Felici e in salute durante la menopausa

· 28 aprile 2018
Per godere di una salute migliore durante la menopausa, dobbiamo unire una dieta adeguata a una corretta gestione delle nostre emozioni e, per quanto possibile, all'attività fisica

La menopausa è una fase nella vita della donna che varia a seconda del modo in cui si manifesta, vale a dire, può o meno causare sintomi sgradevoli prima o durante il suo arrivo. Tuttavia, alcune semplici abitudini permettono di essere felici e in salute durante la menopausa.

Spesso non è facile accettare questa nuova fase ormonale, quindi tra i vari problemi emotivi collegati all’età, si annovera anche la depressione.

Per questo motivo non fa male conoscere alcuni trucchi per mantenersi felici e in salute durante la menopausa.

In questa fase della vita non sono solo i problemi psicologici a fare la loro comparsa, ma anche molte patologie. Nonostante ciò, con le dovute attenzioni sarete in grado di evitare e prevenire tale condizione.

Dovete ricordare che la qualità della vita va conservata a lungo e in qualsiasi età e situazione, e soprattutto nel corso di ogni cambiamento ormonale.

Quali sono i sintomi che si possono presentare durante la menopausa?

Quali sono i sintomi fastidiosi che si possono incontrare nel corso della menopausa

  • Vampate di calore
  • Irritabilità
  • Depressione
  • Pelle secca
  • Diminuzione del desiderio sessuale

Trucchi per essere felici e in salute durante la menopausa

Attività fisica

Fare attività fisica permette di affrontare la menopausa nelle migliori condizioni. Oltre a caricarvi d’energia, l’esercizio fisico mantiene le ossa forti indipendentemente dall’età e dai cambiamenti ormonali causati dalla menopausa.

L’ideale è mettere a punto un programma di allenamento che sia compatibile con la vostra età e la vostra resistenza fisica, in modo da disporre di maggiori energie, migliorare la flessibilità e percepire i sintomi della menopausa in dosi ridotte.

Con l’inizio della terza età il tono muscolare comincia a venire meno, e questa è una ragione primaria per attenuare gli effetti della menopausa e mantenere le condizioni fisiche della giovinezza.

Rilassarsi

Rilassatevi

Per rilassarsi dallo stress quotidiano, non c’è niente di meglio che ricorre ai metodi adatti.

Per quanto riguarda gli esercizi di rilassamento, esistono diverse alternative. Questi esercizi sono gli unici in grado di dare risultati positivi sia per la mente che per il corpo, soprattutto in occasione della menopausa.

Potete fare yoga o pilates. Questi esercizi determinano una riduzione della pressione arteriosa, così come degli attacchi d’ansia, sintomi tipici della menopausa.

Abbandonare le cattive abitudini

Mantenere abitudini dannose per l’organismo peggiorerà i fastidiosi sintomi della menopausa.

Cominciate abbandonando le sigarette e le bevande alcoliche, e vedrete che la reazione del corpo a questa nuova fase ormonale sarà migliore, ed eviterà che viviate cambiamenti insopportabili.

Abbandonando le abitudini dannose che avete condotto nel corso degli anni, proteggerete meglio il cuore e le ossa.

Non possiamo dimenticare che a partire da questo momento ne avrete bisogno più che mai, dato l’alto rischio di osteoporosi dovuto alla carenza di estrogeni.

Corretta alimentazione

Seguire una dieta equilibrata è fondamentale per essere felici e in salute durante la menopausa. L’arrivo di questa fase ormonale porta con sé la tendenza al sovrappeso, che si accumula soprattutto nella zona addominale.

Per questo motivo, si consiglia di soddisfare i requisiti energetici necessari per la propria vita quotidiana, che ammontano a 1.800 calorie.

In questo modo eviteremo di incorrere nell’obesità proprio nel momento della vita di una donna in cui si ha bisogno di più salute e di meno condizioni sfavorevoli.

Tonificare i muscoli del pavimento pelvico

Tonificate i muscoli del pavimento pelvico

Tonificare i muscoli del pavimento pelvico è fondamentale per ridurre le probabilità di soffrire di incontinenza urinaria. Questo avviene a causa della perdita di forza posturale che si verifica dopo la menopausa.

Nonostante ciò, la domanda che si pongono milioni di donne è: come posso esercitare questi muscoli? La risposta è semplice: attraverso gli esercizi di Kegel.

Come si eseguono gli esercizi di Kegel?

  • Contraete per 5 secondi i muscoli del pavimento pelvico, come se steste trattenendo il desiderio di urinare.
  • Rilassate i muscoli per 3 secondi e contraeteli di nuovo.
  • Eseguite 3 serie da 10 ripetizioni e aumentate le ripetizioni ogni settimana.
  • Se vi sembra un esercizio difficile, potete ricorrere alle palline vaginali che vi permetteranno di svolgere l’esercizio in maniera più semplice, ma con la stessa intensità.

Prendersi cura del proprio corpo in modo completo è fondamentale affinché i cambiamenti della menopausa non interferiscano al massimo con la propria vita.  Adesso che conoscete questi trucchi, usateli a vostro vantaggio!

Guarda anche