorativo. Soprattutto se posta vicina a esso. Al contrario, una pianta più alta o più bassa non causerà alcun inconveniente visivo.

Come decorare casa con le piante?

Decorare con le piante

Leggete anche: 10 piante da coltivare facilmente nel vostro giardino

Molti pensano che sia  necessario un giardino o ampi spazi esterni. In realtà, è sempre possibile inserire le piante in qualsiasi spazio interno. Alcuni dei metodi più semplici per decorare con le piante sono i seguenti:

  • Scaffali. Potete sceglierli materiale e dimensioni che desiderate. Sono l’ideale per ospitare piccole piante in barattoli o vasi decorati.
  • Cassette della frutta. Potete fissarle su una parete libera. Sono ottime per piante di medie dimensioni.
  • Piante sospese. Se lo spazio è scarso, potete optare per un gancio al soffitto e appenderci una pianta.
  • Vasi di grandi dimensioni. Potete metterli in un angolo. Se preferite, potete sistemare un vaso grande dietro e uno o due più piccoli davanti. In questo modo, potrete utilizzare piante di diverse dimensioni senza che si coprano l’una con l’altra.

Alcuni aspetti fondamentali per decorare casa con le piante

  • Luce. Alcune piante hanno bisogno di più luce di altre. Tenete conto di questo aspetto affinché la pianta non soffra e cresca al meglio.
  • Ventilazione. Tutte le piante necessitano di una buona ventilazione, che è altrettanto importante per la casa.
  • Umidità. È un aspetto fondamentale. Ci sono piante che hanno bisogno di pochissima acqua e umidità come i cactus. Al contrario, altre specie crescono bene solo in ambienti umidi.
  • Irrigazione. Tenente conto delle necessità di ciascuna specie. Alcune richiedono di essere annaffiate una volta alla settimana, mentre altre con più frequenza.

Può interessarvi anche: Pulire le foglie delle piante ornamentali

Decorare casa con piante di diverse dimensioni

Una volta definito il tipo di pianta e il luogo della casa in cui inserirla, il passo successivo è pensare alla decorazione. Ricordate, però, che non devono solo conferire un bell’aspetto all’ambiente, ma hanno anche bisogno di abituarsi al nuovo spazio.

Se farete la scelta giusta in fatto di posizione e dimensioni, le vostre piante vivranno sane e a lungo. Tenete presente che le dimensioni sono piuttosto variabili. Per semplicità le divideremo in tre gruppi.

Decorazione a parete

Piante di piccole dimensioni

Sono indubbiamente le più versatili. Potete metterle sugli scaffali, sui tavoli, alle pareti, sopra i mobili e così via. Inoltre, esiste un’infinità di specie tra cui scegliere. Tra le più comuni abbiamo:

  • Con fiori, per conferire colore all’ambiente.
  • Cactus e piante grasse, sono fantastiche per la decorazione e richiedono pochissime cure.
  • Coda cavallina (Esquisetum), è una pianta idrofila che vive solo in acqua. Potete aggiungere delle pietre per decorare il vaso.
  • Piante d’aria. Non hanno bisogno di terra e per via delle poche cure sono ottime per i neofiti.

Piante di medie dimensioni

Tra le diverse varietà disponibili, potete scegliere quelle con i fiori. Conferiranno colore, bellezza e un gradevole profumo all’arredamento.

Una validissima opzione è rappresentata dalle cosiddette succulente. Si tratta di piante colorate e di facile manutenzione. È sufficiente innaffiarle al massimo due volte a settimana.

Piante di grandi dimensioni

Le piante di grandi dimensioni vano collocate in grandi vasi, in modo che le loro radici possano svilupparsi adeguatamente. Queste piante sono perfette per riempire un angolo vuoto.

  • INSTITUTO-HUMBOLDT. (2011). Plantas. Journal of ethnopharmacology. https://doi.org/10.1016/S0020-1693(01)00525-4

  • Martínez, C., & Quispe, B. (2017). Plantas ornamentales tolerantes a la escasez de agua como solución a problemas existentes en áreas verdes de seis distritos de Lima Metropolitana. Universidad Nacional Agraria La Molina.

  • Ferrara Sarmiento, O., Hernández Najarro, F., & Díaz Montesinos, M. G. (2013). Las plantas con flores. In La biodiversidad en Chiapas. https://doi.org/10.1002/9780470561119.socpsy001017