Il tè verde e 4 modi per assumerlo

5 Marzo 2019
Anche se il tè verde è una delle bevande più sane che si possano assumere, non bisogna eccederne nel consumo. Il massimo raccomandato è di 5 tazze al giorno, che diminuiranno se assumiamo caffè 

Il tè verde è una bevanda che ha smesso di essere di moda per divenire quasi essenziale in qualunque dieta. In effetti, possiamo ordinare il tè verde in qualsiasi ristorante o bar; in alternativa, se volete, potete prepararlo  in casa.

Questa bevanda dona molti benefici al nostro corpo. Infatti, di tutte le sue proprietà, la più rinomata è quella di bruciare i grassi, caratteristica che ha reso questa bevanda fondamentale per chi vuole perdere peso.

Eppure i benefici del tè verde non finiscono qui. Infatti si tratta di un ottimo sostituto del caffè, grazie al suo contenuto di teina, dagli effetti meno invasivi e più duraturi nel tempo. Inoltre, è ricco di antiossidanti e vitamine.

Tuttavia, bere il tè da solo può risultare noioso e potreste cadere nella tentazione di sostituirlo con altre bevande più invitanti.

Quindi, evitate che questo accada scegliendo tra le seguenti ricette:

Preparazione di base:

Il tè verde in tazze

Iniziamo con la ricetta tradizionale del tè verde. Se non siete abituati a berlo, iniziate a farlo al naturale.

Ingredienti

  • 2 bicchieri d’acqua (500 ml)
  • 1 cucchiaino di tè verde (5 g)

Preparazione

  • Innanzitutto, fate scaldare l’acqua, ma senza portarla a ebollizione. Quindi, poco prima che lo faccia, ritiratela dal fuoco.
  • A questo punto, versate la bevanda e lasciate in infusione per 3 o 5 minuti massimo, poiché il suo sapore potrebbe risultare sgradevole.
  • Infine, una volta filtrato, assumetelo con del ghiaccio se volete una bevanda fresca.

Modi alternativi per assumere il tè verde

Oltre al tradizionale modo di assumere questa bevanda, vediamo le possibili alternative da preparare e quali benefici apportano.

1. Tè verde con limone

tè verde limone e more

Questa combinazione è favolosa: infatti, il limone è un frutto ricco di antiossidanti e vitamina C, oltre ad essere ottimo per bruciare i grassi.

Oltretutto, questa eccellente combinazione aiuta a perdere peso e a prendersi cura della pelle.    

Non dovete fare altro che aggiungere il succo di un limone alla ricetta base del tè verde.

Leggete anche: Perdere peso in un mese con limone, zenzero e semi di chia

2. Frullato di tè verde e avocado

Unendo le proprietà energetiche apportateci dal tè verde ai grassi sani dell’avocado, otteniamo una vera bomba di benefici.

  • Per prepararlo, frullate mezzo avocado con mezzo bicchiere di tè verde.
  • Vi consigliamo di berlo a metà mattina o all’ora di pranzo, per sfruttare tutta l’energia che vi donerà.

3. Con camomilla e anice

Se soffrite di problemi digestivi, una delle migliori alternative per risolverli è questa ricetta.

La camomilla possiede proprietà digestive, alleviano i dolori allo stomaco e la pesantezza. Inoltre, l’anice è ottimo come disinfiammante.

Combinando tutte queste proprietà, otterremo un super digestivo naturale ed un ottimo alleato per perdere peso.        

Ingredienti

  • 1 litro di tè verde
  • Un cucchiaio di anice (10 g)
  • 1 cucchiaio di camomilla (10 g)

Preparazione

  • Per prima cosa, fate scaldare il tè nell’acqua e, prima che giunga ad ebollizione, aggiungete l’anice e la camomilla.
  • Fatto questo, ritirate dal fuoco e lasciate riposare per 5 o 10 minuti.
  • Infine, bevete subito.

4. Tè verde con menta e zenzero

È uno dei modi alternativi più amati per assumere questo tè, grazie all’effetto rinfrescante apportato dalla menta.

Lo zenzero è un potente brucia grassi e attivatore del metabolismo, esattamente come il nostro tè.

Ingredienti

  • 1 litro di tè verde
  • Un cucchiaio di menta (10 g)
  • pezzetto di zenzero fresco
  • 2 cubetti di ghiaccio

Innanzitutto, frullate tutti gli ingredienti, quindi sorseggiate la vostra bevanda e godetevi le sue proprietà!

I migliori momenti per usufruire dei benefici del tè verde

Infuso verde

Una volta che avete scoperto alcune alternative per assumere questa bevanda, vorrete sicuramente sapere quali sono i momenti migliori per assumerlo e trarne beneficio.

Se volete perdere peso

Il momento migliore per sorseggiare questa bevanda, in questo caso, è 20 minuti prima dei pasti, poiché in questo modo il tè inizierà a bruciare i grassi prima che vengano assorbiti dal corpo.

Se volete incrementare i livelli di proteine e minerali

Assumete il tè verde prima dei pasti, poiché in questo modo aiuterete il corpo ad incrementare i livelli di assorbimento del magnesio, della vitamina C ed E.

A digiuno

Molte persone assumono il caffè senza aver mangiato niente. Se siete tra queste persone, sostituite il caffè con una tazza di tè verde.

Infatti, questa bevanda avrà lo stesso effetto del caffè, ma non è così aggressivo per lo stomaco.    

Inoltre, assumere tè verde a digiuno incrementa la capacità del corpo di usufruire al massimo di tutte le sue proprietà.

Non perdetevi: Caffè a colazione: tutti i benefici

Ultimi dettagli

Anche se è vero che l’assunzione di tè fa bene alla salute, tenete conto che non è bene abusare di questa bevanda.

  • Le dosi raccomandate sono di massimo 5 tazze al giorno se non assumete caffè. Quindi, se bevete il caffè, dovrete sottrarre il numero delle tazzine di caffè assunte alle 5 tazze di tè.
  • Oltretutto, se soffrite di tachicardia o pressione alta, è bene che non superiate le due tazze al giorno, e che non lo beviate in concomitanza con medicinali, senza aver prima chiesto il parere medico.