Ingresso di casa: elementi decorativi indispensabili

20 Gennaio 2020
L'ingresso di casa è spesso uno spazio sprecato. In questo articolo vi proponiamo alcune idee per valorizzarlo.

L’ingresso di casa è il biglietto da visita della nostra abitazione. Così come ci si prende cura dell’aspetto fisico e dell’abbigliamento per mostrarsi al meglio, si dovrebbe decorare l’ingresso per far risaltare la propria personalità, oltre a renderlo più pratico e bello.

Vi siete mai chiesti cosa non dovrebbe mai mancare in un ingresso? Vi siete soffermati sugli elementi che i vostri ospiti vedono per primi quando entrano? Continuate a leggere per scoprire quali elementi non possono mancare nell‘ingresso di casa.

Come decorare l’ingresso di casa

L’ingresso di casa non deve solo essere accogliente e bello, ma deve anche rispecchiare lo stile generale dell’abitazione, e, soprattutto dev’essere pratico! D’altronde, è estremamente importante che adempia alle funzione per le quali è destinato.

Per tale ragione, parleremo di elementi utili in tal senso e che, pertanto, non possono mancare nell’ingresso di casa. Prendete nota!

1. Ottimizzare lo spazio

Lasciare le scarpe all'ingresso di casa
Uno spazio in cui lasciare scarpe e cappotti contribuirà a mantenere in ordine la casa.

Cos’è la prima cosa che vi viene da fare quando tornate a casa dopo una lunga giornata di lavoro? Esatto: togliervi il ​​cappotto e le scarpe. Per questo, è importante avere un armadio all’ingresso, in modo da evitare il disordine e riporre con cura scarpe e vestiti.

Non deve essere per forza enorme: un piccolo spazio per riporre i cappotti e le scarpe sarà più che sufficiente. In alternativa, potete attaccare un appendiabiti in legno alla parete e mettere sotto una scarpiera o un contenitore di plastica dove conservare le scarpe. Anche le mensole sono una valida opzione per mantenere l’ordine.

È utile anche la presenza di un portaombrelli, così eviterete di bagnare casa nei giorni di pioggia. Lo stesso vale per le chiavi. Dove le lasciate di solito? Un portachiavi a parete potrebbe essere la soluzione.

Come vedete, ottimizzare lo spazio per avere tutto in ordine è sia pratico che fondamentale. I vostri ospiti vi ringrazieranno e per voi sarà un vero vantaggio dato che la casa sembrerà più in ordine.

Può interessarvi anche: Cattivi odori negli armadi: 7 trucchi per evitarli

2. Una panca per sedersi

Panchina all'ingresso
Una panchina all’ingresso darà un tocco familiare alla casa, oltre a essere utile per togliersi comodamente le scarpe.

Di pari passo con il precedente consiglio, vi proponiamo di includere una piccola panca all’ingresso in modo da facilitare il compito di mettersi (o togliersi) le scarpe in tutta tranquillità. In Italia non siamo abituati a toglierci le scarpe prima di entrare in casa, ma è decisamente un’ottima idea!

In paesi come Giappone, Germania e Svizzera, le persone si tolgono le scarpe prima di entrare in casa. Così, si evita di portare dentro la sporcizia della strada e di sporcare il pavimento. Non pensate sia un’ottima idea?

Potete mettere una piccola panca di legno rustica o una comoda poltroncina. Questo accessorio, inoltre, evita che si perda l’equilibrio quando ci si toglie le scarpe.

3. Zerbino di benvenuto

Zerbino
Gli zerbini permettono di mantenere la casa pulita dalle particelle di sporco provenienti dall’esterno.

Gli zerbini sono accessori pratici e utili per rimuovere l’umidità in eccesso e lo sporco dalle suole delle scarpe. Essi ci aiuteranno a mantenere la nostra casa un po’ più pulita.

Scegliete uno zerbino in accordo all’arredamento e alla vostra personalità. Ne esistono di tutti i tipi: con frasi, semplici, con disegni, con arabeschi, ecc. Scegliete quello che vi piace di più.

4. Curare l’illuminazione

Illuminazione ingresso
Un ingresso luminoso trasmette una sensazione di comfort.

Come accennato, l’ingresso della casa offrirà agli ospiti la prima impressione. Non pensate sia importante che sia ben illuminato? Una casa dalla luce calda e accogliente è indubbiamente più invitante di una casa semi buia.

Assicuratevi che i lampadari emettano una buona luce, in caso contrario potete sempre optare per una bellissima lampada da terra. Se disponete di un ampio corridoio, potete persino posizionare una consolle con una lampada da tavolo.

Leggete anche:5 lampade decorative dal design originale

5. Lo specchio, un elemento indispensabile per l’ingresso di casa

Specchi a forma di racchetta
Oltre all’aspetto decorativo, uno specchio  ci consente di darci l’ultima occhiata prima di uscire di casa.

Gli specchi svolgono un ruolo decorativo essenziale nell’interior design e sono anche un elemento estremamente funzionale, in quanto indispensabili per darci l’ultima occhiata prima di uscire di casa. Potete posizionare uno specchio a figura intera o uno più piccolo, dipende dalle vostre esigenze.

Come nel caso degli zerbini, esistono diverse opzioni sul mercato, adatte a ogni tipo di arredamento: ovali, rotondi, quadrati, con o senza cornice, colorati… Sapete già quale starebbe meglio nell’ingresso di casa vostra?

Ora che conoscete i 5 elementi che non possono mancare nell’ingresso di casa, mettetevi al lavoro! Stupite i vostri ospiti con una decorazione da sogno e rendete felici anche voi stessi! Di certo, un ingresso più accogliente vi strapperà il sorriso dopo una giornata faticosa.

  • Vaivasuata. (2013). Diferencia entre diseño interior y decoración interior.
  • Fisch, O. (1955). Decoración Interior. SIAP.
  • Mendoza, E. (2017). Diseño de Interiores. Manual de Diseño de Interiores.