Eliminare le incrostazioni del WC con rimedi fai-da-te

· 14 febbraio 2018
Grazie alle proprietà di alcuni prodotti naturali, come il bicarbonato o l'acqua ossigenata, possiamo pulire e disinfettare il water senza bisogno di ricorrere a prodotti chimici aggressivi.

La tazza del WC è uno di quegli elementi della casa che cerchiamo di mantenere igienizzato. Per ovvie ragioni, sappiamo che è un focolare di microbi, umidità e altri residui che vi entrano in contatto. Sebbene ci siano molti prodotti chimici per mantenerlo pulito e libero dai cattivi odori, in alcuni casi notiamo che non sono sufficienti per evitare ed eliminare le incrostazioni.

Si tratta di una colorazione giallognola o marrone che non va via con la solita pulizia e il cui aspetto può essere mal interpretato come mancanza di igiene.

È dovuto a un accumulo di calcio e minerali presenti nell’acqua dello sciacquone, che acquisisce questa colorazione a causa del contatto con batteri e residui.

Sebbene ci siano molte soluzioni convenzionali che aiutano a eliminare questo sgradevole effetto, la soluzione migliore è optare per i rimedi naturali a basso impatto ambientale.

A questo proposito vogliamo condividere con voi 4 buone alternative naturali all’uso di prodotti aggressivi.

Prendete nota!

Prodotti naturali per eliminare le incrostazioni del WC

1. Bicarbonato di sodio, acqua ossigenata e limone

Il bicarbonato di sodio è un prodotto astringente e schiarente che aiuta a disinfettare la superficie e a ripulirla da ogni residuo.

In questo procedimento lo mescoliamo all‘acqua ossigenata e al succo di limone, due ingredienti che ne potenziano l’azione pulente contro i microrganismi.

WC e bicarbonato di sodio

Ingredienti

  • 1/2 tazza di bicarbonato di sodio (100 g)
  • 2 cucchiai di acqua ossigenata (30 ml)
  • Succo di limone

Preparazione

  • Versate il bicarbonato di sodio in una ciotola e mescolatelo con l’acqua ossigenata e il succo di limone.
  • Attendete che si formi un po’ di schiuma e mescolatela fino a ottenere un composto denso.
  • Se lo ritenete opportuno, aggiungete un po’ di acqua per ottenere la consistenza desiderata.

Modo d’uso

  • Applicate il prodotto sulla superficie della tazza e strofinatelo energicamente con un panno o con una spugna abrasiva.
  • Lasciatelo agire per 20 minuti e risciacquate.
  • Ripetete la procedura una volta alla settimana.

Vi consigliamo anche: Le migliori maschere a base di bicarbonato di sodio

2. Aceto bianco e bicarbonato di sodio

Pulizia del WC con nebulizzatore

L’aceto bianco è uno dei prodotti ecologici per la pulizia che può aiutarci a disintegrare una grande varietà di germi che proliferano in bagno. È ideale, dunque, per eliminare le incrostazioni del WC.

Mescolarlo con del bicarbonato di sodio permette di eliminare le incrostazioni, mentre neutralizza i cattivi odori.

Ingredienti

  • 3 cucchiai di bicarbonato di sodio (30 g)
  • 2 cucchiai di aceto bianco (30 ml)

Preparazione

  • Aggiungete il bicarbonato di sodio in un recipiente e mescolatelo con l’aceto bianco.
  • Attendete che si formi un po’ di schiuma e mescolatela fino a ottenere un composto denso.

Modo d’uso

  • Mettete il composto su una spugna abrasiva e strofinate tutte le zone macchiate dalle incrostazioni.
  • Lasciate agire per 15 minuti.
  • Ripetete fino a 2 volte alla settimana.

3. Aceto di mele e limone

Il potere disinfettante dell’aceto di mele può essere sfruttato come soluzione alternativa per liberare la superficie del WC dai germi.

I suoi acidi organici si uniscono con gli oli e gli acidi del limone per offrire un prodotto potente contro le antiestetiche incrostazioni.

Ingredienti

  • 1/2 tazza di aceto di mele
  • Il succo di limone

Preparazione

  • Mescolate l’aceto di melo con il succo di limone.

Modo d’uso

  • Inumidite una spugna con il preparato e strofinatela lungo tutta la superficie del WC.
  • Lasciate agire il prodotto per 10 minuti e risciacquate.
  • Ripetete una volta alla settimana.

Vi suggeriamo di leggere questo articolo: 5 rimedi per la pulizia con bicarbonato e aceto

4. Bicarbonato di sodio, sale e aceto bianco

Composto bicarbonato di sodio e WC

Grazie al suo effetto abrasivo e disinfettante, questo prodotto naturale permette di rimuovere i residui che favoriscono la formazione di macchie scure e incrostazioni nella tazza del WC.

Le sue componenti antibatteriche eliminano i germi e, allo stesso tempo, offrono un effetto smorza-odori contro i cattivi odori.

Ingredienti

  • 3 cucchiai di bicarbonato di sodio (30 g)
  • 1 cucchiai di sale fino (15 g)
  • 1/2 tazza di aceto bianco (125 ml)
  • 1 tazza di acqua calda (250 ml)

Preparazione

  • Unite il bicarbonato di sodio al sale fino.
  • Mettete da parte l’aceto bianco e la tazza di acqua calda.

Modo d’uso

  • Con l’aiuto di uno spazzolino o di una spugna, strofinate il il bicarbonato di sodio con il sale sulla superficie della water.
  • Fatto ciò, versate l’aceto bianco in una bottiglia con nebulizzatore e spruzzatelo sul composto precedentemente preparato.
  • Lasciate che agisca per 10 minuti e versate la tazza di acqua calda.
  • Ripetete il procedimento una volta alla settimana per mantenere il water impeccabile.

Siete pronti a pulire il water ed eliminare le incrostazioni con questi prodotti naturali? Invece di esporre la vostra salute a prodotti chimici aggressivi, affrettatevi a preparare uno di questi rimedi proposti.

Il risultato vi sorprenderà!

Guarda anche