3 idee per conservare i vestiti quando non si dispone di un armadio

· 1 luglio 2018
Se non disponete di armadi in casa vostra, non vi preoccupate: vi daremo alcune idee fantastiche per conservare e organizzare i vostri vestiti senza problemi.

Spesso siamo obbligate a vivere in appartamenti di pochi metri quadrati che non dispongono di grandi armadi, o ne sono addirittura sprovvisti. Trovare il modo di conservare i vestiti senza disporre di armadi diventa allora un bel problema.

Tuttavia, per sistemare e conservare i propri vestiti al meglio esistono molte alternative originali e di facile realizzazione. Non dovete fare altro che continuare a leggere questi consigli e metterli in pratica.

Quando non siamo ben organizzati, quello di dove mettere i vestiti può trasformarsi in un vero e proprio problema. Per darvi una mano, in questo articolo vogliamo condividere con voi alcune idee per fabbricare degli armadi partendo da materiali riciclati, in modo semplice ed economico. Sarà anche l’occasione di dare alla vostra casa un tocco personale, originale e diverso.

Idee per riporre i vestiti se non si dispone di un armadio

Vestiti ammucchiati sotto l'armadio

Se vi piacciono i lavori manuali, potrete realizzare diversi tipi di armadi e decorarli e dipingerli a vostro piacimento.

  • Procuratevi alcuni assi di legno e trasformateli in mensole. Posizionatele ad un’altezza confortevole e pratica in un posto dove non intralcino il passaggio. Comprate poi delle scatole di tela o di legno di colori diversi e leggere per metterci i vestiti che volete.
  • Comprate dei cassettoni di plastica. Sono molto economici e potete decorarli come vi pare per abbinarli alla vostra casa. In più sono reperibili facilmente e molto pratici, ed essendo dotati di rotelle, li potete spostare dove volete.
  • Se la vostra casa o la stanza dove intendete conservare i vestiti lo consente, potete appendere nella parte alta del muro una sbarra metallica da una parete all’altra. La userete come sbarra appendiabiti al posto dell’armadio. Potete creare un ambiente bello e colorato, a patto che manteniate in ordine i vostri vestiti.
  • Se in casa avete due scale portatili, ecco l’opportunità di creare un piccolo armadio esterno in modo semplice ed economico. Collocate nella parte inferiore un’asse di legno poggiata su entrambe le scale per metterci le vostre scarpe, e nella parte superiore unite le scale con una sbarra per appendere i vestiti.

Metodi per organizzare e conservare i vestiti

Se in casa vostra non disponete di molto spazio per riporre i vostri vestiti, la prima cosa che dovete fare è imparare alcune tecniche per occupare meno spazio possibile e creare così un ambiente confortevole.

Per questo vogliamo dirvi quali sono i metodi che potete mettere in pratica per gestire i vostri indumenti.

1. – Donare i vestiti che non usate più

Dal momento che difficilmente tutti i vostri vestiti hanno un valore sentimentale, dovreste cominciare col fare un po’ di pulizia e guadagnare spazio. Per questo, vi consigliamo di fare mente locale su quanti dei vostri vestiti utilizzate veramente. Se avete molti vestiti simili, conservate solo quelli che vi piacciono di più.

Una volta effettuata la selezione, rimarrete come minimo con metà del vostro guardaroba.

2. – Cambio di stagione, cambio d’armadio

A seconda del periodo dell’anno in cui vi trovate, mettete via i capi di vestiario che non andrete a utilizzare. Se avete l’opportunità di conservarli in un ripostiglio, tanto meglio, ma se non avete a disposizione dello spazio extra, dividete i vostri vestiti a seconda delle stagioni, in modo che vi risulti facile trovare ogni giorno i vestiti di cui avete bisogno.

Guardaroba con vestiti e ragazza seduta

3.- Appendete i vostri vestiti

Anche se ritenete di non avere poi così tanti vestiti da appendere, ricordatevi che è sempre meglio riporre il vestiario in verticale. 

Usando degli appendiabiti poco ingombranti riuscirete a far entrare moltissimi vestiti in uno spazio limitato.

Potete anche raggrupparli per categorie: prima i completini intimi, poi le felpe, le camicette e per ultimo i pantaloni. Oppure, potete appendere da un lato i vestiti lunghi, procedendo via via verso quelli più corti.

Questi sono alcuni dei consigli che vi diamo per mantenere ordine in casa vostra quando non disponete di un armadio. Scatenate la vostra immaginazione e vedrete che vi verranno molte più idee su come conservare i vestiti. Cosa aspettate allora a metterle in pratica?

Guarda anche