Insetti: 10 aromi per tenerli lontani

· 2 maggio 2018
In questo articolo vi parleremo degli aromi e delle profumazioni che tengono lontani gli insetti così da evitare di essere punti

Con l’arrivo della bella stagione, è più facile essere punti dagli insetti. Le zanzare, in particolare, amano l’estate per via delle temperature più elevate, in quanto favoriscono la loro riproduzione e proliferazione.

Le punture di zanzare sono le più fastidiose ed è per questo che sempre più persone ricorrono a diverse soluzioni per evitarle, compreso quella di eliminarle.

Vi consigliamo di leggere anche: Repellenti per formiche naturali ed economici

1. Vaniglia

boccetta con estratto di vaniglia

Uno degli aromi che aiutano a tenere lontane le zanzare è la vaniglia. Per un risultato efficace, bisogna mescolare la vaniglia con della crema per bambini in proporzione 1 a 10.

Una volta pronta, applicate la crema alla vaniglia sulle parti del corpo che rimangono scoperte in modo da scacciare le zanzare.

Leggete anche: Come preparare un profumo naturale alla vaniglia

Un altro rimedio a base di vaniglia prevede di aggiungere l’aroma ad un flacone pieno d’acqua e spruzzare il prodotto sulle parti scoperte del corpo.

2. Oli essenziali di anice, chiodi di garofano e basilico

Altri aromi che aiutano ad allontanare gli insetti e in particolare le zanzare sono gli oli essenziali a base di anice, chiodi di garofano e basilico, tra le tante erbe aromatiche.

Potete aggiungere da 5 a 10 gocce di olio essenziale a un bicchiere d’acqua e poi spruzzarla sulla pelle che rimane scoperta oppure nell’ambiente dove cenate o pranzate.

Questa soluzione è molto utile per tenere lontani gli insetti dalla casa: potete, ad esempio, impregnare un batuffolo di cotone con dell’olio essenziale e metterlo sulle finestre, per evitare che le zanzare entrino nelle stanze.

3. Rami di sambuco

Infuso di fiori di sambuco

Una terza soluzione prevede l’uso di rami freschi di sambuco. Bisogna disporli in una stanza, assicurandosi, però, di rimuoverli durante la notte, perché il forte odore del sambuco può essere pericoloso per la salute e per il riposo.

Vi invitiamo a leggere anche: 5 rimedi a base di erbe per eliminare pidocchi e lendini

4. Chiodi di garofano

Un altro aroma che aiuta ad allontanare ed eliminare gli insetti è quello dei chiodi di garofano. Fate bollire dell’acqua con 5 grammi di essenza di chiodi di garofano per 15 minuti.

Quando l’infuso si sarà raffreddato, prelevatene 10 gocce e spruzzatelo sulle parti esposte del corpo. Questo rimedio terrà lontane le zanzare per circa due ore.

6. Rami di ginepro

Bacche di ginepro

È sufficiente bruciare qualche ramo di ginepro per tenere lontani gli insetti tutta la giornata.

7. Olio di cedro

Si tratta di una delle soluzioni più complete, infatti l’olio di cedro aiuta a tenere lontani e ad eliminare le zanzare, ma anche altri insetti, come mosche e scarafaggi.

8. Camomilla

Fiori di camomilla

Uno dei metodi più antichi ed efficaci per allontanare le zanzare è la camomilla. I fiori, i gambi e le foglie essiccate di camomilla tengono lontani gli insetti. In che modo? Grazie alle loro cellule nervose, perché addormentano gli insetti, evitando che si avvicinino a noi.

9. Foglie di basilico

Le foglie di basilico sono utili per preparare diversi piatti, ma sono altrettanto efficaci quando si tratta di allontanare le zanzare.

Basta sfregare le foglie di basilico sulle parti del corpo che rimangono scoperte. Si possono anche disporre le foglie nella camera da letto, in modo da riposare tranquilli durante la notte.

10. Olio, shampoo e aceto

Aceto bianco

L’ultimo rimedio efficace che vi proponiamo per scacciare le zanzare e gli insetti in generale è un composto a base di olio, shampoo e aceto.

Dovete mescolare questi tre ingredienti in parti uguali fino ad ottenere una sorta di schiuma bianca. Applicate il prodotto sulle parti del corpo che rimangono scoperte. Potete anche versare il prodotto in un recipiente e disporlo nelle stanze della casa, per tenere lontani gli insetti.

Guarda anche