Eliminare i punti neri con 4 maschere al bicarbonato di sodio

La tradizione popolare ha proposto diverse maschere e trattamenti casalinghi per eliminare brufoli e punti neri, eppure questi non sono completamente affidabili né tantomeno efficaci al 100%.
Eliminare i punti neri con 4 maschere al bicarbonato di sodio

Ultimo aggiornamento: 18 maggio, 2021

Per eliminare punti neri e brufoli nel modo più corretto, il consiglio è rivolgersi a un dermatologo, in modo da sottoporsi a una pulizia del viso almeno una volta al mese. Eppure secondo alcuni è possibile aggiungere anche delle maschere fai da te a base di bicarbonato di sodio.

Ricette per preparare delle maschere casalinghe per rimuovere i punti neri

Le maschere fai-da-te che vi proponiamo non eliminano di per sé i punti neri in modo definitivo: sono sempre da considerare un complemento alla routine di cura della pelle. Sono molto facili da preparare, non contengono ingredienti difficili da reperire e, in generale, hanno una consistenza e una profumazione piacevoli.

1. Maschera alle fragole

Ciotolina di fragole fresche.

Questa maschera per rimuovere i punti neri è davvero facile da preparare e mescola tre ingredienti che possiamo reperire molto facilmente: le fragole, il miele e l’albume. Ai primi due vengono attribuite proprietà antibatteriche, mentre a quest’ultima vengono attribuite proprietà idratanti.

Ingredienti

  • 5 fragole.
  • 1 albume.
  • 1 cucchiaio di miele.
  • A scelta: bicarbonato di sodio.

Come si prepara

  • Per prima cosa, frullate tutti gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo.
  • Quindi, applicate l’impasto sulla pelle del viso inumidita.
  • Infine, lasciate agire per qualche minuto e sciacquate con acqua tiepida.

2. Maschera con succo di limone e zucchero di canna

Se pensa che esfoliando la pelle e pulendola con il succo di limone sia possibile eliminare i punti neri e, al tempo stesso, prevenirne la ricomparsa.

Lo zucchero facilita l’eliminazione dello sporco più profondo e ammorbidisce la pelle senza irritarla. A sua volta, il limone ha un effetto astringente e antibatterico che riduce le infezioni.

Ingredienti

  • 3 cucchiai di zucchero di canna (30 g).
  • ½ tazza di succo di limone (125 ml).
  • A scelta: bicarbonato di sodio.

Come si prepara

  • Mescolate il bicarbonato, lo zucchero semolato e il succo di limone.
  • Applicate quindi questa maschera sul viso pulito.
  • Realizzate un delicato massaggio con la punta delle dita, prestando particolare attenzione al naso e al mento.
  • Lasciate agire la maschera per qualche minuto e rimuovetela poi con abbondante acqua.

3. Bicarbonato con rosmarino

Ciotola con rosmarino fresco.

I derivati del rosmarino sono particolarmente utilizzati nell’ambito della cosmesi, in quanto responsabili di diversi benefici. Secondo la tradizione, l’acqua di rosmarino ammorbidisce e idrata la pelle mentre chiude i pori. Questo è ottimo perché più piccoli sono i pori, minori sono le probabilità che le tossine si accumulino.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di acqua tiepida di rosmarino (30 ml).
  • A scelta: bicarbonato di sodio.

Come si prepara

  • Lavatevi il viso con il vostro solito detergente per il viso o con acqua e sapone.
  • Quindi, applicate l’acqua di rosmarino su questa zona.
  • Lasciate agire per 15 minuti.
  • Risciacquate infine con acqua tiepida e asciugate con un asciugamano di cotone.
  • Infine, applicate la vostra solita crema idratante per rimuovere i punti neri.

Date un’occhiata a questo articolo: 5 consigli per una pelle perfetta

4. Uovo e limone

Tuorlo e albume in due ciotole.

Di grande interesse è sapere che l’albume è un altro ingredienti spesso utilizzato nella cosmesi e, in particolare, per la cura della pelle. In effetti, sono stati anche condotti degli studi sull’albume nella cura di ustioni di secondo grado.

Si dice che combinando l’albume d’uovo e il succo di limone sia possibile ottenere una maschera in grado di pulire a fondo la pelle e aiutare a rimuovere i punti neri facilmente.

Ingredienti

  • 1 albume.
  • Gocce di succo di limone.
  • A scelta: bicarbonato di sodio.

Come si prepara

  • Innanzitutto, mescolate entrambi gli ingredienti.
  • Quindi, applicate il composto sulla pelle pulita e lasciate agire per 20 minuti.
  • Rimuovete con acqua tiepida e movimenti circolari per rimuovere i punti neri. 

La farina di avena al posto del bicarbonato

Bisogna tenere conto che sebbene molte maschere fai-da-te per rimuovere i punti neri e i brufoletti prevedano l’aggiunta di agrumi nella ricetta, bicarbonato di sodio, aceto, tee tree oil e altro, i dermatologi sconsigliano l’applicazione quotidiana, visto che possono causare reazioni avverse e peggiorare il problema.

Se però volete comunque provare una di queste maschere fai-da-te, valutate almeno l’ipotesi di sostituire gli ingredienti menzionati con miele, farina o fiocchi di avena, che sono ingredienti che raramente provocano problemi cutanei e che si sono dimostrati in grado di apportare benefici.

Potrebbe interessarti ...
Macchie della pelle: 6 soluzioni per rimuoverle
Vivere più saniLeggi in Vivere più sani
Macchie della pelle: 6 soluzioni per rimuoverle

Le macchie scure e i punti neri sono inestetismi molto comuni che peggiorano l'aspetto della pelle. Combattetele con queste soluzioni naturali!



  • Mostardeiro, S. C. T. de S., & Pedro, E. N. R. (2011). O cuidado de enfermagem em situações de alteração da imagem facial. Rev Gaucha Enferm. https://doi.org/10.1590/S1983-14472011000200012
  • Cedeño, J. B. (2015). La Cara , sus Proporciones Estéticas. Clínica Central “Cira Garcia.” https://doi.org/10.1016/j.gca.2006.06.585
  • Cerutti, M., & Neumayer, F. (2004). Introducción a la obtención de aceites esenciales de limón. Universidad Del Centro Educativo Latinoamericano.
  • Sayar, R. (1988). Nutrientes del huevo, composición química, buenas prácticas.