Donare i capelli: tutto quello che c'è da sapere

Non lasciare che i tuoi capelli si perdano sul pavimento di un parrucchiere. Scopri come donarli per una buona causa. Qui ti diciamo tutto ciò che devi sapere.
Donare i capelli: tutto quello che c'è da sapere
Leidy Mora Molina

Revisionato e approvato da l'infermiera Leidy Mora Molina.

Ultimo aggiornamento: 11 dicembre, 2022

Donare i capelli significa aiutare tutte quelle donne e ragazze che hanno dovuto affrontare l’esperienza devastante di perderli. Farlo è molto semplice: bisogna solo compiere con i requisiti stabiliti dalle organizzazioni che offrono parrucche gratuite o a basso costo a coloro che combattono malattie come il cancro.

Come afferma una pubblicazione dell’American Society of Clinical Oncology (ASCO) , una parrucca può dare forza, speranza e fiducia in se stessi a coloro che lottano con le sfide emotive di perdere i capelli a causa di una malattia. Ne parliamo in questo articolo.

Perché donare i capelli?

Avere una malattia come il cancro può influenzare notevolmente l’autostima. Aggiungete a ciò trattamenti aggressivi ed effetti collaterali come la caduta dei capelli, ed è normale che i pazienti si sentano a disagio con il proprio corpo.

Coltivare l’autostima di queste persone è di massima importanza. Esistono evidenze scientifiche che evidenziano l’importanza di assistere i pazienti oncologici con azioni e strategie per affrontare la loro condizione fisica e psicosociale.

Questo perché una buona percezione di sé le fa sentire al sicuro e permette loro di avere pensieri positivi per superare le sfide imposte dalla malattia.

Molte donne e ragazze devono affrontare questa difficile situazione. Pertanto, donare i capelli a un’organizzazione che si dedica alla realizzazione e alla consegna di parrucche gratuite o a basso costo può far tornare loro il sorriso e, naturalmente, motivarli in questa ardua lotta.

Perché donare i tuoi capelli?
Donare i capelli è una forma di sostegno per quelle donne e ragazze che li hanno persi a causa di malattie come il cancro.

Leggi anche: Motivi per cui cadono i capelli

Requisiti fondamentali

Né l’età né il sesso sono rilevanti quando si tratta di donare i capelli, purché si soddisfino i seguenti requisiti:

  • Devono essere sani. Se hai intenzione di donare, assicurati che i capelli non vengano maltrattati a causa di tinture, permanenti o stirature chimiche. Inoltre, tieni presente che mentre i capelli tinti vanno bene (purché sani), quelli decolorati no.
  • Non possono essere sporchi o bagnati. È necessario che i capelli vengano consegnati puliti e asciutti alle associazioni. In caso contrario, non potranno essere utilizzati.
  • I capelli bianchi non possono superare il 5%. Questo requisito è dovuto al fatto che i capelli grigi potrebbero complicare il processo di trattamento e colorazione dei capelli.
  • Devono avere una lunghezza di almeno 30 centimetri. Questa è la lunghezza minima che i capelli dovrebbero avere. Se vuoi donare i capelli di tua figlia e ha meno di 14 anni, il minimo scende a 20 centimetri.
  • I trefoli devono essere tagliati alla stessa altezza e direzione. Per questo, potrebbe essere necessario raccoglierli in trecce.

Dove farlo?

Se sei determinata a donare i capelli e soddisfi i requisiti, la prima cosa da fare è trovare un’organizzazione dedicata alla causa. Eccone alcune:

  • L’Associazione contro il cancro. Nella sua missione di sostenere e accompagnare pazienti e famiglie, ha un programma di raccolta dei capelli per realizzare parrucche oncologiche. Accettano anche gli invii per posta.
  • Un’organizzazione senza scopo di lucro che realizza parrucche di capelli naturali per le persone sottoposte a trattamenti come la chemioterapia. Si distingue per la realizzazione di eventi di acconciatura solidale, oltre a ricevere i capelli per posta.
  • Parrucca di solidarietà. Un progetto sociale che cerca di “fare sorrisi” creando parrucche con capelli donati per malati di cancro a basso reddito. Le donazioni possono essere effettuate nella loro fabbrica o in una serie di parrucchieri solidali con cui sono affiliati e che sono diffusi in tutto il territorio spagnolo.
  • A differenza delle precedenti, questa associazione si concentra sulla fornitura di parrucche a ragazze di età compresa tra i 5 e i 14 anni. Cerca di aiutare tutti i bambini e bambine che hanno sofferto di caduta dei capelli per vari motivi.
  • I miei capelli per te. Raccoglie donazioni effettuate presso uno qualsiasi dei suoi parrucchieri solidali.

Come tagliare e donare i capelli da soli?

Adesso sei pronta per tagliare e inviare i tuoi capelli per essere trasformati in una bellissima parrucca per il cancro. Ecco come farlo:

  • Iniziare lavando e asciugando i capelli. Si prega di notare che i prodotti per lo styling non sono raccomandati. Bisogna aspettare che si asciughino per poterli tagliare.
  • Fissare i capelli in una coda di cavallo. Usa una fascia per entrambe le estremità.
  • Tagliare sopra la fascia superiore.
  • Mettere la coda di cavallo che hai tagliato in un sacchetto chiuso.
  • Consegnarlo o spedirlo all’associazione che preferisci.

Tuttavia, se ti senti più sicura nelle mani di un professionista, ricorda che puoi anche visitare uno dei parrucchieri solidali affiliati a una delle organizzazioni incaricate di realizzare parrucche.

Come tagliare e donare i capelli da soli?
Per donare i capelli, devono essere puliti e asciutti. Idealmente, dovrebbero raggiungere circa 30 cm di lunghezza.

Leggi anche: Chemobrain: il cervello da chemio

Considerazioni finali

Se un giorno ti sei svegliata con la voglia di tagliare i capelli che hai lasciato crescere per così tanto tempo, non lasciarli perdere sui pavimenti del parrucchiere: donando i capelli, doni un sorriso ad una donna o di una ragazza che sta attraversando un momento difficile.

Tieni presente che se sei un parrucchiere, puoi dare una mano diventando un parrucchiere solidale.

Potrebbe interessarti ...
Donare il corpo alla scienza: cosa bisogna sapere?
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Donare il corpo alla scienza: cosa bisogna sapere?

Donare il corpo alla scienza è una scelta importantissima per la formazione di medici e scienziati, dunque è di utilità sociale.



  • Hibbs, S. (2018). How to Donate Your Hair to Help People With Cancer. American Society of Clinical Oncology (ASCO). Available in https://www.cancer.net/blog/2018-04/how-donate-your-hair-help-people-with-cancer
  • Leite, M. A., Nogueira, D. A., & Terra, F. (2015). Evaluation of self-esteem in cancer patients undergoing chemotherapy treatment. Revista latino-americana de enfermagem, 23(6), 1082–1089. https://doi.org/10.1590/0104-1169.0575.2652
  • Dua P, Heiland MF, Kracen AC, Deshields TL. Cancer-related hair loss: a selective review of the alopecia research literature. Psychooncology. 2017 Apr;26(4):438-443. doi: 10.1002/pon.4039. Epub 2015 Nov 23. PMID: 26594010.

Il contenuto di questa pubblicazione è solo a scopo informativo. In nessun caso possono servire a facilitare o sostituire diagnosi, trattamenti o raccomandazioni di un professionista. Se avete dei dubbi, consultate il vostro specialista di fiducia e chiedete la sua approvazione prima di iniziare qualsiasi procedura.