Le meravigliose proprietà dell’aloe vera

· 21 marzo 2014

L’aloe vera è una delle piante medicinali più complete ed utilizzate. Le sue proprietà sono davvero numerose, tanto per il suo impiego topico quanto per quello sistemico.

La potrete trovare presente in diverse formule e preparati acquistabili in negozi di medicina naturale, erboristerie, farmacie e persino in alcuni supermercati, visto che sono sempre più numerose le creme idratanti e riparatrici che la includono tra i loro ingredienti.

Tuttavia, oggi vi vogliamo illustrare vari modi in cui potrete utilizzare direttamente il gel di questa pianta, di modo che anche voi possiate sfruttare le proprietà dell’aloe vera.

Ottenere il gel dell’aloe vera

Per ottenere il gel dalle foglie è importante che la pianta abbia tra i 3 e i 5 anni di età. Nel momento in cui lo raccogliete la pianta non deve essere stata innaffiata per due o tre giorni, in modo che il gel sia più concentrato.

Dovete tagliare le foglie più grandi ed esterne, sempre vicino al busto e con un taglio netto. Tagliate un pezzo di circa 5 centimetri di lunghezza, tagliatelo di nuovo a metà e applicatelo direttamente sulla zona che volete trattare. Potete conservare l’altra metà della foglia in frigorifero, per utilizzarla più avanti: avvolgetela in una pellicola trasparente, ma tenete in considerazione che le sue proprietà diminuiranno con il tempo e che durerà al massimo 20 giorni.

Proprietà del gel dell’aloe vera

  • Antisettico: forma una pellicola sopra le ferite che impedisce che vengano a contatto con dei germi.
  • Battericida.
  • Antinfiammatorio.
  • Rigeneratore della pelle.

Grazie a queste proprietà il gel risulta molto utile applicato esternamente, per risolvere diversi problemi.

Dove applicare il gel dell’aloe?

  • Su tagli, ferite o altre lesioni minori della pelle: oltre a far guarire le ferite più in fretta, riduce i segni lasciati dalle cicatrici. Per fare in modo che la cicatrice sparisca, applicate il gel due volte al giorno per vari giorni, poiché si tratta di un processo lento, ma molto efficace.
  • Bruciature: oltre a lenire il dolore, eviterete le infezioni e la comparsa di cicatrici.
  • Punture di insetti: se applicate immediatamente il gel nella zona in cui siete stati punti, diminuirete il dolore o il prurito e la puntura svanirà più in fretta.
  • Psoriasi: applicando il gel sopra le eruzioni, per due volte al giorno per 30 giorni, le placche della pelle diminuiranno, così come la sensazione di fastidio.
  • Acne: l’applicazione costante del gel aiuterà a far scomparire l’acne e a fare in modo che i brufoli non lascino segni sulla pelle.
  • Trattamento di infezioni topiche come orzaioli, herpes, piede dell’atleta…

L’aloe vera può inoltre essere impiegata con ottimi risultati dopo la depilazione o sulla pelle del viso, per trattare ed evitare le imperfezioni della pelle, come per esempio le piccole macchie.

aloe-vera

Immagini per gentile concessione di Bezajel e Crobj

Guarda anche