Lavare il viso con la quinoa: come e perché

· 22 novembre 2018
La quinoa è un ingrediente completo che apporta numerosi benefici all'organismo. Possiamo anche lavare il viso con essa sfruttandone i benefici a livello esterno, dato che calma l'irritazione e previene l'invecchiamento cutaneo.

La quinoa è uno dei “superalimenti” che hanno acquistato fama in tutto il mondo. Per molti secoli è stata utilizzata dai popoli indigeni di tutta l’America Latina, visto il suo significativo apporto di nutrienti. Ma sapevate che è possibile anche lavare il viso con la quinoa?

Prima, però, bisogna dire che attualmente questo alimento fa parte della dieta di tutti coloro i quali seguono un’alimentazione sana. Infatti, è perfetta per via del suo alto valore energetico e per gli amminoacidi essenziali e la fibra in essa contenuti. 

Quello che molti non sanno è che se ne possono fare molti altri usi. Anche se è molto salutare se aggiunta alla dieta, lavare il viso con la quinoa è un’ottima abitudine.

Perché dovremmo usarla anche in ambito cosmetico? In questo articolo vi parleremo delle sue principali proprietà e di un semplice trattamento per sfruttarle al meglio.

Benefici della quinoa per la pelle

La quinoa contiene vitamine, minerali e composti antiossidanti che favoriscono la salute cutanea. È un prodotto 100% naturale contro l’invecchiamento e può correggere una grande quantità di imperfezioni.

Contiene una sostanza conosciuta come lisina che regola la produzione di elastina e collagene. Per questo motivo, il suo uso abituale blocca le aggressioni e aiuta a mantenere la pelle sana.

Potrebbe interessarvi anche: Collagene e alimenti: quali ne contengono di più?

Ripara la pelle danneggiata

lavare la faccia con la quinoa aiuta a riparare la pelle

Per la sua capacità di favorire la produzione di collagene, la quinoa è utile per accelerare il processo di rigenerazione cellulare.

L’alto contenuto di proteine e antiossidanti penetra nei tessuti e mitiga le aggressioni del sole e delle tossine.

Calma la pelle irritata

La quinoa apporta vitamina B3, anche conosciuta come niacinamide, ideale per calmare l’irritazione e l’arrossamento nelle pelli sensibili o soggette ad allergie.

Aiuta a mantenere un’ottima produzione degli oli naturali, evitando problemi di disidratazione o secchezza.

Combatte l’acne

Grazie al suo leggero effetto esfoliante e antinfiammatorio, lavare il viso con la quinoa aiuta a trattare l’acne. Riduce la presenza di impurità e le dimensioni dei brufoli.

Previene l’invecchiamento precoce

invecchiamento precoce

Grazie alla sua capacità di inibire gli effetti negativi dei radicali liberi, la quinoa risulta essere una grande alleata per evitare la comparsa di macchie, rughe, e altri segni dell’invecchiamento precoce.

I suoi fitochimici creano una barriera protettrice, riducendo le aggressioni che danneggiano l’elasticità e la salute dei tessuti.

Riduce le macchie

Le vitamine del gruppo B contenute in questo alimento possono diminuire le pigmentazioni più scure che si formano in varie parti del viso.

Si consiglia di lavare il viso con la quinoa, poiché si tratta di un’alternativa non invasiva per schiarire la pelle. Contiene anche inibitori di tirosina, gli enzimi che riducono la pigmentazione.

Come lavare il viso con la quinoa

lavare la faccia con la quinoa come fare

Per la popolarità che la quinoa ha acquistato degli ultimi anni, oggi può essere acquistata tranquillamente al supermercato o in erboristeria. Anche nel mondo dei cosmetici possiamo trovare diversi prodotti a base di questo ingrediente.

Per utilizzarla in maniera naturale, è importante sciacquarla con acqua calda. Questo permette di ammorbidirla e pulirla, facilitandone l’uso sulla pelle.

Ingredienti

  • ½ tazza di acqua (125 ml)
  • 5 cucchiai di quinoa (60 g)
  • 3 cucchiai di miele (75 g)

Preparazione

  • Portate a bollore mezza tazza d’acqua.
  • Nel frattempo, tritate la quinoa per ottenere una polvere sottile.
  • Quando l’acqua bolle, togliete dal fuoco e aggiungete la quinoa e fate riposare per 20 minuti.
  • Passati questi minuti, una volta tiepida o fredda, aggiungete il miele.

Modalità di applicazione

  • Applicate su tutto il viso.
  • Lasciate agire per 20 minuti e massaggiate con lievi movimenti circolari per farlo assorbire bene.
  • Poi sciacquate con abbondante acqua.
  • Ripetete l’applicazione almeno 3 volte a settimana.

Leggete anche: Maschere alla banana per pelle e capelli

Ricetta alternativa

lavare la faccia con la quinoa ricetta alternativa

Se preferite sfruttare questo ingrediente per preparare un esfoliante, assicuratevi di usare i grani senza schiacciarli, così da rimuovere più facilmente la pelle morta e le impurità.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di quinoa (24 g)
  • 2 cucchiai di olio di argan (30 g)

Preparazione

  • Mescolate la quinoa con l’olio di argan fino a ottenere un composto denso e granuloso.

Modalità di applicazione

  • Spargete il composto su tutto il viso tramite delicati massaggi circolari.
  • Lasciate agire per 10 minuti e sciacquate.
  • Ripetete l’uso una volta a settimana.

Avete mai provato a includere questo cereale nella vostra routine di bellezza? Ora che sapete di poter lavare il viso con la quinoa e ne conoscete i benefici, non esitate a provarla!

Guarda anche