5 problemi all’organismo da individuare tramite la vista

1 agosto 2017
Oltre alla vista stanca e ad altri problemi ad essa relazionati, gli occhi possono riflettere diverse disfunzioni in altre parti dell'organismo, come il fegato o la colecisti, a seconda del colore

La vista è uno dei sensi principali dell’essere umano. Gli occhi sono considerati organi primordiali per lo sviluppo quotidiano nella vita di ogni persona.

Sebbene si verifichino casi di persone cieche che riescono a condurre una vita normale e che sviluppano di più altri sensi, le persone che godono della vista non riescono ad immaginare una vita senza.

In termini generali, l’obbiettivo fondamentale delle persone che godono di buona vista è quello di preservarla nelle migliori condizioni possibili. Tuttavia, attualmente quest’obbiettivo è difficile da raggiungere.

Questo sopratutto a causa dei dispositivi utilizzati per lavorare e studiare (computer, cellulari, televisori etc.),  i quali causano stress visivo e, con il passare del tempo, provocano la comparsa di problemi alla vista.

Ciò nonostante, grazie alla vista, possono essere individuati altri problemi a vari organi; pertanto, è bene non sottovalutare mai certi sintomi.

L’obbiettivo è quello di prestarvi attenzione per evitare che indichino altri disturbi all’organismo.

1. Vista irregolare

Probabilmente questo sintomo ci allarma sulla fatica causata dall’uso eccessivo di apparecchi con schermi troppo luminosi, come computer e cellulari.

Tuttavia, le irregolarità alla vista suggeriscono anche altri problemi più preoccupanti.

  • In casi meno gravi, ci vediamo bene, ma da un momento all’altro, la vista si annebbia o si verifica una perdita parziale della stessa. Questo indica un’infiammazione agli occhi.  
  • In casi più gravi, si perde del tutto la vista per qualche minuto, fattore che indica problemi cardiovascolari.

Non perdetevi: 4 consigli fondamentali per prendersi cura degli occhiali

2. Occhi gialli

Gli occhi giallognoli non sono comune, soprattutto nella zona dell’iride (zona in cui si identifica il colore degli stessi, tra cui il marrone è il più frequente), anche se possono esistere.

Tuttavia, se il colore giallo si presenta in tutto l’occhio, anche nella sclera, che dovrebbe essere quasi sempre biancastra, questo colore indica un problema associato a malattie di carattere epatico (al fegato, alla colecisti o ai condotti biliari).

Nella maggior parte dei casi, potrebbe trattarsi di un eccesso di bilirubina nell’organismo, prodotta dal fegato.

3. Vista appannata

Un gran numero di persone tende a percepire una sorta di sensazione di offuscamento, che impedisce di vedere in maniera corretta.

Secondo gli oftalmologi, il sintomo più comune è il fastidio. Chi ne soffre percepisce come una sorta di sporcizia all’interno dell’occhio.

Questo suggerisce che la persona potrebbe soffrire di un principio di cataratta, condizione molto comune nelle persone anziane. Ciò nonostante, anche persone più giovani possono soffrirne.

Leggete anche: 10 soluzioni naturali per borse ed occhiaie

4. Palpebre cadenti

La comparsa graduale delle rughe e la perdita di nutrienti della pelle, soprattutto nella zona del viso, sono molto comuni nelle persone anziane.

Questo si verifica a causa del passare degli anni e dell’eccesso di impurità presenti nell’organismo e altri fattori simili.

Generalmente, la perdita di nutrienti nella pelle provoca le palpebre cadenti. Ciò nonostante, questa condizione si verifica anche quando si soffre di problemi agli occhi.

La ptosi deriva da una caduta irregolare delle palpebre indipendentemente dall’età della persona che ne soffre.

Esistono altri fattori che influiscono su questo problema, ad esempio, irregolarità nel funzionamento del sistema immunitario o tumori alla regione cerebrale.

5. Vista abbagliata

Può presentarsi quando si realizza un movimento brusco (ad esempio quando ci si alza da una sedia o dal letto troppo velocemente).

La vista abbagliata, inoltre, è spesso accompagnata da cambiamenti bruschi della circolazione, che causano nausea e stordimento.

Oltre a questo, possiamo soffrire di vista abbagliata se abbiamo problemi alla vista, come miopia o glaucoma.

I sintomi di queste malattie si manifestano in modo imprevedibile. Questo indica la separazione repentina della retina dal resto dell’occhio.

Guarda anche