Eliminare le mosche bianche dalle piante per interni

21 Dicembre 2018
Se le vostre piante vengono attaccate da questi insetti e non sapete cosa fare, non perdetevi i seguenti trucchi a base di aceto

In questo articolo vi indicheremo tre metodi semplici e facili per eliminare le mosche bianche dalle piante che si trovano dentro casa. Queste ultime riempiono di vita gli ambienti e completano qualsiasi stile. Impariamo, dunque, a mantenerle in perfetto stato.

Quando vengono attaccate dai parassiti, bisogna saper intervenire, altrimenti perdono colore e marciscono. Se vi capita, non disperate, vi insegniamo a eliminare le mosche bianche senza usare prodotti chimici che possono provocare allergie o altri disturbi, soprattutto se in casa ci sono bambini o animali domestici.

Sono molti i benefici offerti dalle pianteOltre a essere un bell’elemento decorativo, in generale, ci affezioniamo e soffriamo quando un agente esterno le colpisce o ostacola il loro normale sviluppo.

Cosa sono le mosche bianche

Piante per interni

Le mosche bianche sono piccoli insetti, di 3 millimetri di grandezza, che attaccano le foglie delle piante, vi infilano il pungiglione e ne succhiano la linfa. I primi segni che si possono notare sono alcune foglie che prima diventano gialle, poi seccano e, infine, cadono.

Sono molto dannose, dato che si riproducono a un ritmo esponenziale. Vi sono come minimo quattro generazioni l’anno. Con generazione, si intende il tempo dell’intero ciclo vitale dell’insetto, da quando depone l’uovo fino alla morte.

Leggete anche: Pulire le foglie delle piante ornamentali;

È una piaga estiva, dato che cresce di più e meglio in ambienti caldi e umidi. Per questo motivo, aumenta la sua pericolosità all’interno delle case o nelle serre, dove il clima è perfetto per la sua proliferazione e può raggiungere le undici generazioni l’anno.

3 usi dell’aceto per eliminare le mosche bianche

Aceto bianco

L’aceto è acido acetico diluito e si ottiene dalla fermentazione di alcuni prodotti che contengono zucchero o amido. Ha proprietà antisettiche e disinfettanti, motivo per cui è ampiamente utilizzato a livello medico e farmaceutico.

Leggi anche:  6 cose da non pulire con l’aceto bianco

Benefici dell’aceto bianco

  • È economico.
  • L’elaborazione dei prodotti che mostreremo è molto semplice, possono essere preparati in pochi secondi.
  • Elimina le mosche bianche del tutto.
  • Non macchia.
  • Non è nocivo per i bambini o per gli animali domestici.
  • Essendo antibatterico, aiuta a eliminare i germi che possono trovarsi nelle piante o nell’ambiente.

1. Trappola per mosche

Le mosche bianche sono attratte da alimenti fermentati e l’aceto è l’ideale per loro. Inoltre, l’acido acetico rende i loro movimenti più lenti. Questo permette di catturarle più facilmente.

Se mettiamo dell’aceto in un recipiente, le mosche vi entreranno e resteranno intrappolate.

Cosa serve

  • Un recipiente con la bocca larga.
  • Coltello.
  • Aceto bianco (1 tazza)

Preparazione

  • Versare l’aceto (1 tazza) nel recipiente.
  • Prendere il tappo del recipiente e praticarvi dei fori grandi con il coltello.
  • Mettere il tappo.

2. Versare l’aceto in alcuni alimenti

Aggiungere l’aceto bianco a un alimento appiccicoso, come il burro di arachidi, e collocarlo in un posto chiuso e forato è un’ottima soluzione per eliminare le mosche bianche. Attratte dall’odore, vi resteranno intrappolate, perché si appiccicheranno all’alimento.

Cosa serve 

  • Una scatola di cartone di piccole dimensioni, con fori sulla parte superiore.
  • Un piatto.
  • Burro di arachidi (2 cucchiai)
  • Aceto bianco (2 cucchiai)

Preparazione

  • Mettere nel piatto il burro di arachidi  e l’aceto
  • Mescolare molto bene.
  • Mettere il piatto dentro la scatola e chiuderla.

3. Aceto e detersivo

Questa trappola è geniale, dato che le mosche sceglieranno di andare dove si trova questa miscela e lasceranno le piante. A sua volta, il detersivo impedirà esse di uscire e resteranno intrappolate. È molto pratica, giacché se ne possono realizzare diverse e metterle in vari punti o stanze.

Cosa serve 

  • Aceto di mele (1 tazza)
  • Detersivo (mezza tazza)
  • tazza o recipiente.

Preparazione

  • Versare nella tazza l’aceto e il detersivo.
  • Mescolare bene.
  • Mettere in un luogo vicino alla pianta infettata.

Utilizzate questi semplici trucchi con l’aceto per eliminare le mosche bianche così che le vostre piante possano crescere libere da questi insettiProvateli e godetevi le piante all’interno della vostra casa!

  • Ali, Zeshan & Wang, Zhenbin & AMIR, RAI & Younas, Shoaib & Wali, Asif & Adowa, Nana & Ayim, Ishmael. (2018). Potential Uses of Vinegar as a Medicine and Related in vivo Mechanisms. International Journal for Vitamin and Nutrition Research. 86. 1-12. 10.1024/0300-9831/a000440.
  • White, J. Whiteflies in the greenhouse. Entomology. University of Kentucky College of Agriculture. [Online] Avaiable at: https://entomology.ca.uky.edu/ef456