Insegnare il senso di responsabilità ai figli

· 18 luglio 2018
I genitori hanno una grande missione nella loro vita: quella di insegnare il senso di responsabilità ai propri figli affinché possano realizzare i propri compiti con impegno, serietà e coscienza.

I genitori hanno il dovere di insegnare il senso di responsabilità ai propri figli.

Anche gli altri familiari svolgono un ruolo molto importante nell’insegnamento di questo valore. Il bambino, infatti, impara da ciò che vede. Insegnare il senso di responsabilità è dunque un lavoro congiunto.

La responsabilità viene definita come il rispetto dei propri obblighi o la capacità di prendere decisioni. Inoltre, bisogna capire che assumersi o meno le proprie responsabilità dipende da ogni individuo.

Come riconoscere una persona responsabile?

È importante riconoscere che la persona responsabile realizza i propri compiti con diligenza, serietà e prudenza. Sa, infatti, che bisogna fare per bene le cose dall’inizio fino alla fine. Insegnando ai propri figli a essere persone responsabili, imparerà a comportarsi in un modo che spingerà gli altri a fidarsi di lui.

Bambino con mappamondo di plastilina in mano

Essere responsabili insegnerà ai propri bambini a riflettere seriamente prima di prendere qualsiasi decisione, prendendo in considerazione i risultati e gli effetti che potrebbero avere sulla sua vita e su quella degli altri. Sarà inoltre capace di riconoscere i propri errori e si mostrerà disposto a porvi rimedio.

Consigli per insegnare il senso di responsabilità

A seguire vi daremo alcuni consigli per insegnare il senso di responsabilità ai propri figli e ad assolvere i propri impegni.

Evitare di usare le punizioni

Il miglior modo di insegnare ai figli a essere persone responsabili è esserlo voi per prime. È importante mostrare, in quanto genitori, di essere persone che si impegnano e che svolgono tutti i loro compiti. In tal modo potrete aspettarvi che anche i piccoli lo facciano in maniera responsabile.

Il bambino impara molto più velocemente da ciò che vede rispetto a ciò che ascolta. Per questo motivo, gli atteggiamenti aggressivi o le punizioni non sono il modo più adatto per ottenere gli obiettivi.

I vostri figli devono imparare a dialogare, ad ascoltare e a dare valore alle opinioni altrui come farebbe con le sue. Il dialogo, la comunicazione e il ragionamento devono sostituire l’aggressività e l’imposizione tramite la forza.

Potrebbe interessarvi: Come smettere di urlare ai propri figli

Evitare di essere iperprotettivi

Alcuni genitori cercano di evitare qualsiasi difficoltà ai propri figli. Risolvono tutti i loro problemi senza lasciare che capiscano di essere nei guai. I bambini in questo modo crescono con la convinzione di non doversi preoccupare di nulla.

Genitori che viziano il figlio

La conseguenza diretta è che non prenderanno mai decisioni autonome e non si assumeranno le proprie responsabilità. Ciò li renderà totalmente dipendenti e insicuri e non capiranno mai l’importanza della responsabilità.

Insegnare a dare valore ai soldi

I bambini devono capire il valore dei soldi e dei sacrifici fatti dai genitori.  

Leggete anche: Consigli per aumentare l’autostima nei propri figli

Se i genitori non sanno gestire bene l’economia familiare, non sapranno orientare i propri figli al risparmio. In ogni caso, sono loro ad avere il compito di insegnare il senso di responsabilità dei propri figli.

Esiste una grande differenza tra il bisogno e il desiderio. Per questo bisogna spiegare ai propri figli che devono comprare il necessario e aspettare un po’ per acquistare quello che vorrebbero. A tal fine, risulta utile pianificare spese e paghette insieme, affinché possano risparmiare per comprare quello che desiderano, come un giocattolo.

Riconoscere i comportamenti responsabili dei figli

Di solito i genitori fanno osservazioni quando devono sottolineare correzioni e aspetti negativi. È molto importante, tuttavia, riconoscere anche i momenti in cui agiscono responsabilmente, dire loro cosa stanno facendo bene e riconoscere i loro sforzi.

Mamma e figlie che giocano

Ciò aiuterà a rinforzare positivamente tale atteggiamento. I bambini si godranno i vostri elogi e ci saranno maggiori possibilità che agiscano in maniera responsabile.

Conclusioni sull’importanza di insegnare il senso di responsabilità

I genitori devono ricordare che insegnare il senso di responsabilità ai figli è una loro missione esclusiva. Ogni bambino cerca un modello da seguire e quello dei genitori è quello a cui sono esposti ogni giorno.

Per quanto riguarda la presa di decisioni, prima o poi il piccolo sbaglierà, ma bisogna insegnarli ad affrontare i problemi da solo. Ciò lo aiuterà ad aumentare la propria autostima e il senso di responsabilità.

Guarda anche